Come togliere la condensa dai vetri

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Se avete problemi di condensa sui vetri e e non sapete come fare per eliminare l'inconveniente, è importante sottolineare che ci sono tantissimi modi per ottimizzare il risultato. Si tratta infatti di adottare alcune semplici tecniche, che troverete elencate nei passi successivi di questa guida, in cui spieghiamo in modo dettagliato come fare per togliere la suddetta condensa dai vetri.

26

Occorrente

  • panno, candeggina e acqua, impregnante.
36

Evitare la formazione di condensa sui vetri

Per prima cosa quando la condensa inizia a formarsi sui vetri delle finestre dovrete aprirle immediatamente e fare arieggiare l’ambiente per almeno cinque minuti ripetendo l'operazione dalle tre alle quattro volte al giorno. Questa è una sana abitudine che dovreste adoperare tutti i giorni, perché questi pochi minuti permettono una corretta aerazione degli ambienti garantendo, nel contempo, di eliminare anche germi e batteri dannosi per la salute. Se in casa possedete un impianto di riscaldamento, durante la notte la temperatura interna si abbasserà da sola, pertanto è consigliabile aerare tutte le stanze al mattino, in modo da contrastare l'umidità che si forma, solitamente, proprio nelle ore notturne quando la temperatura tra l'esterno e l'interno è eccessiva.

46

Adottare altri accorgimenti utili

Un altro accorgimento molto importante che dovreste adoperare è quello di evitare di fare asciugare i panni in casa perché sprigionano molta umidità all'interno dell'atmosfera domestica; in tal senso, soprattutto nei mesi invernali, l'asciugatrice rappresenta l'alleato vincente. Anche in bagno per favorire la dispersione del vapore provocato dalla doccia e dalle altre rubinetterie vi basterà chiudere bene le porte per evitare il diffondersi della condensa all'interno dell'abitazione, ed inoltre terminato il bagno, vi conviene aprire la finestra e far ventilare efficacemente l'ambiente.

Continua la lettura
56

Detergere gli infissi

Nonostante tutti questi provvedimenti delle macchie di muffa possono comunque comparire sul telaio o sul battente delle finestre. In caso di formazione di funghi o di decomposizione degli infissi in legno, potete intervenire efficacemente lucidando la parte danneggiata con acqua e candeggina, oppure carteggiando ed applicando sulla superficie in legno un apposito impregnante o anche della cera. Oggi tuttavia esistono in commercio dei prodotti che impediscono la formazione della condensa e tra questi ricordiamo gli aeratori con recupero di calore, che eliminano l'aria umida a beneficio della qualità dell'atmosfera nell'intero ambiente domestico.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fate sempre aerare bene gli ambienti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come evitare la formazione di condensa in casa

La propria abitazione, è sicuramente un luogo di fondamentale importanza e in quanto tale, è molto importante, non solo tenere questo luogo pulito e ben ordinato, ma anche eseguire dei veri e propri lavori di ristrutturazione e riparazione nel caso...
Pulizia della Casa

Come prevenire le macchie di condensa all'interno dell'abitazione

La condensa è una delle principali cause di livelli eccessivi di umidità negli ambienti e colpisce per la maggior parte dei casi immobili con scarsa scarsa aerazione, permettendo all’ umidità di condensare passando da stato gassoso a solido. Un'altra...
Pulizia della Casa

Come eliminare la condensa dai muri

Ecco una guida, molto utile, semplice ma veramente efficace, mediante il cui aiuto, poter essere in grado d'imparare e mettere in pratica, il modo per eliminare la condensa dai muri. Cercheremo di eseguire tutta quest'operazione, grazie al classico metodo...
Pulizia della Casa

Come pulire il tubo di scarico condensa del condizionatore

Un condizionatore rimuove l'umidità dell'aria, per abbassare il livello di temperatura all'interno di una casa, di un ufficio o di qualsiasi altro ambiente. L'acqua condensata in eccesso, viene rimossa dall'unità AC attraverso un piccolo tubo di scarico...
Pulizia della Casa

Come togliere efficacemente la polvere accumulata nella tastiera del pc

La polvere: di cosa si tratta precisamente? La polvere altro non è che una materia composta da varie particelle di diametro compreso all'incirca tra 1 e 100 micrometri (detti anche micron). La polvere è diffusa nell'atmosfera e sono varie le fonti che...
Pulizia della Casa

Come prevenire la muffa

La muffa cresce e si nutre principalmente di umidità. Nelle case ci sono tanti materiali organici che possono favorirne la formazione come il legno, il cartongesso e tanti altri. L’umidità, tuttavia la si può controllare soltanto se si trova...
Economia Domestica

Come usare un condizionatore d'aria portatile

Se si ha appena proceduto all'acquisto di un condizionatore portatile, prima di utilizzarlo è opportuno analizzarne a fondo le caratteristiche strutturali, in modo da comprendere come utilizzarlo correttamente, ed ottenere la refrigerazione desiderata....
Pulizia della Casa

Come pulire le intercapedini del forno

La cottura genera calore, umidità e tre tipi di particelle aeriforme: fumo solido, vapore grassoso, che a sua volta condensa in particelle semiliquide non appena si raffredda, e le particelle di grasso a spruzzi, che sprigionano durante la frittura....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.