Come togliere alcuni tipi di macchie dai tessuti

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Ci sono diverse sostanze che possono macchiare i vestiti, dagli alimenti e le bevande fino all'inchiostro, al rossetto, e l'olio. Ogni macchia richiede un trattamento diverso, ma soprattutto il tipo di tessuto sarà determinante su come pulirlo. Nel trattamento di una macchia, è quindi necessario tenere in considerazione il tipo di tessuto: la maggior parte di questi sono di cotone, lana, seta, nylon e acrilico. Ad ogni modo, prima di mettere in atto qualsiasi trattamento di pulizia, è semprebene controllare l'etichetta per leggere eventuali istruzioni. Per il resto, non tutte le macchie vanno rimosse allo stesso modo. Vediamo allora come togliere alcuni tipi di macchie dai tessuti.

24

Su tessuti di colore bianco, possiamo trovare macchie ben marcate, o macchie di grasso. Per le macchie marcate, come quelle di fango o di cosmetici, possiamo usare lo chante Clair: ne spruzziamo un po' e strofiniamo bene fin non si tolgono. Per le macchie di grasso come quelle d'olio e affini, prendiamo lo svelto, il detersivo che serve per lavare i piatti, e ne mettiamo un goccio, poi strofiniamo fino a toglierle completamente. Se dovessimo togliere una macchia di grasso da una camicia bianca, basta metterci sopra un po' di borotalco e risciacquare abbondantemente con acqua. Poi la roba bianca, indipendentemente da qualsiasi tipo di macchia, dico questo perché molto spesso nonostante lo smacchiamento rimangono gli aloni, va messa in lavatrice a 60°.

34

Per eliminare alcuni tipi di macchie dalla roba colorata, indipendentemente dal tipo, si può usare benissimo lo svelto, con il metodo sopra indicato. Certe volte per eliminare la parte più grossa della macchia, per esempio una di sugo dai jeans, si può usare benissimo il sapone neutro che serve anche per lavarsi le mani. Poi la roba colorata va messa in lavatrice a 40°o se non è troppo macchiata o non ci sono troppi aloni anche a 30 °C.

Continua la lettura
44

Ora prendiamo in esame altri tipi di tessuti ed quindi altri esempi di macchie. Quelle che si formano sui tappeti vanno tolte con ammoniaca diluita con dell'acqua e dopo bisogna strofinare molto lentamente e risciacquare. Se volessimo togliere alcuni tipi di macchie dagli strofinacci che usiamo in cucina, dove veramente ne troviamo di ogni tipo, possiamo li stessi in una pentola piena d'acqua e farli bollire con scaglie di sapone di marsiglia: usciranno come nuovi. Per togliere le macchie di vino dalle tovaglie basta trattarle con del sale grosso, strofinare bene e risciacquare abbondantemente con acqua.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire le parti esterne del camino

Il fascino e il calore che un camino può donare ad una casa è innegabile. Simbolo arcaico e di raccoglimento, il camino può offrire intensi momenti di relax e benessere. Per mantenerlo però sempre "giovane" e in ottima forma, dobbiamo imparare a prendercene...
Pulizia della Casa

Come pulire i pavimenti

Pulire i pavimenti non è affatto difficile, ma per evitare di commettere degli errori banali che poi ci costringono a ripetere l'operazione, o peggio a rovinare la finitura di cui si compongono, è necessario usare attrezzi e prodotti adeguati. Per...
Pulizia della Casa

10 modi per pulire a costo zero

Una bella soddisfazione la si può trarre sia che siamo capaci di apportare un notevole risparmio economico al nostro budget di spesa familiare sia che ci sentiamo attenti al rispetto dell'ambiente. I motivi per voler pulire a costo zero sono comunque...
Pulizia della Casa

Come organizzare il cambio dell'armadio

Quando la primavera inizia a farsi calda ed il suo sole scottante ci obbliga ad indossare vestiti più freschi, arriva il momento di fare il classico 'cambio dell'armadio'; ciò significa che l'estate è alle porte e che si usano maggiormente abiti smanicati,...
Pulizia della Casa

Come levare le macchie di sudore dai vestiti

Un problema che assale molte donne alle prese con il bucato, è sicuramente quello rappresentato dal rimuovere tutte le indesiderate macchie di sudore presenti nei vestiti. Questo problema è particolarmente accentuato durante il periodo estivo, proprio...
Pulizia della Casa

10 consigli per rimuovere gli aloni di sudore

Come tutti vi sarete sicuramente accorti, il sudore molto spesso, può causare delle macchie che possono diventare evidenti soprattutto sui tessuti di colore bianco. Per rimediare a questi di sudore, molto spesso è necessario ricorrere a dei prodotti...
Pulizia della Casa

Come togliere gli aloni dalla biancheria appena lavata

Solitamente, quando siamo in procinto di effettuare il bucato, puntualmente capita di ritrovarci con degli aloni al posto delle macchie, per cui siamo costretti a lavare di nuovo il tessuto. In commercio esistono dei prodotti specifici per togliere gli...
Pulizia della Casa

Come rimuovere gli aloni di sudore

Il sudore è un grande nemico per tutti i nostri vestiti, soprattutto per quelli bianchi, che spesso diventano inutilizzabili a causa di quei fastidiosi aloni gialli che con i normali lavaggi non vanno via. Le macchie di sudore sugli indumenti sono infatti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.