Come stirare una camicia in 5 minuti

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

In casa per mantenere ordine e pulizia, si effettuano diverse faccende domestiche. Tra le faccende di casa, troviamo spolverare le verie camere, passare. Ma anche passare l'aspirapolvere e lavare i pavimenti. Inoltre bisogna disinfettare i sanitari e lavare i vetri. Oltre a queste faccende fondamentali, per convivere al meglio con se stessi, vi sono altre pulizie da effettuare. Queste riguerdano il mantenere pulito il guardaroba. Per farlo al meglio è opportuno utilizzare un ottimo ammorbidente, quando si lavano in lavatrice i vestiti. Oltre a questo il passo fondamentale è stirare i vestiti, le magliette e le camicie. In questa guida attraverso passaggi, facili e veloci, vedremo come stirare una camicia in 5 minuti.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Ferro e asse da stiro, spruzzino con acqua, appretto, stira maniche.
37

Il ferro da stiro

Il primo passo per stirare un camicia in 5 minuti, è il seguente. Come prima cosa è opportuno precisare la seguente cosa. Cioè che la stiratura della camicia avvenisse sopra a una tavola da stiro dotata di mollettone. Ma qualsiasi altro piano, protetto con una coperta o altro tessuto isolante, può fare al nostro caso. La temperatura del ferro varia in base al tessuto. Conseguentemente si rivelerà più alta per le fibre naturali.

47

Addio pieghette

La stiratura comincia dalle maniche. Prendere la manica destra, distenderla, lisciandola con la mano fino a far scomparire le pieghe. Quindi passarvi sopra il ferro in senso orizzontale, dall’attacco fino al polsino slacciato. Fate attenzione agli spazi intorno ai bottoni dell’allacciatura e soffermandovi nello stirare il polso anche dal lato interno. Successivamente girate la manica e stirate anche dall'altro lato facendo attenzione a che non rimangano antiestetiche "pieghette". Ad ogni modo, qualora si formassero basterà eseguire una veloce passata con il ferro caldo. Quindi passate uno spruzzo sul tessuto con acqua, oppure avvalendosi di un piccolo stiramaniche.

Continua la lettura
57

Le camicie perfette

Terminata la prima manica passate agevolmente alla seconda, e quindi alla parte del limitrofa al capo. Prima si appoggerà sulla tavola la metà di destra poi quella di sinistra. Terminate le due parti anteriori, stirerete quella posteriore. Si comincia dal carrè delle spalle, appoggiandolo in evidenza sulla punta dell’asse da stiro e poi si passerà il ferro su tutta la parte della schiena. Se si dovessero formare delle grinze dovrete spingere con tempestività il tasto del vapore.

67

Il vapore è fondamentale

Come ultima cosa, dedicatevi al colletto. Questo viene spianato prima nella parte interna, e successivamente sul lato esterno. Il ferro andrà strofinato con cautela, pazienza e precisione per evitare la formazione di minuscole pieghettine in corrispondenza delle cuciture dei bordi. In questa guida abbiamo visto come stirare una camicia in 5 minuti.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Controllare che la temperatura del ferro sia compatibile con il tessuto
  • Fare attenzione alle minuscole pieghe che si possono formare in prossimità delle cuciture.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

8 passaggi per stirare facilmente una camicia

Stirare una camicia,  richiede accortezza ed attenzione. E’ necessario seguire dei passaggi precisi e mirati. In questo modo, riuscirete ad eliminare completamente le pieghe del ...
Economia Domestica

10 consigli per stirare le camicie

Stirare non è sicuramente facile per tutti, soprattutto per chi non ha mai messo le mani su un ferro da stiro. La cosa più complicata ...
Pulizia della Casa

Come stirare senza stancarsi

Tutti sanno, casalinghi e non, che fare il bucato e successivamente stirare i vestiti è l'incubo peggiore. Qualcuno diceva: "È un duro lavoro, ma ...
Economia Domestica

Come stirare con la pressa

Il ferro da stiro ha sempre avuto un ruolo importante in casa. Questo è utile per  mantenere in ordine il bucato dopo il lavaggio. Ma ...
Economia Domestica

10 consigli per stirare bene e con facilità

Stirare è un compito non proprio divertente che spetta a uomini e donne che preferiscono avere dei capi ben lisci, ordinati e stirati. Quando si ...
Pulizia della Casa

Come stirare le camice a maniche lunghe

È risaputo che stirare è una delle attività più odiate dalle donne. Sicuramente tra gli indumenti più complicati da stirare figurano le temute camice a ...
Economia Domestica

10 trucchi per stirare senza ferro da stiro

Non abbiamo il tempo di stirare, il ferro da stiro non funziona correttamente oppure ci siamo appena trasferiti in una nuova casa e abbiamo dimenticato ...
Economia Domestica

5 errori da evitare nello stirare le lenzuola

Tra i compiti più noiosi che spettano alla casalinga c'è lo stirare. Ancor di più se si tratta di camicie oppure di lenzuola. Una ...
Pulizia della Casa

Come stirare i vari tessuti senza fatica

La vita di una donna è molto spesso simile ad un campo ad ostacoli! Lavoro, figli e faccende domestiche impegnagno le giornate e le rendono ...
Economia Domestica

I migliori trucchi per non stirare le maglie

Stirare è una delle faccende domestiche più noiose in assoluto perché richiede molto energia nella braccia e soprattutto tanto tempo a disposizione per poterlo fare ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.