Come togliere le macchie di frutta

Difficoltà: difficile
Come togliere le macchie di frutta
scattidigusto.it
15

Introduzione

Quando ci macchiamo i vestiti, proviamo sempre un grande fastidio, se poi succede con qualche alimento che è quasi impossibile da pulire, è ancora peggio, perché rischiamo proprio di dover buttare via l’indumento. Ci sono, infatti, macchie e macchie, alcune molto più ostinate delle altre che è difficilissimo togliere via dagli abiti e, tra queste, ci sono le macchie di frutta. Questa guida ti consiglia i metodi più efficaci per toglierle.

25

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • latte
  • alcool etilico 90°
  • glicerina
  • candeggina
  • ammoniaca
35

MACCHIE DI FRUTTA CHIARE Esistono vari tipi di macchie prodotte dalla frutta tra cui quelle chiare lasciate da pere, mele e via dicendo e che sono, di certo, più semplici da mandare via dai vestiti. Se abbiamo un abito con il tessuto che si può mettere in acqua, bisogna lavarlo subito a una temperatura abbastanza elevata. È possibile che, agendo così tempestivamente, il problema si risolva del tutto. Se, invece, la macchia o un alone sono rimasti anche dopo il lavaggio, si può provare a sciogliere un po’ di sale nel succo di un limone spremuto in un recipiente, bagnare con la soluzione una pezza pulita e, con questa, tamponare la macchia di frutta fino a che non sia sparita completamente.

45

Se i primi due metodi indicati non hanno funzionato, e la macchia e ancora lì, si può provare in un altro modo alternativo a questi. Eccolo: si prepara una bacinella con un misto di acqua e latte e vi si mette a bagno l’indumento. Dopo averlo lasciato immerso per una notte intera, si procede a lavarlo normalmente e il risultato dovrebbe essere perfetto.
Se il tessuto è in cotone di colore bianco, si può intervenire anche usando la candeggina, ma non con la seta, la lana o le fibre sintetiche.
Un altro metodo consiste nel tamponare la macchia con una pezza pulita imbevuta in una soluzione composta da acqua e qualche goccia di ammoniaca.

55

MACCHIE DI FRUTTA SCURA Le soluzioni che abbiamo indicato sono adatte, come dicevamo, a rimuovere delle macchie più semplici, perché non tutta la frutta sporca allo stesso modo. Le tracce lasciate sugli indumenti, ad esempio, dai frutti di bosco come le fragole, le more, i lamponi e i ribes, sono parecchio ostinate e i metodi precedenti, molto probabilmente, non saranno sufficienti a rendere l’indumento pulito. I residui lasciati da questi frutti sono, in genere, di colore violaceo intenso e quindi ancora più difficili da rimuovere. Per pulire, occorre intervenire tempestivamente, tamponando prima con la glicerina e poi con dell’alcool etilico a 90 gradi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti