Come trattare il legno esposto al sole

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Molti sono i mobili o i vari accessori da giardino, che durante l'estate vengono esposti al sole per parecchio tempo. Gazebi, sdraio, panche, dondoli, tavoli, sedie, ecc., sono solo alcuni dei mobili che vengono posizionati sempre il sole e possono completamente rovinarsi, seccare e spaccarsi. Con l'arrivo dell'estate quindi, è necessario sempre proteggere il legno dall'eccessivo caldo, ed è per questo, che bisogna sempre trattare il legno esposto al sole nella maniera giusta. A tal proposito in questa breve guida, vi spiegheremo i vari passaggi su come poter trattare il legno eccessivamente esposto ai raggi solari.

27

Occorrente

  • Impregnante
  • Olio per legno
  • Cotone
  • Carta vetrata
  • Cerata
37

Pulire il legno

Il legno che viene esposto ai raggi solari per molto tempo durante le stagioni calde, tende spesso a spaccarsi, screpolati e a diventare completamente ruvido. È spesso necessario dunque, applicare dei prodotti protettivi sopra il legno, per proteggerlo e per creare una patina protettiva in grado di diminuire l'impatto negativo con il calore. Prima di applicare qualsiasi prodotto adatto per la protezione del legno, è importante sempre pulire il legno nella maniera giusta, utilizzando i prodotti più indicati. Prendete quindi un grosso pennello dalle setole morbide e spazzolate via tutta la polvere accumulata sul legno. Spruzzate dell'acqua e pulite il legno con un panno.

47

Scartavetrare e applicare un impregnante

Una volta pulito il legno, è necessario lasciarlo asciugare all'aria aperta preferibilmente all'ombra. Se il legno è già leggermente rovinato, prima dell'esposizione al sole, è indicato scartavetrare leggermente il legno con un po' di carta vetrata, per rimuovere le imperfezioni e le screpolature. Successivamente, è indicato applicare un impregnante per il legno, in grado di proteggerlo dai raggi solari. Potete applicare un impregnante specifico che potrete acquistare nei centri di bricolage. Applicate l'impregnante utilizzando un pennello molto morbido e cercate di ricoprire tutto il legno in modo tale da ripararlo dal sole.

Continua la lettura
57

Applicare l'olio e coprire il legno

Oltre all'impregnante, è possibile anche applicare sul legno leggermente meno rovinato, dell'olio specifico. Potete applicare l'olio per rendere molto più resistente il legno. Strofinate con delicatezza su tutta la superficie del legno e coprite il legno con una cerata o qualunque altro materiale resistente al calore, durante l'esposizione ai raggi solari. Ovviamente, potrete ricoprire soltanto gli oggetti o i mobili inutilizzati al momento e non quelli che dovrete utilizzare per sedervi.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Coprite sempre il legno durante l'esposizione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Pavimento decking: consigli per la scelta

Il pavimento denominato "decking" rappresenta una speciale pavimentazione in legno particolarmente adatta per rivestire le pavimentazioni esterne, ricreando un bellissimo effetto rustico, proprio come quello di un vero e proprio parquet da giardino o...
Esterni

Come progettare un giardino a terrazze

Come vedremo insieme nei pochi passi di questo tutorial, con un po' di fantasia e impegno è possibile progettare un giardino a terrazze molto elegante e originale, senza nemmeno investire cifre economiche esagerate. Se quindi possiedi un grande spazio...
Esterni

5 piante per un balcone al sole

Le piante come tutti sanno, sono perfette per arredare i balconi, i giardini e i terrazzi. Un balcone senza piante infatti, sembra piuttosto anonimo e poco curato e spesso, è necessario abbellirlo con diverse tipologie di piante o di fiori davvero singolari,...
Arredamento

Come arredare una piccola mansarda

Spesso, quando arrediamo un appartamento o un ambiente della nostra casa, dimentichiamo che dobbiamo tener conto di numerosissimi aspetti che, il più delle volte, vengono ampiamente sottovalutati. A tal riguardo, è importante saper agire al meglio,...
Economia Domestica

Come conservare i cosmetici in estate

Nonostante possa sembrare banale, conservare i trucchi in estate nel modo giusto è fondamentale, soprattutto se si desidera mantenere nel tempo l'efficacia e la capacità coprente di determinati prodotti cosmetici (ad esempio di fondotinta, rossetti...
Arredamento

Decorazione pareti bagno: i colori più adatti

Abbiamo deciso di rinnovare il bagno oppure stiamo progettando quello della casa nuova. Non vogliamo le solite pare ti bianche con le mattonelle neutre. Cerchiamo invece una nota di personalità anche nel bagno, in modo da rendere la casa più nostra....
Pulizia della Casa

Come pulire le giunzioni delle piastrelle in bagno

All'interno di questa breve guida, andremo a occuparci di pulizia. Nello specifico, come avrete già avuto l'occasione di scoprire tramite la lettura del titolo stesso della guida, andremo a concentraci su Come pulire le giunzioni delle piastrelle in...
Economia Domestica

Vivere in un attico: vantaggi e svantaggi

L'attico è una tipologia di appartamento che tutti vorrebbero che di sicuro ha moltissimi pregi ma che ha anche parecchi fastidiosi difetti. Prima di acquistare una appartamento di questo genere, è importante approfondire bene l'argomento e verificare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.