Come togliere le macchie di bianchetto

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il bianchetto, è un peculiare strumento d'ufficio, molto usato da professionisti e studenti, in grado di cancellare errori di scrittura su fogli e documenti (si tratta dunque di un prodotto dal colore bianco, capace di coprire qualsiasi segno fatto inchiostro o matita). Capita spesso che i bambini o comunque gli studenti, dopo aver usato il bianchetto, tornano a casa con i vestiti sporchi e macchiati di questo prodotto. Nonostante a prima vista possa sembrare difficile rimuovere la macchia, in realtà il bianchetto è un prodotto facilmente rimovibile (è sufficiente seguire alcuni suggerimenti che saranno indicati in questa guida). Seguite i consigli di seguito se siete interessati a scoprire come togliere le macchie di bianchetto.

26

Ricordate innanzitutto, che insieme al bianchetto, viene spesso venduto anche il relativo solvente per rimuoverlo. Provate prima questo prodotto sul capo macchiato e se non funziona, passate tranquillamente ai rimedi fai da te. Ovviamente i prodotti da usare per la rimozione cambiano in base al tessuto macchiato. Vediamo come procedere.

36

Se il capo macchiato è un paio di jeans o una maglia, potete usare un prodotto speciale, chiamato trielina. La trielina è una sostanza chimica, che può essere utilizzata sui capi come smacchiatore (ovviamente con cautela). Prima di usarla direttamente sul capo, vi consiglio tuttavia di provarlo su un altro tessuto, magari vecchio o che non usate più (in modo da valutare la reazione del tessuto a contatto con il prodotto chimico). Se la prova ha esisto positivo, potete applicare il prodotto direttamente sul jeans o sulla maglia nuova.

Continua la lettura
46

La trielina può essere applicata sul jeans o sulla maglietta con un panno umido. Provvedete ad applicare il prodotto direttamente sulla macchia, strofinate poi delicatamente con il panno, fino a rimuovere completamente il bianchetto. In alternativa alla trielina, potete provare il solvente per unghie (comunemente utilizzato per rimuovere lo smalto). Dopo aver rimosso la macchia, lavate il capo in lavatrice, con un detersivo delicato.

56

Se la macchia riguarda un giubbotto o uno zainetto in tessuto sintetico, potete usare anche l'alcool etilico, da applicare sempre con un panno morbido. Vi consiglio tuttavia di evitare questo prodotto qualora il giubbotto o lo zaino siano colorati, rischiate infatti di rimuovere il colore e di peggiorare la situazione. Al termine, lavate tutto normalmente, a lavatrice o a mano.

66

Qualora la macchia riguardi una borsa di pelle o peggio una giacca, è consigliabile non affidarsi a rimedi fai dai te, per non rischiare di peggiorare la macchia sul capo di pelle. In quel caso, vi consiglio di recarvi presso una lavanderia; quest'ultima sarà in grado di intervenire per riparare il danno senza rischi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire le macchie sul divano

Il divano è uno dei principali oggetti d’arredo di una casa, ed è soggetto a macchiarsi per la caduta accidentale di sostanze liquide o solide o per mani sporche soprattutto quelle dei bimbi. È capitato infatti a tutti voi, sicuramente, di versare...
Pulizia della Casa

Come eliminare le macchie di biro dai vestiti

Le operazione di pulizia di un capo d'abbigliamento può nascondere moltissime insidie e ostacoli. Effettuare una pulizia efficace richiede la conoscenza di diverse tecniche e procedimenti. Quest'ultimi vengono determinati e caratterizzati dal tipo di...
Pulizia della Casa

Macchie di stucco dalla moquette: consigli per la rimozione

Quando si eseguono dei lavori domestici, come la tinteggiatura delle pareti, nonostante le precauzioni prese, può capitare che delle gocce di vernice o di stucco cadano per terra. Se la pavimentazione è in ceramica, in porcellana o realizzata in un...
Pulizia della Casa

Come Eliminare Le Macchie Di Attack Dai Jeans

È capitato a tutti, almeno una volta nella vita, di macchiare i propri amatissimi indumenti, maglioni, camicia o addirittura jeans con della colla e pensare a come risolvere il problema. Se si tratta poi di Attack, colla decisamente resistente, pensare...
Ristrutturazione

Come riparare la carta da parati danneggiata

La carta da parati è una soluzione molto amata e diffusa per dare un tocco artistico ad una o più pareti, conferendo maggiore personalità agli ambienti della casa, con una spesa davvero minima se rapportata al risultato finale d'effetto.Tuttavia è...
Pulizia della Casa

Come smacchiare i capi di seta

La seta è una delle fibre tessili maggiormente impiegate nella realizzazione di capi pregiati. Oggigiorno, molti tessuti vengono composti da una mescolanza di seta vergine con altri materiali, organici od artificiali. Smacchiare questa tipologia di filati...
Pulizia della Casa

Come togliere le macchie difficili dai tessuti

Non tutte le macchie sono uguali, così come non sono uguali tutti i tessuti da lavare. I procedimenti saranno differenti, per cercare di fare tornare i propri indumenti puliti e immacolati come prima.A volte basta un lavaggio in lavatrice ad una temperatura...
Economia Domestica

Come togliere le macchie di muffa da un piumone

La muffa è un elemento che cresce in natura, ma non per questo è destinata a permanere nelle nostre case. La muffa può essere causa di cattivi odori, può attirare ospiti indesiderati (scarafaggi) e può compromettere il corretto funzionamento di alcuni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.