Come togliere le macchie d'erba dai jeans

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se i vostri jeans a seguito di una gita in aperta campagna si sono macchiati di erba, non c'è alcun motivo per preoccuparvi, poiché esistono diversi rimedi naturali, che consentono di togliere le macchie senza farne rimanere la minima traccia e lo stesso dicasi per gli aloni. A tale proposito nei passi successivi di questa guida, elenchiamo una serie di consigli su come massimizzare il risultato.

25

Occorrente

  • Sapone di Marsiglia
  • Aceto
  • Bicarbonato di sodio
  • Talco
  • Succo di limone
  • Ovatta
  • Spazzola
35

Un ottimo metodo peraltro molto efficace per eliminare le macchie d'erba sui jeans, è di mescolare del sapone di Marsiglia con dell'aceto ed applicarlo poi sulla parte interessata, attendendo almeno una decina di minuti, e poi cospargendo il tutto con del talco per asciugarla. Alla fine è sufficiente una spazzolata, per ritrovarvi con il jeans di nuovo in perfetto ordine e senza alcun danno strutturale.

45

A volte può capitare che le macchie di erba siano piuttosto marcate a causa del terriccio bagnato che nel momento del contatto funge da catalizzatore, e quindi rischia di far diventare l'impronta di tipo permanente. Il segreto per rimediare a ciò, è di sciacquarlo subito dovunque ci si trovi, e poi cospargerlo con del terreno asciutto e pulito. Una volta arrivati a casa, una spazzolata e poi l'applicazione di bicarbonato di sodio misto a sapone neutro, serve a massimizzare il risultato. L'operazione nello specifico consiste nello strofinare il jeans con i polpastrelli delle dita, risciacquarlo e poi utilizzare di nuovo il talco per asciugarlo. Alla fine il jeans ritorna come nuovo, e senza nemmeno l'alone rilasciato dalla macchia di erba. Un altro detergente naturale che potete facilmente realizzare in casa, è sicuramente quello che prevede l'uso simultaneo di bicarbonato di sodio e succo di limone, con la medesima operazione di emulsione. Alla fine il solito talco va usato per asciugare la parte, e che consente di far ritornare il jeans di nuovo in condizioni ideali per essere indossato.

Continua la lettura
55

Un altro miscuglio che si rivela ideale per contrastare la formazione di una macchia indelebile sui vostri jeans a seguito del contatto con l'erba, è quello che prevede l'utilizzo di sale, aceto e bicarbonato di sodio. Strofinando la parte con un batuffolo di ovatta, si riesce a rimuovere completamente la macchia, e si previene anche la formazione dell'antiestetico alone da essa in genere rilasciata. Infine è importante sottolineare che se il jeans è di un colore chiaro, sono da evitare i saponi colorati che potrebbero peggiorare ulteriormente la situazione, facendo diventare il jeans con delle antiestetiche striature.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire un controsoffitto in quarzo

Se la nostra casa è stata restaurata e rifinita con della vernice al quarzo, è importante sapere che ci sono diverse tecniche molto funzionali per pulire le parti che si imbrattano a seguito di schizzi o di pedate. Un controsoffitto invece tendenzialmente...
Pulizia della Casa

Come smacchiare la seta colorata

Gli abiti più belli sono solitamente quelli più eleganti, spesso creati con tessuti molto pregiati come la seta o il raso. Chi ha un abito realizzato con questo tessuto come ad esempio la seta, deve naturalmente fare molta attenzione a non rovinarlo,...
Pulizia della Casa

Come togliere gli aloni dalla biancheria appena lavata

Solitamente, quando siamo in procinto di effettuare il bucato, puntualmente capita di ritrovarci con degli aloni al posto delle macchie, per cui siamo costretti a lavare di nuovo il tessuto. In commercio esistono dei prodotti specifici per togliere gli...
Pulizia della Casa

Come pulire una borsa di tela

Se tra gli accessori che possediamo c'è una borsa di tela e si decide di pulirla è possibile farlo utilizzando diversi metodi. Qualsiasi modo si sceglie è indispensabile non danneggiare le fibre quando vengono eliminate le macchie e lo sporco accumulato....
Pulizia della Casa

Come pulire il pavimento del garage

Il garage è uno dei posi più amati dagli uomini, è un luogo dove poter parcheggiare la propria automobile e non solo. Solitamente diventa anche una sorta di ripostiglio dove poter riporre vecchi oggetti o conservarne di nuovi, oppure dove poter ralizzare...
Pulizia della Casa

Come rimuovere macchie di colla dalle scarpe

La colla è un materiale che generalmente viene utilizzato per fissare qualsiasi oggetto. In commercio ne esistono diversi tipi: si va da quella vinilica a quelle recenti di tipo acrilico fino alle modernissime cianoacriliche. Qualche volta può succedere...
Economia Domestica

Come togliere il nero delle olive dalle mani

Quando laviamo delle olive oppure tentiamo di snocciolarle, ed in particolare quelle nere, se non adottiamo delle specifiche precauzioni, corriamo il rischio di ritrovarci con le mani colorate, il che risulta poi difficile da rimuovere, anche usando...
Pulizia della Casa

Come togliere le macchie di olio dalle scarpe

Lasciar cadere dell'olio su un paio di scarpe nuove può risultare veramente fastidioso, ma con gli strumenti giusti e una rapida azione, è possibile ripulirlo. Non importa con quale tipo di olio abbiate a che fare (dai tipi più leggeri come l'olio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.