Come togliere le macchie di colla

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La colla costituisce senza dubbio uno degli oggetti più adoperati dai bambini di tutte le età. Si tratta infatti di un oggetto indispensabile per costruire, progettare e creare qualsiasi cosa. In commercio al giorno d'oggi esistono tantissime tipologie di colla diverse, adatte a a tutte le esigenze. Quando si utilizza questo tipo di strumento però bisogna prestare la massima attenzione in quanto è molto difficile che essa vada via. In particolare se si attacca sugli indumenti risulta molto difficile rimuoverla. Esistono tuttavia dei modi più o meno efficaci per poterla eliminare completamente. Nella seguente guida pertanto verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come togliere le macchie di colla.

26

Occorrente

  • Acqua tiepida.
  • Aceto bianco.
  • Sapone di Marsiglia.
  • Alcol.
  • Spazzolino.
  • Ghiaccio.
  • Ferro da stiro.
  • Carta da forno.
36

Non lavare i capi

Il primo consiglio utile per togliere le macchie di colla è quello di non lavare i capi. Può sembrare un controsenso, ma il lavaggio in lavatrice rischia di creare un pasticcio. Prima del lavaggio occorre pretrattare le macchie in qualche modo. Nel caso di macchie di scarsa entità, leggermente in rilievo, possiamo servirci di un coltellino. Raschiamo via le tracce di colla con delicatezza per evitare di rompere le fibre. Questo metodo è utile in particolare su macchie secche. Un tipo di macchia comune è quello delle etichette adesive. In molti capi in vendita sono presenti etichette adesive direttamente sulle fibre. Non è raro che staccandole via rimanga qualche traccia di colla. Possiamo adottare due soluzioni: il caldo e il freddo.

46

Usare il ferro da stiro

Se decidiamo di usare il caldo stendiamo un pezzo di carta da forno sulla macchia. Passiamo al di sopra con un ferro da stiro rovente. La colla dovrebbe leggermente sciogliersi quanto basta per attaccarsi alla carta. Se tale metodo non dovesse funzionare proviamo pure il freddo. Raffreddiamo le macchie di colla con semplice ghiaccio. Successivamente strofiniamo l'area per rimuovere i residui di adesivo. Ma possiamo trovare una soluzione anche nelle dispense in cucina.

Continua la lettura
56

Usare l'aceto

Per rimuovere la colla possiamo usare anche l'aceto. Inumidiamo il tessuto con dell'acqua e versiamo dell'aceto bianco sulle macchie. Con un semplice spazzolino potremo rimuovere ogni traccia di colla. La colla vinilica è facilmente rimovibile con acqua tiepida. Il metodo è molto efficace soprattutto se la colla è ancora fresca. Per della colla vinilica già asciutta potremo realizzare un mix di sapone di Marsiglia e alcol. Sarà sufficiente tamponare con delicatezza la colla per eliminarla dal tessuto.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se abbiamo macchie di super colla sulle dita, possiamo strofinare con delicatezza uno spazzolino imbevuto di acetone o solvente per unghie.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come organizzare le spezie in cucina

In cucina ci è sicuramente capitato moltissime volte di non trovare la spezia giusta al momento giusto, magari perché nascosta in credenze troppo piene e disordinate. Questa guida ci permetterà, con dei semplici consigli, di ovviare ai problemi di...
Arredamento

Come utilizzare le decorazioni adesive

Le decorazioni adesive, dette anche wall stickers oppure adesivi murali sono un elemento decorativo ideale per un restyling in senso artistico della popria casa. Essi rappresentano una valida e poco costosa alternativa agli stencil ed ai disegni trasferibili....
Arredamento

Come organizzare la libreria di casa

Non c'è dubbio: la lettura catapulta le persone in mondi lontani, le trasporta in epoche diverse e fa evadere dalla quotidianità, spendendo anche poco. Anche la raccolta e la conservazione dei libri ha un fascino considerevole ed è piacevole poterli...
Pulizia della Casa

Come eliminare le macchie di colla e adesivi sui tessuti

Spesso accade che si facciano dei lavoretti con la colla e che questa possa macchiare i vestiti, oppure che sui tessuti vi siano delle etichette adesive che nel momento in cui vengono rimosse lasciano l'alone della colla. O ancora che un cerotto si attacchi...
Esterni

Come allontanare i gechi dal terrazzo

Quante volte vi sarà capitato di stare comodi seduti in terrazzo e di vedere passare su tutte le pareti di casa vostra dei gechi. I gechi sono attratti non solo dalla luce, ma anche da tutti gli insetti che possono girare attorno alle lanterne, alle...
Esterni

Come installare un pavimento in pvc da esterno

Le piastrelle in pvc vengono usate per realizzare qualsiasi tipo di rivestimento, data la loro facile applicazione e altrettanta versatilità. Esse vengono sempre più richieste, soprattutto dagli amanti del "fai da te" che ne apprezzano la facilità...
Economia Domestica

Elettrodomestici: come leggere le etichette per risparmiare

Un tempo, quando si andava ad acquistare un elettrodomestico, l'unica cosa alle quale si prestava attenzione erano le sue prestazioni. Oggi le tendenze sono notevolmente cambiate, grazie anche alle martellanti campagne pubblicitarie, di conseguenza, quando...
Economia Domestica

Come ricoprire le piastrelle della cucina con il parato

Una cucina può avere le piastrelle consumate, sporche o rovinate. Spesso per riuscire a far fronte a questo problema si pensa subito a come poterle modificare o sostituirle del tutto. Naturalmente questo può far sorgere un problema ben più grosso,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.