Come usare al meglio la borsa termica

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Quando si ha in programma un viaggio, spesso si avverte la necessità di portare cibo e bevande con sé. Qual è il modo più corretto per conservare gli alimenti fuori dal frigo? Di norma i cibi si mantengono a temperatura ambiente per non più di un paio d'ore. Per andare oltre questo limite dovremo utilizzare la borsa termica. La borsa termica, quindi, è la soluzione migliore in caso di lunghi tragitti. Essa è una soluzione più che soddisfacente se utilizzata al meglio. Vediamo insieme quali sono gli accorgimenti necessari e come usarla al meglio.

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Borsa termica
  • Contenitori per il cibo oppure sacchetti monouso
  • Cibi da conservare
36

Confezionamento degli alimenti

Il primo accorgimento è quello che riguarda il confezionamento degli alimenti. Normalmente vanno usati appositi contenitori in plastica muniti di coperchio a chiusura ermetica. Questi recipienti sono molto pratici, maneggevoli, leggeri e molto resistenti agli urti, possibili durante un viaggio. In alternativa a questi possiamo utilizzare sacchetti monouso, decisamente più economici. È severamente vietato confezionare i cibi appena cotti. Quindi bisogna attendere che si raffreddino, il confezionamento è possibile a temperature inferiori ai 20/25°C. Al contrario, gli alimenti freddi non vanno affatto scongelati. Dovrebbero mantenere sempre una temperatura inferiore ai 5°C. La frutta e la verdura prima del confezionamento va lavata e asciugata accuratamente. Consigliamo, inoltre, di preparare porzioni singole, pronte da consumare in una sola volta. In questo modo possiamo conservare il cibo anche dopo l'apertura del sacchetto o del contenitore.

46

Disposizione degli alimenti

Il secondo suggerimento tiene conto della sistemazione all'interno della borsa termica. Farlo in modo ragionato ed ordinato permette l'ottimizzazione dello spazio della borsa termica. I cibi vanno divisi in base al genere. Ad esempio, le bevande vanno conservate in una borsa termica a parte. Altri cibi che vanno isolati dal resto sono la carne ed il pesce, considerando i possibili rischi di contaminazione. Consigliamo inoltre di rispettare questo criterio: mettere in fondo alla borsa termica il cibo da consumare per ultimo.

Continua la lettura
56

Ultimi consigli

Esistono alcuni accorgimenti da seguire durante il viaggio? Innanzitutto bisogna limitare rigorosamente l'apertura della borsa termica. In questo modo viene ridotto al minimo lo scambio termico. Per questo motivo consigliamo di tenere una bottiglia d'acqua fresca sempre a portata di mano. Così eviteremo di aprire la borsa termina. Cerchiamo inoltre di sistemare la borsa termica in un luogo riparato, lontano da fonti dirette di luce e calore. In questo modo prolungheremo l'efficacia della borsa termica.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Dividere sempre la carne o il pesce dagli altri cibi per evitare contaminazioni
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Cosa preparare per un pranzo a sacco

Al giorno d' oggi per un lavoratore la maggior parte della vita è trascorsa fuori casa. Cambiano molte abitudini, una di queste riguarda l'alimentazione ...
Pulizia della Casa

Come sbrinare il freezer

Durante il corso del tempo, il ghiaccio che si viene a formare all'interno del freezer, non permette una corretta conservazione degli alimenti in esso ...
Ristrutturazione

Come applicare la pittura termica

Numerose abitazioni sono sempre più spesso soggette a umidità e muffe che si vanno formando su pareti e soffitti, con il rischio di causare significativi ...
Pulizia della Casa

Come eliminare gli odori dal frigorifero

A volte è facile dimenticare ciò che c'è all'interno del vostro frigorifero e per quanto tempo vi rimane lì fino a quando aprite ...
Economia Domestica

Come conservare la mozzarella di bufala

La mozzarella di bufala, tipicamente preparata nei caseifici campani, è conosciuta ed apprezzata in tutto il mondo. Il termine mozzarella deriva dal metodo di lavorazione ...
Economia Domestica

Come risparmiare sui riscaldamenti con il dimensionamento

Il riscaldamento è molto importante per il benessere di chi abita o soggiorna negli edifici, per questo la scelta della tipologia dell'impianto, ed il ...
Economia Domestica

Come verificare la qualità del pellet

Puntuale, con i primi freddi, è la riaccensione di stufe e caminetti. Il riscaldamento ha un peso rilevante nelle spese domestiche, pertanto, nel momento in ...
Pulizia della Casa

Come pulire la borsa frigo

In particolare con l'arrivo della bella stagione, la voglia di fare merenda fuori in montagna o di mangiare al mare è sempre più forte ...
Economia Domestica

10 consigli per conservare gli alimenti nel frigorifero

Una volta acquistato un prodotto, è fondamentale il modo in cui esso va conservato. Regole precise e buone norme igieniche rivestono davvero un'importanza notevole ...
Economia Domestica

10 modi per risparmiare energia in casa

Uno dei più importanti motivi del risparmio di energia è senza ombra di dubbio la salvaguardia dell'ambiente e la riduzione nel nostro piccolo di ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.