Come tinteggiare i muri di casa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

I segni del tempo, l'umidità, il fumo di camino e sigarette, e via dicendo, non tardano a vedersi sulle pareti domestiche, che pertanto, di tanto in tanto, hanno bisogno di una rinfrescata generale. Del resto, tinteggiare i muri non è solo una necessità, ma anche un piacere, un modo per cambiare, svecchiare, soddisfare il desiderio di dare alla propria casa una veste nuova e rinnovata. Per un discreto lavoro di tinteggiatura non è indispensabile ricorrere a imbianchini e piastrellisti, ma è sufficiente imparare e mettere in pratica alcune tecniche ed accorgimenti basilari. Insomma, tinteggiare è un lavoro che puoi fare tu stesso, con un notevole risparmio di denaro!

27

Occorrente

  • pennelli e pennellesse
  • rullo
  • pittura
  • secchio
  • scala
  • carta vetrata
  • telo e nastro di carta adesiva
  • spatola e raschietto
37

La fase di preparazione è essenziale per un lavoro di qualità e per evitare inconvenienti a lavoro ultimato, tradotti nel tempo da dedicare a ripulire pavimento, mostre ed interruttori. Il primo passo da fare è quindi quello di proteggere i mobili. Libera l'ambiente da mobili ed accessori o, se ciò non è possibile, sposta gli stessi al centro della stanza. Rivesti, quindi, le placche degli interruttori, il battiscopa e gli infissi con del nastro di carta adesiva e proteggi le appliques con un sacchetto di plastica. Preserva, infine, la pavimentazione, poggiando a terra un telo, anch'esso preferibilmente di plastica.

47

Per ottenere un lavoro pulito, è indispensabile preparare la superficie da trattare. Se la parete presenta imperfezioni, sarà necessario stuccare, eliminare con un raschietto le protuberanze e levigare la superficie con della carta vetrata. Elimina, inoltre, lo sporco e la polvere, utilizzando un detergente leggero ed acqua tiepida per risciacquare.

Continua la lettura
57

Prepara la pittura, versando in un unico secchio il contenuto delle latte di tinta da utilizzare e mescolando per rendere il colore omogeneo. Un consiglio, per i più scrupolosi, è quello di filtrare la pittura con un setaccio, scongiurando la formazione di grumi. Fai bene attenzione, nell'aprire i barattoli, a non lasciare che, all'interno degli stessi, cadano eventuali residui ed incrostazioni presenti sui coperchi.

67

Dipingi una parete alla volta, iniziando dal soffitto. Se ti servi di una pennellessa, pennella in tutte le direzioni; se invece utilizzi il rullo, fallo scorrere lungo strisce verticali. Due mani dovrebbero bastare; una terza potrebbe tuttavia essere necessaria se devi coprire una tinta scura. Per la tinteggiatura lungo i bordi, lavoro di particolare precisione, utilizza un pennello non molto grande, che risulti piuttosto maneggevole. Passa prima una striscia di vernice a qualche centimetro di distanza dal soffitto, e poi, con il pennello scarico, passane una che arrivi al punto di unione tra soffitto e parete. Rifila bene il bordo tracciando una linea dritta lungo il confine.

77

Alcuni preziosi consigli: lavora con una luce indiretta, che ti permetterà di vedere meglio dove hai già tinteggiato, soprattutto quando passi le mani successive; lascia asciugare bene la superficie tra una mano e l'altra; non sovrapporre la pittura di una stessa mano, avendo cura di passare sempre il rullo scarico sulla superficie tinteggiata; mescola di tanto in tanto il colore e, se usi una miscela di colori fatta da te, preparane un quantitativo maggiore, in modo che, se te ne servirà più del previsto, non avrai il problema di ricreare la stessa tonalità; lava accuratamente rullo e pennelli, dopo averli utilizzati. Tutti questi piccoli accorgimenti sono fondamentali per un lavoro impeccabile.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come tinteggiare i muri

Operazioni di ristrutturazione della casa possono rappresentare un vero e proprio problema. Tra i lavori che spesso vengono fatti per dare un tocco di novità agli ambienti della nostra abitazione, senza ombra di dubbio ci sono quelli di tinteggiatura...
Ristrutturazione

Come tinteggiare una stanza con le staccature bianche agli angoli

Molto spesso le pareti di casa nostra hanno bisogno di essere tinteggiate nuovamente, perché possono essersi macchiate oppure semplicemente perché vogliamo dare un tono diverso ad alcune stanze, magari cambiandone il colore. Il metodo che verrà esposto...
Ristrutturazione

Consigli utili per risparmiare sulla tinteggiatura delle pareti

Se in casa abbiamo delle pareti che necessitano di essere tinteggiate, per evitare di acquistare un notevole quantitativo di pittura murale, è importante adottare alcuni accorgimenti sia sulle pareti che sui colori stessi. Si tratta quindi di alcuni...
Ristrutturazione

Come tinteggiare i muri con i tamponi

Rifare la tinteggiatura è un'operazione alla portata di tutti, basta scegliere con cura ciò che serve per il lavoro. Se, per esempio, volete tinteggiare i muri con i tamponi, dovete scegliere quelli di qualità per ottenere un ottimo risultato. Rispetto...
Ristrutturazione

Come tinteggiare una parete con l'effetto glitter

Con la bella stagione in arrivo è il momento giusto per rinnovare gli ambienti della propria casa. Se non sapete quale colore oppure quale stile utilizzare, e avete necessità di abbinare la tinta della parete ad un nuovo tipo di arredamento, o desiderate...
Ristrutturazione

Come tinteggiare a calce su una superficie irregolare

Una tecnica rinomata nella tinteggiatura delle pareti è quella del colore a calce. Per realizzare questo effetto decorativo non occorre aver dipinto la Cappella Sistina. Né bisogna aver conseguito particolari specializzazioni. Questo procedimento, infatti,...
Ristrutturazione

Come tinteggiare una parete con la tecnica water-line

La vostra casa ha bisogno di una rinfrescata? Non volete ricorrere alla solita e semplice pittura? La tecnica di pittura water line fa al caso vostro. La water line è un sistema decorativo molto semplice. Facile da fare ma di grande effetto. Il risultato...
Ristrutturazione

Come tinteggiare le pareti di casa

Tinteggiare le pareti di casa è una prassi che siamo soliti espletare in Primavera, quando le giornate cominciano ad intiepidirsi. Generalmente rinfrescare le pareti con la tinteggiatura avviene quando l'intonaco si scrosta, magari per l'umidità, o...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.