Come togliere le macchie dalla pelle, dal camoscio e dai tappeti

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

A differenza dei normali tessuti che si possono lavare normalmente in lavatrice per alcuni materiali il lavaggio è abbastanza difficile. Infatti, se si devono lavare tessuti come la pelle, il camoscio ed i tappeti per evitare di rovinarli è indispensabile smacchiarli correttamente. Leggendo questa guida si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come è possibile togliere le macchie dalla pelle, dal camoscio e dai tappeti.

24

Pulire con latte detergente

La pelle va pulita con un batuffolo di cotone imbevuto di latte detergente; quest'ultimo deve essere idratante e nutriente. Prima di pulire tutta la superficie è fondamentale fare una prova in un angolo nascosto. Se lo sporco e le macchie non sono recenti si può usare un panno imbevuto nel latte vaccino, mentre per quelle più difficili è consigliabile il sapone di Marsiglia. In quest'ultimo caso si deve immergere il panno in acqua tiepida; successivamente bisogna strizzarlo e passarlo sulla saponetta più volte e poi si pulisce la superficie. In seguito si deve sciacquare più volte; non si deve immergere l'oggetto di pelle in acqua e si deve asciugare vicino al calorifero per non farlo irrigidire.

34

Spolverare quotidianamente

La pulizia gli oggetti in camoscio è abbastanza difficile; inoltre, bisogna utilizzare dei prodotti specifici. È consigliabile spolverare quotidianamente gli oggetti utilizzando una spazzola con le setole in gomma. Così facendo si riescono a togliere anche le macchie superficiali. Per quelle più resistenti è consigliabile preparare una soluzione composta da: acqua tiepida, shampoo ed ammorbidente. Successivamente si deve passare il miscuglio con una spugnetta e sciacquare accuratamente; l'asciugatura non va fatta mai vicino a fonti di calore oppure al sole.

Continua la lettura
44

Utilizzare una soluzione di aceto e detersivo

Se le macchie sul tappeto sono di urina, d'olio oppure di prodotti grassi è consigliabile eliminare prima l'eccesso con un coltello o una spatola. In seguito con un panno intiepidito sul calorifero o con il ferro da stiro bisogna assorbire quello che resta. A questo punto si deve utilizzare una soluzione composta da aceto bianco e detersivo neutro. Per togliere le macchie di sangue oppure di uovo si deve utilizzare una soluzione di sapone liquido e sale. Dopo la smacchiatura si passa l'aspirapolvere per raccogliere i residui di schiuma. Se le macchie sono ostinate si può preparare una miscela di acqua ed ammoniaca. Successivamente si strofina con una spazzola per tappeti e si fa asciugare. Se vengono seguite le indicazioni del tutorial si ottiene un ottimo risultato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire le scarpe e gli stivali di camoscio

Le scarpe e gli stivali di camoscio sono sempre di moda e molto amate da uomini e donne. Ma questi hanno il problema di essere molto vulnerabili alle ammaccature, ai graffi e alle macchie; inoltre sono abbastanza difficili da pulire. Per eliminare lo...
Pulizia della Casa

Come smacchiare il camoscio

Se tra i nostri accessori personali o in casa abbiamo del camoscio che si presenta particolarmente macchiato, è importante sapere che oltre ai prodotti chimici si possono usare anche alcuni di tipo naturale, che ci consentono di rivitalizzare questo...
Pulizia della Casa

Come pulire la tappezzeria in camoscio

Le superfici in pelle scamosciata non possiedono delle barriere protettive che le preservano dalle macchie di qualunque genere e, di conseguenza, questa tipologia di pelle è abbastanza incline allo sporco ed alle macchie. Se non avete l'opportunità...
Economia Domestica

Come togliere la muffa dai capi in pelle e camoscio

Ogni cambio di stagione porta con sé la necessità di rinnovare l'abbigliamento, permettendo di togliere dall'armadio i vestiti che non verranno più messi nei mesi successivi e di riporvi quelli più adatti al clima stagionale. Quando si effettua questa...
Pulizia della Casa

Come pulire le statue di marmo

Adoperato per rendere ancora più belle e lussuose le abitazioni di prestigio, ma anche per rendere più preziosa una rifinitura, il marmo è un materiale elegante che si presta per molti usi; infatti, molti artisti hanno usato questo materiale per plasmare...
Pulizia della Casa

Come ridurre la quantità di peli persi dagli animali domestici

Se abbiamo un animale domestico sia esso un cane o un gatto, è importante sapere che per evitare la perdita eccessiva del pelo, ci sono alcune tecniche e cure specifiche, atte a minimizzare il problema che diventa di natura estetica per loro stessi e...
Arredamento

Trucchi per arredare la camera da letto

Sono tanti gli stili di arredamento che possono essere adottati per arredare la propria stanza da letto; stile antico ad esempio, stile moderno, stile classico, shabby chic e così via (in base ai propri gusti personali). È risaputo che arredare la propria...
Pulizia della Casa

Come rimuovere macchie di grasso dai vestiti

Non hai utilizzato il grembiule quando ti sei proposta per friggere i calamari a casa della tua migliore amica? Naturalmente tutto ciò può aver provocato, sul tuo vestito preferito, delle enormi macchie di grasso molto ostinate da rimuovere. Indipendentemente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.