Come togliere gli adesivi

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Spesso accade che i bambini attacchino degli adesivi sui mobili, sugli oggetti di legno e di plastica per abbellire le pareti o le loro camerette, ma quando si decide di rimuoverli, rimane un brutto alone dovuto alla presenza della colla. Molte volte dopo aver rimosso gli adesivi, rimane sulla superficie un residuo appiccicoso che attrae la polvere e la sporcizia, che assume con il tempo un colore sporco e di una consistenza sgradevole. Nella maggior parte dei casi la rimozione degli adesivi è un lavoro molto facile e nei passi della guida a seguire, troverete alcuni consigli utili su come togliere in maniera abbastanza semplice gli adesivi da qualsiasi superficie.

24

I rimedi per togliere gli adesivi e le etichette sono tantissimi ed ognuno utilizza un proprio metodo. Per togliere gli adesivi dal legno o dalla plastica, bisogna utilizzare il latte detergente (usato per struccarsi); in questo caso è necessario prendere un po' di ovatta o un panno di cotone, bagnarlo di detergente e passarlo sui residui di colla. Successivamente risciacquate la parte interessata solo con acqua, per rimuovere completamente la colla senza danneggiare il mobile o la parete.

34

Per rimuovere gli adesivi dai barattoli in vetro, è consigliato riempire una pentola di acqua calda; immergete il barattolo e lasciatelo in ammollo per almeno un’ora; in questo modo la colla presente nell'adesivo si ammorbidisce e permette una facile rimozione. Trascorso il tempo necessario, se l’adesivo non si elimina, aggiungete nell'acqua calda un po' di detersivo per i piatti e strofinate energicamente con una spugnetta. Lavate per bene il barattolo solo con acqua, prima di utilizzarlo.
Quando gli adesivi da eliminare si trovano sugli elettrodomestici, per eliminarli completamente è possibile impiegare l'acetone o addirittura la benzina rettificata. L'efficacia del prodotto è collaudata, non rimuove lo smalto dell'elettrodomestico ma elimina completamente la colla riducendola a palline, soprattutto quando i collanti sono a base di materiali acrilici.

Continua la lettura
44

Un ultimo rimedio, consiste nell'utilizzare l'olio d'oliva imbevuto su uno panno e strofinarlo sull'area colpita; questo metodo funziona soprattutto per le superfici generalmente in metallo; essendo che il residuo di colla si attacca totalmente sulla spugnetta, è necessario lavarla con uno sgrassatore o con un detersivo per i piatti. Prendete lo spray per lucidare il cruscotto della macchina, spruzzatelo sulla colla rimasta e lasciatelo in posa per circa dieci minuti; infine strofinate con un panno asciutto. Nel caso in cui avete difficoltà nel rimuovere gli adesivi, utilizzate un asciugacapelli, in quanto il calore consente di staccare l'adesivo con facilità e di sciogliere anche la colla. Bagnate una spugnetta con acqua e ripulite completamente l'alone rimasto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come stirare una maglietta con adesivi

Eccoci qui a proporvi un'utilissima guida che vi spiegherà, tramite dei passi semplici ed esaustivi, come stirare una maglietta che contenga degli adesivi. Molte delle t-shirt in commercio sono caratterizzate dalla presenza di loghi adesivi o disegni...
Pulizia della Casa

Come togliere gli adesivi dai vetri

Sicuramente vi sarà capitato di abbellire una superficie con degli adesivi di diverso genere. Tuttavia, con il passare del tempo, la colla si sarà legata saldamente e la sua rimozione non risulterà così semplice e veloce. Infatti, potrebbe accadere...
Arredamento

Come decorare i mobili con gli adesivi

Quando si è stanchi dei soliti mobili e si ha voglia di cambiare spesso ci si libera immediatamente del vecchio arredamento per acquistarne uno nuovo. Tuttavia non tutti sono a conoscenza del fatto che è possibile trasformare la propria casa semplicemente...
Arredamento

Come Decorare Un Tavolo In Cristallo

Se siete particolarmente stanchi del vostro vecchio tavolo in cristallo dall'aspetto poco originale e decorativo per la vostra casa e avete voglia di dargli un tocco assolutamente personalizzato, questa guida è proprio adatta a voi. Trasformarlo, infatti,...
Arredamento

Come decorare una casa con le pareti bianche

Come vedremo nel corso di questo tutorial, lo stile decorativo di una casa può essere caratterizzato dall'uso di diversi elementi particolari; elementi decorativi che consentono di abbellire le pareti, il soffitto e persino i complementi d'arredo (in...
Pulizia della Casa

Come togliere residui di colla dopo aver rimosso un adesivo

Quando si attaccano degli adesivi, sia sopra al muro della propria camera per abbellirla, sia sopra a qualsiasi altra superficie, può capitare di volerli rimuovere. Questo perché non sono più in voga, o semplicemente ci si è stancati di essi. Il...
Arredamento

10 consigli per decorare le porte interne di casa

Rinnovare l'arredamento della propria casa, è sempre un processo lungo e a volte. Risulta, infatti, praticamente impossibile cambiare anche un solo pezzo di mobilia senza stravolgere l'arredamento dell'intera stanza. Una buona alternativa per rinnovare...
Arredamento

Come utilizzare le decorazioni adesive

Le decorazioni adesive, dette anche wall stickers oppure adesivi murali sono un elemento decorativo ideale per un restyling in senso artistico della popria casa. Essi rappresentano una valida e poco costosa alternativa agli stencil ed ai disegni trasferibili....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.