Come togliere le macchie di unto dal parquet

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il parquet, che sia questo rifinito lucido, o opaco, è soggetto a macchiarsi e sporcarsi. Quando si cammina scalzi o quando colano sul parquet gocce di cibo o di olio questo pavimento tende a trattenere le macchie che diventano quindi difficili da eliminare. La loro rimozione può essere effettuata in modo abbastanza semplice, ma richiede tuttavia dei particolari accorgimenti e, sopratutto, prodotti specifici.  Vediamo quindi, con questa guida, come togliere le macchie di unto dal parquet.

27

Occorrente

  • Pavimento in parquet con macchie di unto
  • Bicarbonato di sodio
  • Segatura
  • Carta abrasiva
37

Sostanze grassose

Le macchie di unto si differenziano tra loro per tipologia e per i tempi con cui rimangono attaccate sulla superficie lignea del parquet. Le macchie d'olio da cucina, ad esempio, sono compose da sostanze grassose, mentre le macchie di unto d'olio lubrificante di tipo minerale contengono additivi che potrebbero risultare aggressivi e quindi corrodere il parquet.

47

I prodotti

Per togliere le macchie di olio dal parquet, ci sono in commercio dei prodotti molto costosi e che, spesso, hanno un odore non certo gradevole che rilasciano nella stanza. A tale proposito i rimedi naturali risultano migliori ed ugualmente efficaci per risolvere il problema.
Utilizzate il bicarbonato di sodio sulle macchie d'olio, questo va cosparso a secco e lasciato in posa per una buona mezz'ora. Trascorso tale tempo, con un pennello, viene asportata la polvere che in essa raccoglie anche gran parte dell'olio che si era depositato sul parquet.

Continua la lettura
57

L'alone

Rimossa la macchia dal parquet rimarrà sicuramente l'alone. Per togliere quest'ultima, è necessario utilizzare un batuffolo di ovatta imbevuto in cera d'api naturale. Strofinate quindi sull'alone, facendo in modo che sparisca del tutto. Quando le macchie di unto sono provocate da oli di tipo minerale, il problema è maggiore per l'alone che rilascia poiché non solo tende ad opacizzare il legno ma anche a corroderlo. Per rimediare a questo inconveniente bisogna dunque intervenire con un metodi maggiormente efficaci.

67

Il lavaggio

Per togliere l'alone della macchia di unto d'olio minerale dal parquet, bisogna lavare l'area con acqua corrente e sapone. Dopodiché si cosparge la zona con segatura e si lascia asciugare.
Dopo circa mezz'ora si asporta la segatura e per eliminare l'alone sottostante, si smeriglia la parte con della carta abrasiva, reperibile in un colorificio. Ovviamente lo strofinio, tende a consumare il legno utilizzate quindi della cera specifica per parquet o anche quella naturale d'api per ridare alla superficie uniformità e lucentezza.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non esagerate con la carta abrasiva o finirete per rovinare la lucentezza del parquet.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come trattare il parquet in rovere

In questa guida, vogliamo proporvi il modo per imparare insieme, come e cosa fare per trattare il parquet in rovere, cercando di pulirlo e tenerlo in ottimo stato, per tutta la vita. Avere un pavimento in parquet è forse il desiderio di molti di noi,...
Pulizia della Casa

Ricette per un detersivo per pavimenti fai da te

Avete idea di quanti componenti chimici contenga un normale detersivo per pavimenti? Tanti, anzi troppi e sono sostanze che magari non danneggiano le superfici lavabili ma danneggiano la nostra pelle e minano la nostra salute. Purtroppo non si può fare...
Pulizia della Casa

Come rimuovere la colla da un pavimento in legno

Se in casa abbiamo scelto di stendere una pavimentazione in legno, ci troviamo di fronte numerosi vantaggi. Un pavimento in legno è molto facile da pulire, resiste al tempo ed è esteticamente gradevole. Purtroppo, però, può capitare che sulla superficie...
Pulizia della Casa

Come pulire i pavimenti

Pulire i pavimenti non è affatto difficile, ma per evitare di commettere degli errori banali che poi ci costringono a ripetere l'operazione, o peggio a rovinare la finitura di cui si compongono, è necessario usare attrezzi e prodotti adeguati. Per...
Pulizia della Casa

Come pulire il laminato

Il laminato è un materiale utilizzato generalmente per l'allestimento di porte, elementi della cucina e soprattutto per i pavimenti. È costituito dalla pressofusione di più materiali (fibra in legno e resina e un foglio di protezione di ossido di alluminio...
Arredamento

Alcuni consigli per scegliere la tipologia di parquet

Molto spesso quando si procede ad una ristrutturazione per l'interno di un'abitazione, è indispensabile scegliere la giusta tipologia di pavimentazione. La pavimentazione può essere scelta di diversi materiali ma il parquet, rimane uno degli elementi...
Ristrutturazione

Come installare il parquet finto

Quando si acquista una nuova abitazione, è indispensabile dedicare un po' di tempo alla scelta della pavimentazione che andrete a montare su tutta la superficie piana dell'appartamento. Sicuramente scegliere un parquet è la soluzione migliore per rendere...
Ristrutturazione

Consigli utili per la posa del parquet

Il parquet è un tipo di pavimentazione in legno molto utilizzata in Italia. Il tradizionale pavimento in parquet è in legno massiccio monostrato, in un solo tipo di legno, e può essere spesso dai 10 ai 22 mm. Questo tipo di pavimento ha bisogno di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.