Come sgrassare le ciotole di plastica

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

All'interno della presente guida, andremo a dedicarci al tema delle pulizie. Nello specifico, infatti, come avrete sicuramente già potuto scoprire attraverso la semplice lettura del titolo stesso di questa guida, ora andremo a illustrarvi qualche consiglio su Come sgrassare le ciotole di plastica.
Cercheremo di far il tutto con il classico metodo del fai da te, che ci permetterà non solo di risparmiare dei soldi positivi, che in questo grosso periodo di crisi economica, di certo fanno molto comodo, ma anche di mettere in pratica la nostra manualità e la nostra fantasia, a volte tenuta nascosta ed a riposo.
Infatti in questa brevissima ed efficacissima guida, vogliamo dare a tutti voi e non solo, dei consigli molto validi, per poter sgrassare i contenitori di plastica, ed anche le ciotole dell'insalata, il tutto in brevissimo tempo ed utilizzando anche dei prodotti che sono al 100% naturali.

26

Occorrente

  • Acqua
  • Lavello
  • Tappo del lavello
  • candeggina
  • Spugnetta
  • Detersivo per i piatti
36

Come abbiamo appena spiegato all'interno del passo che è andato a introdurre la tematica che stiamo per sviluppare, ora andremo a spiegarvi Come sgrassare le ciotole di plastica.
Innanzitutto, la prima cosa fondamentale che dovremo fare è quella di chiudere il nostro lavello, con il tappo e successivamente dovremo andare a riempirlo con dell'acqua calda. Naturalmente la quantità d'acqua, che dovremo inserire, dipenderà dalle dimensioni della ciotola, anche se potremmo comunque effettuare il tutto immergendo anche più ciotole contemporaneamente, nello stesso lavello.

46

Dopo aver fatto tutto questo, non dovremo far altro che versare semplicemente, un po' di candeggina e del detersivo dei piatti. Solo dopo che avremo unito i due prodotti, dovremo anche immergere nel lavello, la ciotola, oppure le ciotole, all'interno dell'acqua con il detersivo, che avremo appena creato. Ora, una volta che sarete arrivati a tal punto, dovrete andare a immergere la spugna con dell'acqua, iniziando a lavare bene le ciotole, con precisione, in modo tal che il grasso depositato nella plastica possa venir via.

Continua la lettura
56

Dopo aver fatto questo, non dovremo far altro che immergerle di nuovo nell'acqua, con il sapone e la candeggina. A questo punto possiamo lasciar agire il liquido sulle nostre ciotole di plastica, per almeno tutta la notte o almeno un'oretta, in modo che si possano sgrassare per bene e restare del tutto pulite. Il grasso e l'unto, può depositarsi non solo sulle parti lisce, ma anche ed in particolar modo, all'interno delle fessure e restare li per molto tempo. Successivamente, dopo che sarà passato il tempo necessario, non dovremo far altro che rilavare le ciotole e svuotare il nostro lavello. Noi raccomandiamo a tutti di ricordarci di risciacquare molto bene le ciotole con abbondante acqua, in modo che anche l'essenza della candeggina possa andare del tutto via e non restare impressa sulle ciotole di plastica.
In ultima analisi, vorrei consigliarvi di proseguire con ulteriori articoli e letture varie gli approfondimenti relativi alla tematica che abbiamo cercato di sviluppare all'interno di questi tre passi. Proprio a tal proposito, eccovi un articolo che ritengo esser interessante: http://www.ideegreen.it/come-sgrassare-contenitori-di-plastica-57661.html
Spero che questa guida su Come sgrassare le ciotole di plastica possa esservi stata utile.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come sgrassare le griglie in ghisa del fornello

Sgrassare le griglie in ghisa è un lavoro molto importante, in quanto crea una superficie antiaderente e previene la ruggine. Per riuscire a mantenere le griglie in buone condizioni è fondamentale prestare una particolare attenzione durante la pulizia:...
Pulizia della Casa

Come sgrassare una bottiglia d'olio

L'olio d'oliva è un olio vegetale, che viene utilizzato spesso in molti piatti per dare un tocco di gusto e di creatività al palato. Esso viene prodotto dalla spremitura di olive, i frutti dell'incantevole albero dell'olivo. In commercio, esistono bottiglie...
Arredamento

Come attrezzare una cucina

Qualunque sia il tipo di cucina che si possiede, l'Importante è farne un uso competente poiché solo così si possono ottenere i migliori risultati, consentendo di cucinare al meglio, passare piacevolmente il tempo e ovviamente preparare dei buoni piatti....
Pulizia della Casa

Piani Cottura: come pulire e sgrassare i piani cottura

I Piani Cottura nuovi sono davvero belli da guardare. Ma il loro uso continuo, giorno dopo giorno, li può rendere opachi, senza più la loro originaria lucentezza. Specialmente alcuni metodi con i quali si cucina, come la gustosissima frittura, lasciano...
Pulizia della Casa

Come sgrassare i fornelli

Sgrassare i fornelli è un procedimento di pulizia che ha il solo scopo di eliminare le molecole oleose e grasse presenti sulla superficie. Tale processo generalmente viene realizzato con l'ausilio di opportuni agenti sgrassanti, spesso disciolti in acqua...
Pulizia della Casa

Come sgrassare il forno

A volte, dopo la preparazione di ricette elaborate, intingoli e preparazioni gustose, che prevedono spesso l'ausilio del forno, può accadere che quest'ultimo si riempa di grasso ostinato. Vi ritrovate così con il vostro forno incrostato, sporco e che...
Pulizia della Casa

Come sgrassare gli attrezzi da cucina

Non tutti hanno in casa una lavastoviglie e quando si tratta di eliminare manualmente le sgradevoli tracce di grasso da pentole, piatti e posate, può capitare di trovarsi davvero in difficoltà. È sicuramente accaduto anche a voi di dover sgrassare...
Pulizia della Casa

Come evitare che i gatti urinino vicino casa

Vivete in una zona piena di gatti e spesso uscendo di casa sentite un cattivo odore lasciato da questi felini? L'urina è la sorgente del cattivo odore e quindi, se volete evitare che gli animali urinino vicino ai muri di casa vostra, leggete attentamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.