Come togliere il chewing gum dai vestiti

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Tenere in ordine e puliti i propri vestiti è il cruccio di molte persone. Non sempre infatti è possibile, in quanto durante la vita di tutti i giorni rischiamo di sporcarli per un motivo o per l'altro. A volte può capitare addirittura di sederci su qualche panchina e non accorgerci della presenza di qualche chewing gum lasciata li da qualcuno, e per nostra sfortuna ancora fresca ed appiccicosa. Quando laviamo dei vestiti e ci accorgiamo della presenza di un chewing gum attaccato, ci facciamo prendere dal panico, pensando che non li possiamo più indossare. Se ciò dovesse accadere, non c'è da preoccuparsi in quanto esistono degli ottimi rimedi, per togliere definitivamente il chewing gum dai vestiti. In questa guida vi spiegheremo come togliere il chewing gum dai propri vestiti, attraverso pochi e semplici passaggi. Mettiamoci all'opera.

24

Quando un chewing gum si attacca ad un vestito è sicuramente fastidioso ma non impossibile rimuoverlo, soprattutto su quelli colorati, in quanto rilascia un antiestetico alone che tuttavia è un problema secondario, visto che dopo l'asportazione della parte gommosa, è sufficiente un lavaggio normale per non renderlo più visibile. L'importante è comunque utilizzare i prodotti giusti, evitando l'acqua e il sapone che non solo danno scarsi risultati, anzi paradossalmente possono peggiorare la situazione, allargando la macchia ulteriormente.

34

Una prima soluzione è di trovare un modo per essiccare la gomma da masticare. Si potrebbe ad esempio, prendere un foglio di giornale (o carta velina) e dopo averlo posizionato sul punto dove c'è il chewing gum, passare il ferro da stiro caldo fin quando non si attacca completamente ad esso. Uno dei metodi più diffusi, è l'utilizzo di un cubetto di ghiaccio che cristallizza il chewing gum, in modo da asportarlo a pezzetti, invece se il capo è abbastanza piccolo, lo si può mettere in un sacchetto di cellophane direttamente nel congelatore, per ottenere lo stesso effetto. L'importante è non utilizzare nessuna pinza o altri oggetti acuminati, che potrebbero rompere il tessuto, e renderlo definitivamente inutilizzabile.

Continua la lettura
44

Infine, ecco un altro ottimo rimedio naturale, anch'esso molto efficace e veloce. Si tratta infatti, di rendere liquido e privo di elasticità il chewing gum, ed in questo caso è sufficiente versare alcune gocce di aceto, non prima di aver circoscritto l'ampiezza della macchia con del talco, in modo da creare una barriera protettiva che impedisce al chewing gum sciogliendosi, di tracimare lungo le altre fibre. Dopo aver lasciato in posa l'aceto per alcuni minuti, anche su questa parte va cosparso del talco per asciugarlo. Infine, con un batuffolo di ovatta assorbiamo il tutto, e poi provvediamo al risciacquo ottenendo di nuovo il vestito perfettamente pulito e senza aloni, grazie proprio al composto aceto e talco, ottimi nel loro genere.
Togliere un chewing gum dai propri vestiti non è così difficile, basterà seguire le istruzioni di questa guida ed avere molta pazienza, nel giro di poco tempo risolverete questo fastidioso problema. Non mi resta che augurare buon lavoro.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come rimuovere una gomma da masticare con l'aceto

A tutti piacciono le gomme da masticare, ma queste diventano improvvisamente odiate quando si attaccano ai vestiti o su altri tessuti come quello del divano ...
Pulizia della Casa

Come rimuovere macchie di grasso dai vestiti

Quando macchiamo i nostri capi preferiti è sempre una tragedia, specie in caso di macchie di grasso, poiché sono tra le più ostinate, resistenti e ...
Pulizia della Casa

Come rimuovere le macchie di colla a caldo

La colla a caldo è un particolare tipo di adesivo che, normalmente, si utilizza grazie ad una pistola, alimentata elettricamente. Nel momento in cui la ...
Pulizia della Casa

Come rimuovere la gomma da masticare dai vestiti

Quante volte vi sarà capitato di dover buttare un paio di jeans nuovi o un il vostro vestito preferito perché qualche genio aveva lasciato la ...
Pulizia della Casa

Come togliere la gomma da masticare dai vestiti

Nei luoghi pubblici, alcuni furbetti sfruttano una panchina, il sedile della metro, un gradino come cestino per i rifiuti. Attaccano la gomma da masticare sulle ...
Pulizia della Casa

Come rimuovere la gomma da masticare dalle scarpe

Se, durante una passeggiata, incappate nello sgradevole incidente di calpestare un chewing-gum, non disperate: potete risolvere facilmente il problema!
Tramite questo tutorial, infatti, vi forniremo ...
Pulizia della Casa

Come togliere le macchie dal cachemire

Se avete un capo di abbigliamento rifinito con un tessuto pregiato come il cachemire e che si presenta con vistose ed antiestetiche macchie, potete rimediare ...
Pulizia della Casa

Come Rimuovere Il Chewing Gum Dalla Moquette

A volte nella nostra abitazione si rendono necessari degli interventi, che possono essere anche di manutenzione. Esistono svariati ambiti in cui possiamo intervenire, ad ogni ...
Pulizia della Casa

Come rimuovere le macchie ostinate dai vestiti

Alzi la mano chi non ha mai dovuto togliere una macchia ostinata da un vestito. Indossare un vestito e sporcarsi subito dopo, mangiando magari un ...
Pulizia della Casa

Come togliere le macchie di sugo dai vestiti

A tutti sarà capitato almeno una volta di ritrovarsi con un'enorme macchia di sugo da smacchiare sui propri vestiti. Sia che vi capiti spesso ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.