Come stendere la biancheria senza stendino

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

In questo tutorial vi insegneremo come stendere la biancheria senza stendino. Chi ha provato almeno una volta nella vita a fare i lavori in casa, sarà molto bene come occorre fare sempre i conti con biancheria che dovrà essere lavata, poi da stendere ed infine da stirare. Tali compiti non sono tra i preferiti dalle signore casalinghe, anche se sono necessari, purtroppo. Le cose si possono anche complicare quando in casa non c’è la possibilità di usare strumenti necessari come per esempio lo stendino. Tale problema lo si ha per esempio quando si hanno a disposizione dei piccoli spazi. Fortunatamente però ci sono altri modi per stendere il bucato. Buona lettura e buon lavoro!

24

Prima soluzione

Prima di tutto, se avete la fortuna di avere ampie finestre, oppure anche uno spazio esternamente a casa, i vostri panni potrebbero essere posizionati con dei fili semplici, che potrete comprare in un supermercato qualsiasi, dove stenderete quindi il vostro bucato. Sarà sufficiente usare delle mollette. Tale soluzione sarà molto utile una volta che i panni dovranno essere stesi ad una certa altezza da terra, in quanto li dovrete preservare dagli animali domestici che potrebbero sporcarli. Occorrerà, ovviamente prestare un po' di attenzione, stendendo fili così, facendo in modo che non si curvino sotto il peso degli abiti bagnati, e che non rischiano di arrivare fino a toccare in terra.

34

Vari metodi

Un altro pratico consiglio per stendere senza stendino, può essere rappresentano dagli schienali delle sedie, chiaramente se non sono di legno. Con delle mollette semplici, potrete essere affrancati agli schienali, facendo però attenzione che non bagnino il pavimento gocciolando. In tal caso sarà sufficiente mettere un recipiente sotto di loro, in modo da raccogliere l'acqua che cadrà. Internamente a casa vostra potrete anche usare degli appendiabiti. Sarà sufficiente mettere le magliette oppure le camicie ancora bagnate sopra le stampelle, in modo da avvantaggiarsi nella fase successiva di stiratura. Potrete mettere i vostri appendiabiti in una zona qualsiasi della casa, sfruttando per esempio l'interno della doccia, le maniglie delle porte, i pomelli dei mobili oppure le parti alte delle porte di casa.

Continua la lettura
44

Conclusioni

Tutti i metodi descritti in precedenza sono molto utili per asciugare la biancheria, a costo zero, quando non avete la possibilità di utilizzare gli stendini. Un altro metodo è senza dubbio l’utilizzo di un'asciugatrice. Chiaramente quest'ultima consuma parecchia energia e potrà rappresentare un costo non indifferente alla fine del mese sulla bolletta della luce, ma è uno strumento quasi indispensabile per chi non ha spazio in casa per appendere i vestiti da asciugare. Ciascuna potrà però scegliere il metodo migliore per il suo specifico caso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come stendere la biancheria

Saper stendere correttamente la biancheria, rappresenta senza dubbio un enorme vantaggio. In primo luogo, perché consente una maggiore durata dei tessuti e degli indumenti in genere e anche perché facilita l'azione del ferro da stiro, consumando così...
Economia Domestica

Come scegliere uno stendino asciugabiancheria

Occuparsi delle faccende d casa può diventare un lavoro a tempo pieno. Lo sanno bene le persone casalinghe. Fare i piatti, il bucato, lavare i pavimenti e molto altro.   Lavare i propri capi d'abbigliamento può diventare un vero fastidio. Capita spesso...
Arredamento

Come ricavare una lavanderia in casa

La zona lavanderia è un elemento fondamentale di qualunque abitazione. Nonostante ciò, le dimensioni sempre più piccole delle case rendono sempre più difficoltoso riuscire a ricavare degli spazi dedicati esclusivamente alla cura della biancheria....
Pulizia della Casa

10 cose che puoi anche non stirare

Fra le faccende domestiche meno apprezzate da tutti, uomini e donne, in tutto il mondo, rientra sicuramente un'incombenza per noi italiani irrinunciabile: stirare. Eppure in molti paesi, dal Messico alla Germania, è prassi comune non ricorrere al ferro...
Pulizia della Casa

8 consigli fai da te per il bucato

Fare il bucato è qualcosa che tutti ognuno di noi vorrebbe evitare, specie quando si tratta di un grande quantitativo e per giunta non abbiamo molto tempo a disposizione, a causa del lavoro che ci tiene lontani da casa per molte ore al giorno. A tal...
Economia Domestica

Come stendere il bucato senza balcone

Stendere il bucato potrebbe sembrare un'operazione alquanto semplice e banale, essa però potrebbe complicarsi se nell'appartamento non vi sono balconi o spazi appositi dedicati ad essa. Naturalmente se l’assenza di balconi o terrazze è proprio il...
Economia Domestica

I migliori trucchi per non stirare le lenzuola

Stirare è un'agonia praticamente per la stragrande maggioranza delle persone. Eppure è una cosa che va fatta obbligatoriamente per evitare di avere cose del tutto sgualcite e molto anti-estetiche. Eppure per quanto riguarda la biancheria ed il bucato...
Economia Domestica

5 consigli per per stendere il bucato in casa

Può capitare che in una sola giornata vengano fatte una o più lavatrici e può capitare al contempo, soprattutto con la fredda stagione, che giungano dei temporali improvvisi da compromettere una buona riuscita del bucato (soprattutto se stesso in uno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.