Come togliere il nero delle noci dalle mani

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Le noci vengono utilizzate in una grande varietà di ricette. Se avete preso in mano delle noci da terra, oppure del legno di noce trattato durante i processi di lavorazione, avrete certamente notato che lascia rapidamente una macchia gialla sulle vostre mani. Questo tipo di macchia è difficile da rimuovere con acqua e sapone e, se non trattata, può persistere per diversi giorni, anche se normalmente sparisce da solo. Dato che le macchie sulle mani sono abbastanza antiestetiche, probabilmente non volete aspettare che se ne vadano via da sole. Per fortuna esistono dei metodi facili e veloci per rimuovere questo tipo di macchie. A questo proposito, ecco riportati di seguito alcuni brevi passi che vi aiuteranno a capire come togliere il nero delle noci dalle mani.

27

Occorrente

  • Primo metodo: 500 ml di acqua tiepida, 2 cucchiai di aceto di vino bianco
  • Secondo metodo: 500 ml di acqua a temperatura ambiente, il succo di mezzo limone, un cucchiaio di bicarbonato di sodio (facoltativo)
  • Terzo metodo: 500 ml di acqua, 2 cucchiai di candeggina
37

Una soluzione al problema potrebbe essere quella di realizzare una miscela di acqua ed aceto. Per una maggiore efficacia, vi consigliamo di mettere a scaldare l’acqua in un pentolino e, non appena sarà tiepida, di versarla in una ciotola abbastanza capiente; aggiungete, quindi, l’aceto ed immergete le mani per circa dieci minuti. L’azione dell’aceto andrà a schiarire lentamente tutte le zone brune, anche tra gli interstizi delle unghie, sino alla loro completa sparizione. Se vedete che le macchie si dissolvono prima, potete anche diminuire il tempo di ammollo.

47

Un metodo alternativo a quello descritto nel passo precedente consiste nel realizzare una soluzione a base di acqua e limone. In questo caso, potete utilizzare acqua a temperatura ambiente, versandola direttamente nel contenitore. Unite il succo di mezzo limone ed mettete a bagno le mani, per circa dieci minuti, fino a che le macchie scure non si saranno completamente dissolte. Se volete, potete aggiungere anche un cucchiaio di bicarbonato.

Continua la lettura
57

Potete usufruire anche di un ennesimo procedimento, che consta nel mettere in acqua due cucchiai di candeggina ed immergervi le mani per 5 minuti. Subito dopo il trattamento, vi consigliamo di passare sulle mani alcune gocce di limone, strofinandole per qualche secondo prima di risciacquare, così da eliminare l’odore della candeggina. Quindi, spalmate della crema nutriente, per proteggerle. Seguendo questi semplici consigli, vedrete che togliere le macchie scure delle noci sulle mani non sarà più un problema. Permettete, però, un ultimo suggerimento: la prossima volta che avrete a che fare con delle noci fresche, ricordate di indossare un paio di guanti usa e getta.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La prossima volta, ricordate di indossare dei guanti usa e getta
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come cambiare il colore delle vie di fuga

Come vedremo nel corso di questa guida, il colore delle vie di fuga delle piastrelle, nel corso del tempo può cambiare e imbruttirsi, ovvero diventare visibilmente antiestetico. In realtà, con un po' di pazienza e con un investimento economico basso,...
Pulizia della Casa

Come Pulire La Copertina Di Un Libro

Pulire la copertina di un libro da macchie o da ingiallimenti dovuti all'età non è un'operazione complicata, l'importante è capire quale sia la natura della chiazza e le caratteristiche della superficie da detergere. Sostanze abituali, quali inchiostro,...
Pulizia della Casa

Come lavare a mano le pentole

È sempre più ampia la diffusione di elettrodomestici tecnologicamente avanzati per le pulizie di casa. Sono un aiuto non da poco, poiché permettono di ottimizzare al meglio i tempi. Inoltre, permettono di fare meno fatica nelle faccende domestiche....
Pulizia della Casa

Come lavare i capi bianchi con la candeggina

Il lavaggio di un capo di biancheria è una cosa molto seria. Un errore di valutazione può compromettere irrimediabilmente il colore e la qualità del tessuto. Per garantire il candore ai capi bianchi si ricorre alla candeggina. Si tratta di una soluzione...
Pulizia della Casa

Come rimuovere le macchie di candeggina dai tessuti

Durante le pulizie e le faccende domestiche capita spesso di utilizzare una moltitudine di prodotti. Ognuno di essi svolge una funzione diversa ed è utile ad uno o più scopi. Nel trattamento di capi e indumenti possiamo fare affidamento su diversi agenti...
Pulizia della Casa

Come Smacchiare Con La Candeggina

Il buon risultato della smacchiatura dipende spesso dalla rapidità con cui si procede ad eliminare le macchie: infatti, una macchia vecchia diventa molto più difficile da togliere. In questa guida ci occupiamo quindi, di come smacchiare con la candeggina,...
Pulizia della Casa

5 alternative efficaci alla candeggina

La candeggina, scientificamente definita ipoclorito di sodio, viene largamente utilizzata per usi domestici, in particolare nella pulizia, grazie alle sue proprietà sbiancanti e disinfettanti.Tuttavia la sua composizione chimica possiede caratteristiche...
Pulizia della Casa

Errori da evitare nel candeggio del bucato

La candeggina, è un prodotto chimico utilizzato spesso per il bucato ma non solo. La candeggina, oltre a disinfettare i capi e qualsiasi altra superficie, è in grado di sbiancare determinati indumenti ingialliti o non più molto bianchi ma ormai macchiati...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.