Come Stasare Una Fognatura

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se per caso nella vostra abitazione avete un vaso, un lavello, una doccia oppure un lavabo che si scarica davvero molto lentamente oppure se il pozzetto di raccolta con sifone posto all'esterno della casa rigurgita, non potete lasciare le cose come stanno. Infatti è altamente probabile che i tubi di scarico che possedete tra la vostra casa ed il pozzetto (oppure tra questo e la fognatura) siano intasati di sporcizia che ostruisce il passaggio; in tal caso è assolutamente necessario eliminare immediatamente l'ostruzione del tubo. In questa semplice e breve (ma allo stesso tempo utile per voi) guida vedremo -passo dopo passo- come stasare una fognatura nel migliore dei modi.

25

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • paletta
  • bastone di legno
  • acqua
  • tubo di gomma
  • paletta
  • guanti
  • mascherina
35

Innanzitutto, per poter stasare in maniera corretta la vostra fogna, devi localizzare l'ostruzione. Per far ciò devi togliere il chiusino del pozzetto di ispezione più vicino al collettore di raccolta o allo scarico delle acque nere. Se il pozzetto è libero, l'ostruzione si trova a monte tra quest'ultimo e la casa. Nel caso contrario, togli il chiusino del pozzetto successivo: qualora esso sia vuoto, l'ostruzione certamente si troverà nel tubo tra i due pozzetti. È buona regola usare, di tanto in tanto, i prodotti che si trovano in commercio per pulire le tubazioni e, soprattutto, evitare di gettare negli scarichi rifiuti che andrebbero smaltiti in altro modo come carta da cucina o assorbenti intimi da donna.

45

Una volta che avrai correttamente localizzato l'ostruzione, dovrai collocare un pezzo di legno contro l'apertura di uscita di un pozzetto per impedire al materiale di ostruzione di entrare nel tubo a valle. Procurarti ora delle canne flessibili, che potrai anche noleggiare in un magazzino di articoli per l'edilizia. Monta su una di queste una testa a ganci, avvita insieme due aste della canna e spingile a monte nel tubo di scarico, facendo molta attenzione ad impedire che possano svitarsi. Se hai a disposizione un tubo di gomma come quelli da irrigazione, puoi usare dell' acqua sotto pressione per aiutarti a sciogliere il "tappo" che ostruisce in maniera decisiva il vostro tubo. Spesso e volentieri succede che tale operazione è sufficiente a risolvere completamente ed a lungo termine il problema che vi affliggeva.

Continua la lettura
55

Adesso una volta che sarai arrivato a questo punto puoi togliere il gancio, montare lo stantuffo e spingere per bene le canne il più lontano possibile. Sfila, dunque, queste ultime e togli il materiale solido dal buco. Successivamente, procedi eliminando i rifiuti dal canale della fogna e dal pozzetto aiutandoti con una paletta. Spingi le canne e gli stantuffi negli altri tubi che fanno capo al pozzetto e fai scorrere l'acqua nelle tubazioni, servendoti di un tubo di gomma. Il tuo lavoro per stasare una fogna è quindi del tutto terminato: non ti resta nient'altro da fare che rimontare il chiusino, dopo aver pulito ed ingrassato per bene il bordo del pozzetto. Se nel pozzetto sono convogliate anche delle acque pluviali, per prevenire la formazione di ulteriori "tappi" può essere utile sistemare nelle grondaie delle reticelle, da controllare frequentemente, per trattenere le impurità più grosse.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come fare in caso di ostruzione del wc

Se un WC si ostruisce si verifica una situazione di grande difficoltà all'interno di una casa. La prima cosa che ci viene in mente ...
Ristrutturazione

Come montare un nuovo pluviale

Il pluviale è una delle parti che consente di svolgere la corretta raccolta delle acque piovane dai terrazzi e dai tetti. In pratica rappresenta la ...
Economia Domestica

Come eliminare l'odore di fogna dal bagno

Quando nella stanza da bagno si avverte uno sgradevole odore di fogna, è importante intervenire tempestivamente per l’igiene e per salvaguardare la salute dell ...
Ristrutturazione

Come Spostare La Tubazione Di Scarico Di Un Bagno

La parte principale del bagno è la tubazione di scarico, poiché tutti i materiali biologici vengono trasportati nell'apposita fogna tramite la colonna fecale. Tuttavia ...
Economia Domestica

Come pulire il sifone

Ci sarà sicuramente capitato, di trovare le tubazioni di scarico della nostra abitazione intasate da qualche oggetto caduto inavvertitamente nello scarico o da alcuni residui ...
Economia Domestica

Come controllare lo scarico della lavatrice

La lavatrice è uno degli elettrodomestici più utili in una casa. Nessun dubbio che in sua assenza la nostra vita sarebbe più complicata. Anzi, diciamola ...
Pulizia della Casa

Come liberare lo scarico della vasca da bagno

La vasca da bagno intasata è una vera scocciatura: siamo tutti coscienti del fatto che, dopo ogni utilizzo, dovremmo liberare lo scarico da capelli e ...
Pulizia della Casa

Rimedi contro il cattivo odore in bagno

Il bagno è un ambiente della casa dal quale purtroppo provengono innumerevoli e fastidiosi odori maleodoranti. Questi possono essere causati da diversi motivi: lo scarico ...
Pulizia della Casa

Come Usare E Riparare La Lavatrice

Per dare lunga vita alla lavatrice, evitare di rovinare i propri capi ed avere sempre un bucato perfetto è necessario seguire alcune semplici regole. Tuttavia ...
Esterni

Come installare una fossa biologica

Se si compra una nuova casa e si nota che non è stato realizzato un valido collegamento alla rete fognaria dinamica per rimediare a questa ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.