Come togliere le macchie di erba dagli indumenti

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Durante una gita fuori porta o sul prato del proprio giardino, è facile macchiare gli indumenti con l'erba, soprattutto se è appena stata tagliata o risulta essere bagnata. Sfortunatamente, le macchie di erba sono piuttosto difficili da togliere dagli indumenti, ma esistono diversi metodi facilmente realizzabili che possono risolvere efficacemente il problema. A tal proposito, nella seguente guida, vi illustrerò come togliere le macchie di erba dagli indumenti, basterà un po' di pazienza e tenacia e la speranza di recuperare il proprio indumento potrebbe essere esaudita. Vediamo quindi come procedere.

26

Occorrente

  • latte
  • alcool denaturato
  • albume
  • glicerina
  • ammoniaca
  • acqua calda
  • limone
  • aceto
36

Per prima cosa, prendete un uovo e separate l'albume dal tuorlo. Mescolate l'albume (servirà solo questa parte dell'uovo) e la glicerina in parti uguali dentro un piccolo recipiente. Con un panno imbevuto di questo composto, strofinate la parte macchiata dell'indumento fino a togliere il più possibile le macchie di verde. Se la macchia è vecchia e parecchio secca, sfregate con del succo di limone e quindi risciacquate con acqua tiepida. Nel caso in cui la macchia si trovi su un capo di lana, potrete provare a strofinare con una soluzione di tre parti di acqua tiepida, due parti di alcool e una ammoniaca. Dopo questo trattamento, procedete a risciacquare con acqua ed aceto.

46

Se il capo da trattare è in cotone o in lino, un primo metodo da provare è quello di lasciarlo a mollo in acqua molto calda e procedere poi a risciacquare. Nel caso non riusciate ad eliminare la macchia, immergete la parte sporca dell'indumento in latte freddo. Se il capo macchiato è un jeans, è utile preparare una soluzione composta da una parte di ammoniaca (o aceto) e tre parti di acqua e lasciarvi a mollo il capo per un paio d'ore. In seguito, prendete una busta di latte scremato freddo di frigorifero e utilizzatene più o meno un bicchiere. In alternativa, dopo aver inumidito le zone macchiate e avervi applicato una piccola quantità di sgrassatore da cucina, passate la macchia con spugnetta, poi risciacquate.

Continua la lettura
56

Infine, procedete al lavaggio tradizionale: utilizzando uno smacchiatore in polvere o liquido, bagnate le macchie con poca acqua, dopodiché applicate lo smacchiatore in piccola quantità, quindi strofinate e risciacquate. A questo punto, asciugate la parte bagnata con il calore di un asciugacapelli. Per le macchie persistenti, ripetete la prima parte dell'operazione descritta, ma invece di risciacquare, inserite l'indumento in lavatrice e procedete ad un normale lavaggio. Se la macchia d'erba proprio non accenna a sparire, tentate comunque di applicare del succo di limone sulla zona sporca, quindi lasciate agire qualche minuto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

5 tecniche per sbiancare le scarpe

Le scarpe da ginnastica e in tela, sopratutto di colore chiaro, tendono a macchiarsi facilmente ed è indispensabile trovare dei rimedi efficaci anche contro lo sporco più ostinato. Nella guida che segue vedremo nel dettaglio 5 tecniche per sbiancare...
Pulizia della Casa

Come pulire le macchie di cera su un pavimento laminato

Le macchie di cera su un pavimento laminato sono facili da rimuovere, soprattutto se vengono pulite all'istante e non passano le 24 ore, in quanto con il trascorrere del tempo diventa più problematico, poiché si impostano. Le macchie di cera inoltre,...
Pulizia della Casa

Come rimuovere gli aloni di sudore

Il sudore è un grande nemico per tutti i nostri vestiti, soprattutto per quelli bianchi, che spesso diventano inutilizzabili a causa di quei fastidiosi aloni gialli che con i normali lavaggi non vanno via. Le macchie di sudore sugli indumenti sono infatti...
Pulizia della Casa

Come eliminare le macchie di frutta

A chi non è mai capitato di macchiarsi con della frutta fresca? Pensate a quel bel paio di jeans che ormai date per persi, per una macchia di fragola che non siete riusciti ad eliminare. Oppure al maglione di lana che non mettete più a causa di un'antiestetica...
Economia Domestica

10 usi domestici del sapone di marsiglia

Il sapone di Marsiglia è un prodotto naturale ed ipoallergenico. Si costituisce di solo olio d’oliva e soda e non contiene profumi ed additivi. Inoltre, vanta elevate qualità sgrassanti ed antisettiche. Dovete solo porre estrema accortezza durante...
Economia Domestica

Come lavare a mano le giacche di cuoio

Con l'arrivo della bella stagione, si abbandonano cappotti e giacconi pesanti per passare ad indumenti più leggeri ed adatti al periodo. Le giacche di cuoio ne sono un esempio. Oltre a non passare mai di moda, sono molto comode e versatili, poiché si...
Pulizia della Casa

Come eliminare le macchie di uova dalla superfici

A volte per semplice sbadataggine o per un piccolo errore che può capitare a chiunque, possiamo combinare un piccolo pasticcio. Quando si a che fare con le uova in cucina, si sa la frittata è dietro l'angolo. Le macchie causate dalle uova possono rappresentare...
Pulizia della Casa

Come rimuovere le macchie di gasolio dai tessuti

Nella quotidianità si utilizza spesso il gasolio, sia per gli automezzi Diesel come carburante che per il riscaldamento della casa. Esso si ottiene dalla distillazione del petrolio greggio. Il gasolio contiene paraffine, idrocarburi e carbonio e spesso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.