Come stirare in modo corretto

tramite: O2O
Difficoltà: facile
19

Introduzione

Tra le varie faccende domestiche che ci troviamo a sbrigare ogni giorno, troviamo la stiratura del bucato. Per alcune di noi questo lavoretto di casa risulta davvero noioso e stressante, perché ci costringe ad eliminare fastidiose pieghe sui tessuti.
Inoltre rischiamo di accumulare la classica montagna di panni, e allora stirare diventa un vero e proprio incubo a quel punto. Come se non bastasse, stare molto tempo in piedi ci porta ad un inevitabile mal di schiena. Forse è questo il motivo per cui si odia tanto stirare.
Personalmente invece lo trovo davvero rilassante. Non mi credete? Scommetto che vi farò cambiare idea, dopo avervi svelato come stirare in modo corretto. Risparmierete tempo ed eviterete fatiche inutili.

29

Occorrente

  • Asse da stiro regolabile
  • Vaporizzatore
  • Acqua distillata
  • Panno di lana o di cotone
  • Ferro da stiro
  • Sedia regolabile
39

La prima cosa che dovreste fare, per stirare correttamente, è riempire il serbatoio del ferro da stiro con l'acqua. Se potete, utilizzate l'acqua distillata, in quanto previene la formazione del calcare e regala al vostro ferro qualche anno in più di vita.
Se a casa vostra non avete una tanica di acqua distillata, vi svelo un piccolo segreto. Utilizzate quella che produce il vostro condizionatore quando riscalda o rinfresca, perché è distillata. Vi basterà raccoglierla in un vecchio contenitore di plastica del detersivo e potrete impiegarla ogni volta che dovrete stirare il vostro bucato.

49

Adesso passiamo alla regolazione della temperatura del ferro. Controllate quali tipi di panni dovete stirare e divideteli in base alla temperatura di stiratura. Partite da quelli che si stirano a temperatura bassa e poi salite progressivamente.
Ora prendiamo in considerazione la postura, che deve essere necessariamente eretta per tutta la fase di stiratura. Per stare più comode, regolate l'altezza dell'asse da stiro in modo tale che vi arrivi fino alla vita. Se proprio non potete stare in piedi, sedetevi su una sedia regolabile. L'importante è non sovraccaricare o incurvare la schiena.

Continua la lettura
59

A questo punto, possiamo cominciare a stirare la biancheria. Vi consiglio di iniziare a passare il ferro sul tessuto ancora umido perché così scorrerà meglio. Per aiutare il ferro da stiro a scorrere meglio, spruzzate un po' di appretto sul capo d'abbigliamento e lo profumerete maggiormente.
I vari tipi di indumenti esigono diversi tipi di stiratura. A tal proposito, è bene ricordare alcune piccole regole di base.
Ad esempio, vi consiglio di seguire sempre la direzione del tessuto e di partire dall'interno, dirigendo il ferro verso l'esterno dell'indumento. Fate anche attenzione alle pieghe.

69

Vediamo ora nello specifico come comportarci con i vari tipi di bucato. Se dovete stirare una camicia, cominciate con il collo, poi passate il ferro sulle spalle, infine stirate le maniche. Da ultimo, occupatevi dei polsini anteriori e posteriori.
Quando stirate le camicie, vi suggerisco d'aiutarvi con lo stiramaniche. Grazie ad esso, eviterete pieghe e grinze.
Fate inoltre attenzione ai bottoni. Non passatevi mai sopra il ferro, altrimenti rischiate di rovinarli. Quando avrete finito di stirare l'intero indumento, riabbottonatelo e riponetelo su una gruccia, per evitare che si sgualcisca.

79

Se invece dovete stirare una cravatta, è consigliabile inserire un pezzo di cartone e usare il vapore del ferro da stiro. Per capi più impegnativi, come ad esempio le lenzuola o le tende, è preferibile che vi aiutiate con una sedia. Altrimenti, chiedete aiuto ad un'altra persona per non far raggrinzire troppo il tessuto.
Se volete proteggere i tessuti delicati dal calore del ferro, potete usare un panno di lana e poggiarlo al di sopra di quei tessuti, difficili da stirare, che sono maggiormente pesanti.
Ricordatevi, infine, di tenere ben teso il tessuto quando stirate, per evitare le false pieghe.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Stirare per diverse ore di fila non è consigliabile, perché stare in piedi troppo tempo provoca un forte dolore a schiena e gambe.
  • Controllare sempre l'etichetta dei capi.
  • Non usare un ferro da stiro secco su indumenti asciutti perché i vestiti umidi sono più protetti dalle bruciature.
  • Evitare passare il ferro da stiro sui bottoni di plastica perché il calore potrebbe scioglierli
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

10 trucchi per non stirare più

Le faccende domestiche possono pesare enormemente sul bilancio del proprio tempo libero. Ottimizzarle nel miglior modo possibile diventa una vera e propria necessità. Tra le incombenze settimanali e quotidiane, troviamo quelle del lavaggio degli indumenti...
Pulizia della Casa

Come stirare le tende ricamate

Le tende ricamate sono sicuramente degli oggetti d'arredo molto eleganti e donano alla casa quel tocco in più che non guasta mai. Tuttavia, per quanto esse siano belle e raffinate, sono anche molto elaborate dunque richiedono un'attenzione particolare...
Pulizia della Casa

5 trucchi per stirare velocemente

Le incombenze domestiche sono sempre molte, tra i pasti da preparare, le pulizie da effettuare ed i panni da lavare e stirare, rimane ben poco tempo libero, inoltre, se ci aggiungiamo anche un lavoro fuori casa, impegnativo, dovrebbero avere giornate...
Pulizia della Casa

Come stirare sfumando il velluto

Il velluto è un tessuto molto bello ma delicato, che presenta uno strato di copertura in pelo sul lato diritto. A seconda del tipo di lavorazione puó avere una finitura a coste, cesellata, millerighe, jacquard, tanto per citarne alcune. Essendo un tessuto...
Economia Domestica

Come stirare le tende di lino

Le tende sono l'ossessione di tutte le donne che amano avere una casa perfettamente pulita e in ordine. Infatti questo elemento spesso sottovalutato, è molto soggetto ad accumulare lo sporco, sopratutto se in casa ci sono dei fumatori. Non parliamo poi...
Pulizia della Casa

Come stirare una camicia di jeans

Siete andati a vivere per conto vostro e, inevitabilmente si sono presentati i problemi. Tutte quelle faccende che eravate soliti delegare a qualcun altro, ora toccano proprio a voi. E con questi anche la biancheria da stirare. Ignorarla non serve perché...
Economia Domestica

Come non stirare il bucato

I lavori domestici sono una realtà quotidiana. Non si può far a meno di pulire, lavare, cucina e stirare perché queste attività rientrano nella vita di tutti i giorni. È vero, però, che ci sono moltissime persone che fanno le faccende in modo sbagliato,...
Economia Domestica

Come stirare un capo d'abbigliamento in seta

Nonostante la sua ottima reputazione, la seta possiede delle fibre abbastanza dure che richiedono un lavaggio a secco e possono non resistere alla stiratura, specialmente alle alte temperature. Per stirare un capo fatto di tale materiale, potete utilizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.