Come smaltire i rifiuti ingombranti a Milano

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori e lettrici, che sono veramente appassionati della pulizia di casa, a capire come poter smaltire, nel migliore dei modi, i rifiuti che sono ingombranti a Milano.
Cercheremo di mettere in pratica il tutto, attraverso il fai da te.
Iniziamo subito con il dire che lo smaltimento dei rifiuti ingombranti è di per se, davvero un problema non da poco, che a lungo andare può anche di certo, diventare ancora peggio nel caso, si abiti in una grande città, come per esempio nel caso di Milano. Che fare dunque quando vogliamo eliminare materassi, divani, vecchi televisori o altri elettrodomestici particolarmente voluminosi?
Vediamo per bene e con estrema attenzione, insieme in questa guida, davvero interessante, che abbiamo deciso di proporvi.
Buon lavoro a tutti!

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • numero verde
  • amsa
37

La prima cosa che dobbiamo ricordare ed anche sapere è che nel nostro caso c'è Amsa - Azienda Milanese Servizi Ambientali - che pensa a tutto. È dal 2001 che l'azienda si occupa del ritiro a domicilio, previa segnalazione, dei rifiuti eccessivamente ingombranti dei cittadini milanesi. La principale particolarità - decisamente encomiabile - di questo prezioso servizio sta nel fatto che esso viene svolto completamente gratis, purché i rifiuti rispettino determinate caratteristiche.

47

Vediamo però in ogni caso insieme quali sono.
Innanzitutto dobbiamo ricordare che nessun oggetto, deve tassativamente, superare i duecento chili di peso. Non possono essere consegnati più di otto pezzi (le sedie però si contano come singolo pezzo ogni cinque) e purché si tratti di oggetti tutti differenti fra loro. Inoltre nessuna dimensione del rifiuto deve superare i due metri e mezzo di lunghezza. Il ritiro si effettua, in genere, al massimo una volta per ogni mese.

57

Guarda il video

Continua la lettura
67

Ricordando, infine, che gli oggetti devono essere necessariamente consegnati in giardino o sul marciapiede e che il servizio è riservato esclusivamente ai cittadini milanesi (occorre quindi comprovare l'effettiva residenza in città con documento), rimane in ogni caso, da parlare, dei recapiti per effettuare la prenotazione del ritiro. Via internet occorre compilare un modulo sul sito www. Amsa. It; al telefono invece c'è un numero verde: è 800-332299.
Ed ecco che basta davvero poco per poter smaltire nel modo migliore i rifiuti ingombranti anche a Milano. Seguente le istruzioni qui presenti, anche noi potremo, finalmente non trovare per strada, divani, televisori ecc, che finerebbero solo ed esclusivamente per inquinare le nostre belle città italiane!

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Seguiamo con estrema attenzione questa guida, in modo da poter utilizzare nel modo migliore ciò che abbiamo a nostra disposizione e non inquinare il nostro bel paese!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come smaltire i vecchi elettrodomestici

Nelle città italiane, ma anche in provincia, capita spesso di imbattersi in rifiuti non ordinari che vengono abbandonati ai lati della strada. Lavatrici, frigoriferi, televisori ...
Economia Domestica

I migliori metodi per raccogliere rifiuti urbani

Per noi cittadini raccogliere i rifiuti urbani, oltre che essere un doveroso atto di civiltà e di rispetto ambientale, è soprattutto un obbligo. Per ottimizzare ...
Pulizia della Casa

Come differenziare correttamente l'immondizia

In molte zone d'Italia, la raccolta differenziata è una realtà in continua espansione; pensate che in alcuni paesi questo tipo di raccolta ha raggiunto ...
Pulizia della Casa

Come smaltire i rifiuti umidi

La raccolta differenziata è da un po' di tempo in vigore in quasi tutti i Comuni del territorio italiano, ma alcune persone hanno dei dubbi ...
Economia Domestica

Termovalorizzatore: come funziona

Da qualche decennio sono state avviate diverse pratiche per smaltire parte dei nostri rifiuti: essi rappresentano tutte le sostanze risultanti dallo scarto o dall'avanzo ...
Economia Domestica

Come disfarsi di un vecchio divano

Quando si vuol dare un tocco nuovo alla propria casa e si decide di fare dei ritocchi o di cambiare mobili, succede che bisogna disfarsi ...
Economia Domestica

Come sistemare i sacchetti di plastica

I sacchetti di plastica sono diventati ormai parte integrante di noi stessi in quanto qualsiasi cosa ci capita di comprare, ci viene incartato in questi ...
Pulizia della Casa

Come smaltire correttamente il tetrapak

La raccolta differenziata si sta diffondendo sempre di più in tutte le città italiane. Però spesso non è facile capire come smaltire correttamente ogni tipo ...
Pulizia della Casa

Come smaltire i rifiuti della cucina e del giardino

La gestione dei rifiuti, diventa assai importante per salvaguardare l'ambiente e per contribuire quindi alla lotta del rispetto del nostro pianeta; per smaltire i ...
Economia Domestica

Come ottimizzare gli spazi in un piccolo appartamento

A volte si pensa che il progresso e la modernità, vadano di pari passo con concetti quali: minimalismo, ampliamento ed estensione. Concezione, questa, che si ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.