Come smacchiare una tenda delicata a mano

Difficoltà: media
Come smacchiare una tenda delicata a mano
crateandbarrel.com
17

Introduzione

Nell'arredamento della casa, le tende ricoprono un ruolo fondamentale. La presenza di una tenda non ha soltanto una funzione protettiva. Ripara l'ambiente interno dall'eccessivo ingresso del sole, ma non solo. Una tenda è capace di "riempire" una stanza e trasformare l'atmosfera generale. Le tende che utilizziamo in casa sono per lo più in tessuto. Le più pratiche ed economiche sono in fibra di cotone o materiali misti. Quelle sintetiche sono perfette per chi vuole pulire le tende senza troppa fatica. Ma che fare con i tessuti più delicati? Smacchiare una tenda delicata, per giunta a mano, può sembrare un compito arduo. In verità dovremo soltanto prestare un po' d'attenzione e di pazienza. Scopriamo insieme come fare nei prossimi passi.

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Acqua.
  • Sapone di Marsiglia (a scaglie e liquido).
  • Aceto di vino bianco.
37

Una tenda delicata sarà con tutta probabilità di seta o di lino. Questi tessuti hanno bisogno di un trattamento ben diverso rispetto ad altri. Data la fragilità delle fibre, strofinare con energia una simile tenda sarebbe inopportuno. Rischieremmo di rovinarla irrimediabilmente. È per questo motivo che si consiglia di lavare questi tessuti sempre a mano. Le lavatrici moderne hanno programmi per delicati affidabili e sicuri. Tuttavia col lavaggio a mano andremo sempre sul sicuro. Ricordiamo, inoltre, che la temperatura è un fattore importante. Per smacchiare una tenda delicata non superiamo mai i 40°C. Usiamo acqua a temperatura ambiente o appena tiepida.

47

Smontiamo dal supporto la tenda delicata e individuiamo le macchie. La polvere, i grassi che si sprigionano dalla cucina e altri elementi potrebbero intaccare la tenda. Prendiamo del sapone di Marsiglia, preferibilmente in scaglie. Strofiniamo una piccola dose di sapone su ogni macchia, con delicatezza. Lasciamo agire per almeno dieci minuti, poi eliminiamo i residui con una spazzola morbida. Passiamo finalmente al lavaggio a mano. Riempiamo una bacinella con acqua fredda o appena tiepida.

57

Guarda il video

67

Sciogliamo in acqua del sapone adatto alla nostra tenda. Per seta e delicati in generale andrà bene ancora una volta il sapone di Marsiglia. In questo caso utilizziamo la versione liquida, più semplice da diluire in acqua. Immergiamo la tenda nella soluzione e laviamo il tessuto senza strofinarlo. Sciacquiamo la tenda sotto acqua corrente per eliminare il sapone. Riempiamo nuovamente la bacinella con altra acqua e versiamo mezzo bicchiere di aceto bianco. Immergiamo ancora la tenda per disinfettarla. Prima di stendere la tenda eliminiamo l'acqua dal tessuto comprimendolo con un asciugamano. La nostra tenda delicata tornerà come nuova.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Attenzione: la disinfezione con aceto è consigliabile solo su tende di colore bianco.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti