Come stirare le magliette paint

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Se avete una maglietta paint a cui siete particolarmente legati, ma non sapete come si deve stirare e nel contempo avete paura di rovinarla, non è il caso di preoccuparvi, poiché nei passi successivi di questa guida, troverete alcuni consigli utili su come massimizzare il risultato ed evitare i rischi che temete.

25

Occorrente

  • Carta velina bianca
  • Ferro da stiro a vapore
  • Spruzzino con acqua distillata
35

La prima cosa importante che dovete fare è di sapere che quando ci si trova a dover stirare le magliette o qualsiasi altro tipo di capo di abbigliamento, in cui sono presenti delle scritte ed anche delle decorazioni, bisogna assolutamente evitare di passare sopra la scritta, con il ferro caldo. Tutto questo dovrà essere evitato per due motivi principali cioè, il primo è la scritta, che si corre il rischio di farla sciogliere ed il secondo motivo invece è legato al ferro da stiro, che potrebbe diventare inutilizzabile se dovesse verificarsi questo inconveniente.

45

Ecco allora due metodi, davvero molto semplici, per poter stirare tranquillamente la maglia o qualsiasi capo di abbigliamento con le scritte, senza rischiare di rovinare nè il ferro da stiro nè tanto meno la maglietta in sè. Il primo metodo è estremamente semplice e consiste nel voltare al rovescio la maglia, in modo che le stampe o le scritte capitino dalla parte interna. In questo modo, si può stirare la maglietta paint molto tranquillamente. Il secondo metodo invece, che bisogna adottare nel caso in cui si voglia per forza maggiore, stirare la maglia dal dritto e non dal rovescio, consiste nel cercare di prendere un fazzoletto di cotone, meglio se di colore bianco e non far altro che porlo sulle scritte, in modo che possa coprire del tutto i paint che sono presenti sulla maglia. In questo modo si evita che il ferro da stiro venga a contatto con le stesse scritte e possa con il suo calore, finire per rovinarle del tutto.

Continua la lettura
55

Al posto del fazzoletto di cotone, si può anche ricorrere all'utilizzo di un foglio di carta, che dovrà essere abbastanza grande da coprire completamente il disegno presente sull'indumento, dopodiché si può procedere con il ferro direttamente sopra la carta, che copre l'intero disegno. A margine vale la pena aggiungere che se il ferro da stiro non è va vapore, ma di tipo vecchio, allora conviene tenere la maglia umida quindi toglierla dai fili in questo stato, oppure bagnare la superficie compresa la scritta servendosi di uno spruzzino con acqua possibilmente distillata, per evitare che il calcare una volta asciugato, possa creare un antiestetico alone.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Consigli per non stirare

Stirare è una delle attività domestiche non particolarmente apprezzata dalle donne, specie quando arriva la bella stagione e di conseguenza il caldo afoso dell'estate, il numero di chi ama stirare scende vertiginosamente. In questa breve guida illustrerò...
Economia Domestica

10 trucchi per stirare senza ferro da stiro

Non abbiamo il tempo di stirare, il ferro da stiro non funziona correttamente oppure ci siamo appena trasferiti in una nuova casa e abbiamo dimenticato di acquistarlo eppure non vogliamo rinunciare ad indossare quella camicia che tanto adoriamo ma che...
Pulizia della Casa

Come stirare una maglietta con adesivi

Eccoci qui a proporvi un'utilissima guida che vi spiegherà, tramite dei passi semplici ed esaustivi, come stirare una maglietta che contenga degli adesivi. Molte delle t-shirt in commercio sono caratterizzate dalla presenza di loghi adesivi o disegni...
Economia Domestica

10 consigli per stirare le camicie

Stirare non è sicuramente facile per tutti, soprattutto per chi non ha mai messo le mani su un ferro da stiro. La cosa più complicata da stirare sono da sempre le camicie, ma proprio in questa guida cercheremo di indicarvi attraverso 10 consigli utili,...
Economia Domestica

10 consigli per stirare bene e con facilità

Stirare è un compito non proprio divertente che spetta a uomini e donne che preferiscono avere dei capi ben lisci, ordinati e stirati. Quando si stira, spesso, ci si annoia, si è svogliati e si rischia di far spuntare molte più pieghe di quelle già...
Pulizia della Casa

Come stirare l'ecopelle

L'ecopelle è un particolare tipo di tessuto che negli ultimi anni sta riscontrando grande successo, sia per una maggiore sensibilità da parte degli acquirenti e dei produttori verso la salvaguardia dell'ambiente, sia per il costo sicuramente inferiore...
Economia Domestica

Come stirare un pantalone a zampa

Per apparire sempre ordinati e ben curati, è sempre necessario indossare dei capi ben stirati. Ogni indumento deve essere perfettamente liscio, privo di pieghe e perfetto per essere indossato senza alcun problema. Tra i vari indumenti da stirare, esistono...
Economia Domestica

5 trucchi per stirare senza ferro da stiro

Sono poche le fortunate che amano stirare, ma solitamente chiunque debba approcciarsi a questa operazione, la rimanda di volta in volta con il risultato di avere cestoni pienissimi di biancheria da smaltire con la stiratura. Eppure è uno dei lavori più...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.