Come togliere l'inchiostro dagli indumenti e dalle mani

Difficoltà: facile
Come togliere l'inchiostro dagli indumenti e dalle mani
google.it
15

Introduzione

Non c'è giorno in cui non si accumulino panni da lavare, tra biancheria, indumenti e tessili di casa, soprattutto nelle famiglie numerose e con bambini. Spesso ci pensa la lavatrice, la nostra migliore amica! Eppure, talvolta, alcuni indumenti si presentano ai nostri occhi deturpati da macchie davvero difficili da smacchiare; non è facile, per esempio, eliminare le macchie di inchiostro che molto spesso i nostri bambini scolari ci portano a casa, souvenirs di lunghe giornate tra penne e quaderni. Ecco quindi alcuni consigli utili per eliminare la macchia senza lasciare il segno e senza rovinare i nostri capi. Vediamo insieme come togliere l'inchiostro dagli indumenti e persino dalla pelle delle mani!

25

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • succo limone
  • fiammifero
  • alcol o acqua ossigenata
  • trielina
  • aceto
35

Per iniziare, ricordiamo sempre che non bisogna mai lavare questo tipo di macchia in lavatrice altrimenti rischieremo che si fissi ancora di più al tessuto; quindi in base al tipo di inchiostro esistono diverse soluzioni e diversi metodi, infatti se vogliamo eliminare l'inchiostro della classica penna biro da un maglione di lana, allora dovremo utilizzare alcol e trielina. Dopo aver trattato in questo modo la lana, potremo procedere con il normale lavaggio in lavatrice. Lo stesso procedimento vale anche per i tessuti delicati come la seta.

45

Se la macchia appartiene invece ad una penna stilografica, dovremo tamponarla con il succo di limone il prima possibile, prima che si fissi completamente! Prima di passare il succo di limone, mettiamo però sotto la stoffa qualcosa che possa assorbire sia l'inchiostro sia il succo di limone; infine, faticoso è anche togliere l'inchiostro dalle mani, sia nel caso in cui si tratti di inchiostro di biro sia nel caso di inchiostri particolari, come quello delle stilografiche. Infatti per questo problema l'unica soluzione è quella di bagnare la punta più grossa di un fiammifero e passarla leggermente (a distanza di sicurezza per non bruciarsi!) sulla zona dove c'è la macchia. Il calore ravvicinato del fiammiferò aiuterà l'inchiostro a sciogliersi lentamente, per poi lasciarlo raffreddare (spegnendo, a questo punto, il fiammifero!) e trattare la pelle con dell'alcol o dell'acqua ossigenata.

55

Un ulteriore buon metodo per trattare la macchia di inchiostro prima di poter passare al semplice lavaggio in lavatrice è quello di immergere il capo macchiato in acqua ed aceto (quello di mele andrà benissimo) oppure nel latte tiepido, per poi passare ad eliminare la macchia lasciando agire uno smacchiatore apposito per qualche minuto, ed infine lavare a mano o in lavatrice.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità delle nostre guide