Come sistemare le ante dell’armadio con la carta da parati

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Non sempre si rende necessario l'acquisto di nuovo mobili per il rinnovamento dell'arredamento della propria casa. Basta utilizzare delle giuste tecniche per realizzare un personalizzazione e delle decorazioni sul vecchio arredamento. I risultati ottenuti sono molto sorprendenti. Recentemente la carta da parati è tornata prepotentemente alla moda. Sul mercato sono presenti soluzioni di ogni tipo. Esiste infatti la carta da parati con supporto di tessuto non tessuto, nylon, di carta, tnt e infine anche in più pregiate fibre naturali come seta o lino. Anche per quanto riguarda lo stile c'è l'imbarazzo della scelta. Infatti è possibile trovarla in stile classico, moderno o vintage. In questa guida vedremo come sistemare le ante dell'armadio con la carta da parati. Così da dare un tocco di personalizzazione e rinnovamento ad un armadio magari vecchio e logoro.

25

Come sistemare le ante dell'armadio con la carta da parati? Innanzi tutto, sistema per bene le ante. Le superfici rovinate difficilmente terranno la carta. Inumidisci con dell'alcol etilico un batuffolo do cotone idrofilo. Passalo su tutta l'area delle ante, senza dimenticare le profilature. Aspetta qualche secondo, poi asciuga perfettamente con un panno pulito. Se il tuo armadio è in legno e presenta crepe, dovrai ripararle. Applica all'interno della zona rovinata un po' di stucco. Livellalo con una spatola e fai asciugare completamente. Nel caso in cui l'armadio fosse in altro materiale, utilizza del silicone sigillante. Quando il materiale di riempimento è asciutto, carteggia la zona con un foglio di carta vetrata a trama fine.

35

Adesso devi misurare le ante dell'armadio. Sistema il rotolo della carta da parati sul piano di lavoro. Srotolala delicatamente. Riporta sulla carta le misure delle ante. Utilizza matita e righello per essere più preciso. Ricordati di aggiungere su ogni lato 2 cm circa. La misura in eccesso servirà per realizzare gli orli. Fatto questo, ritaglia la carta aiutandoti con un cutter ben affilato. In una bacinella, miscela una parte di colla vinilica e una di acqua tiepida. Mescola con il pennello a setole piatte, avendo cura di non formare bolle. Stendi uno strato uniforme di colla sulla superficie dell'anta.

Continua la lettura

Approfondimento

Come montare un armadio
45

A questo punto, adagia lentamente la carta da parati sull'anta, iniziando da un angolo esterno. Stendila perfettamente con i palmi della mani. Questa operazione servirà ad evitare la formazione di antiestetiche piegoline e bolle di aria, impossibili poi da rimuovere. Arriva alla parte inferiore dell'anta. Per celare le linee di taglio, piega verso l'interno la carta in eccesso. Rifinisci con cura gli angoli. Verifica che le ante si chiudano correttamente. In caso contrario, sistema la carta con il cutter. Se vuoi, puoi personalizzare la tua carta da parati con applicazioni adesive o passamanerie in tinta. Aspetta almeno due o tre ore prima di richiudere le ante. Come vedi, sistemare le ante dell'armadio con la carta da parati non è difficile. Consente infatti di rimodernare da capo a piedi un mobile. La tua stanza acquisterà subito carattere ed eleganza.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegli la carta da parati in una colorazione che riprenda il tono di fondo della stanza, per creare un ambiente accogliente e di stile.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come costruire un armadio a due ante

I mobili più numerosi in casa sono gli armadi. Se ne mettono in ogni stanza e contengono ogni genere di oggetto. Non bisogna affatto pensare ...
Pulizia della Casa

Come organizzare gli spazi

Al giorno d'oggi un appartamento di piccole dimensioni è molto richiesto, ed a volte finisce per essere una scelta praticamente obbligata per le piccole ...
Arredamento

Come ravvivare un armadio in arte povera

Alcune persone preferiscono un arredamento moderno, minimale, altre, invece, amano avere in casa mobili di stile antico e, in particolare, quelli che si definiscono "in ...
Ristrutturazione

Come Ricavare Una Toeletta Nell'Armadio

Non è sempre facile sistemare tutti gli oggetti che utilizzano le donne in un singolo cassetto. Molte volte hanno bisogno di un grande contenitore a ...
Ristrutturazione

Come ricavare un armadio a muro

Gli armadi a muro non servono soltanto a dare un bell'aspetto estetico ad una camera da letto, ma sono in grado di soddisfare una ...
Arredamento

10 modi per organizzare i vestiti nell'armadio

Se in camera da letto abbiamo un armadio molto capiente del tipo quattro stagioni oppure con molte ante, è importante sfruttarlo al meglio, sistemando in ...
Arredamento

Come fare un armadio con le valigie

L'arte del fai da te è una di quelle arti che molte persone negli ultimi tempi stanno riscoprendo con gioia. Realizzare oggetti con vecchie ...
Economia Domestica

Come sistemare le borse nell'armadio

Se abbiamo molte borse e non sappiamo come sistemarle all'interno dell'armadio, in questa guida ci sono alcuni consigli utili che ci consentono di ...
Ristrutturazione

Come ricavare un guardaroba in corridoio

Il guardaroba in una casa è indispensabile, per riporre tutti gli indumenti che il più delle volte, non trovano spazio nella stanzetta dei propri figli ...
Economia Domestica

Come tenere un armadio in ordine

L'armadio deve per forza di cose essere sempre in ordine sia internamente che esternamente. Bisogna infatti pulirlo ogni tanto per una questione di igiene ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.