Come stirare una camicia in 5 minuti

Difficoltà: media
Come stirare una camicia in 5 minuti
17

Introduzione

Stirare una camicia può sembrare molto più difficile di quanto lo sia in realtà e, specie se non lo si è mai fatto, non è mai troppo tardi per imparare. D’altronde la camicia è sinonimo di cura e precisione tanto per gli uomini quanto per le donne e pertanto non ci si può permettere d'indossarla tutta spiegazzata, con le maniche piene di grinze e il davanti ampiamente sgualcito dal lavaggio oppure a causa di un'eccessiva "sosta" all'interno del casetto. Nella guida che segue, a tal proposito, vedremo alcuni utili suggerimenti su come stirare una camicia in 5 minuti in modo intuitivo e veloce affinché anche i "neofiti" in materia possano agevolmente assolvere a questo compito. Seguitemi passo passo e procediamo nel dettaglio.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Ferro e asse da stiro, spruzzino con acqua, appretto, stira maniche.
Come stirare una camicia in 5 minuti
37

Come prima cosa è opportuno precisare che sarebbe preferibile che la stiratura della camicia avvenisse sopra a una tavola da stiro dotata di mollettone, ma qualsiasi altro piano, protetto con una coperta o altro tessuto isolante, può fare al nostro caso. La temperatura del ferro (sicuramente meglio quello a vapore) deve essere adeguata alla composizione del tessuto: conseguentemente si rivelerà più alta per le fibre naturali: cotone e lino e più bassa per i tessuti delicati e sintetici; ciò è di primaria importanza se vi vuole evitare che la piastra rimanga attaccata alla camicia con conseguenze assai catastrofiche e spesso irrimediabili.

Come stirare una camicia in 5 minuti
47

La stiratura comincia dalle maniche. Prendere la manica destra, distenderla, lisciandola con la mano fino a far scomparire le pieghe quindi passarvi sopra il ferro in senso orizzontale, dall’attacco fino al polsino slacciato facendo attenzione agli spazi intorno ai bottoni dell’allacciatura e soffermandovi nello stirare il polso anche dal lato interno. Successivamente girate la manica e stirate anche dall'altro lato facendo attenzione a che non rimangano antiestetiche "pieghette". Ad ogni modo, qualora si formassero basterà eseguire una veloce passata con il ferro caldo passare spruzzando leggermente il tessuto con acqua oppure avvalendosi di un piccolo stiramaniche.

Come stirare una camicia in 5 minuti
57

Terminata la prima manica potrete passare agevolmente alla seconda e quindi alla parte del limitrofa al capo che dovrà essere completamente aperta: prima si appoggerà sulla tavola la metà di destra poi quella di sinistra. La punta del ferro eseguirà lo slalom tra i bottoni, stirando bene il rivoltino su cui sono attaccati. Terminate le due parti anteriori, stirerete quella posteriore. Si comincia dal carrè delle spalle, appoggiandolo in evidenza sulla punta dell’asse da stiro e poi si passerà il ferro su tutta la parte della schiena. Se si dovessero formare delle grinze dovrete spingere con tempestività il tasto del vapore oppure ricorrere ancora una volta a qualche goccia d'acqua che vada ad inumidire il tessuto in corrispondenza della piega difficile da rimuovere. Volendo conferire alla camicia un aspetto ancora più "perfetto" e curato, mano a mano che stirate potrete nebulizzare il tessuto con un "appretto" che andrà a sostenere la trama della stoffa stessa.

67

Da ultimo dovrete dedicarvi al colletto che dovrà essere spianato prima nella parte interna e successivamente sul lato esterno. Il ferro andrà strofinato con cautela, pazienza e precisione per evitare la formazione di minuscole pieghettine in corrispondenza delle cuciture dei bordi. I cinque minuti disponibili stanno per terminare e la camicia è praticamente pronta. Arrivati a questo punto dovrete solo lasciarla "respirare" un minuto circa per favorire la fuoriuscita di vapore prima d'indossarla, fresca e profumata, come appena comprata.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Controllare che la temperatura del ferro sia compatibile con il tessuto
  • Fare attenzione alle minuscole pieghe che si possono formare in prossimità delle cuciture.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità delle nostre guide