Come scegliere un carrello da cucina

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La guida che verrà sviluppata nei tre passi che seguiranno all'introduzione, si occuperà di arredamento. Per essere più precisi, come avrete ben compreso tramite la lettura del titolo stesso della guida, vi spiegheremo nel dettaglio come scegliere un carrello da cucina. Incominciamo a impostare un discorso interessante su questa tematica.
Il carrello da cucina è un complemento d'arredo che può soddisfare varie esigenze e può essere usato per diversi scopi (ad esempio: la custodia di oggetti, la dispensa di alimenti, il deposito di liquori e bibite, oppure può essere semplicemente un abbellimento per la cucina). I carrelli da cucina completi che consentono un'organizzazione totale sia degli oggetti che degli alimenti, sono composti da: un armadio, dei cassetti, degli scaffali e da un mini- bar; inoltre ingombrano poco e possono essere spostati dovunque.

26

L'area di lavoro

Qualora utilizzaste con frequenza determinati utensili da cucina, come potrebbero essere delle terrine, dei mestoli e delle ciotole, sarebbe maggiormente indicato l'acquisto di un carrello pieghevole, perché esso favorisce un'area di lavoro dove poter andare a posizionare i vostri arnesi. Qualora questo determinato spazio non dovesse bastarvi, allora, avrete la necessità di trovare uno spazio aggiuntivo dove poter sminuzzare, tritare, o affettare i cibi. In questo caso acquistate un carrello che presenti una mensola con un'ampia superficie d'appoggio. Nel caso in cui la vostra cucina è di piccole dimensioni, un carrello funzionale con le ruote è la scelta ideale, poiché può essere spostato da una stanza all'altra con molta facilità e senza troppi problemi; accertatevi inoltre che il carrello debba essere dotato di una robusta maniglia, per spostarlo con comodità e di un bastone di bloccaggio per le ruote, per quando dovete depositarlo.

36

L'aspetto estetico

Nel momento in cui lo scopo della scelta del carrello, rappresenti per voi solo un fattore estetico, all'attimo dell'acquisto dovete basarvi unicamente sull'aspetto esteriore; scegliete il carrello in modo tale che rappresenti esclusivamente un bellissimo pezzo di arredamento e che soddisfi parametri come: lo stile della vostra cucina, della marca e dei materiali di cui è costituita; ad esempio, se la vostra cucina è in acciaio inossidabile, il carrello dovrà presentarsi anch'esso in acciaio inossidabile.

Continua la lettura
46

L'aspetto decorativo

Se invece l'obiettivo del vostro carrello da cucina è solo a scopo decorativo, è necessario che presenti un ripiano aperto (oppure una scaffalatura), in modo tale che esponga i vari oggetti che vogliate mettere in mostra. Ad esempio: se possedete una collezione di bottiglie da vino e volete avvalorarle, scegliete un carrello che abbia dei ripiani e che presenti incorporato un piccolo cassetto per contenere dei tappi o un tirebouchon sempre a portata di mano; in modo tale da offrirvi una maggiore comodità.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come spostare un vasca idromassaggio

Se anche voi siete fortunati possessori di una vasca idromassaggio o magari avete acquistato una casa che ne ha una allora potreste avere bisogno di spostarla dalla sua posizione originale. Quest'operazione potrebbe essere pericolosa, soprattutto se non...
Economia Domestica

5 consigli per risparmiare sulla spesa

Fare la spesa è per tutti un impegno oneroso: che la si faccia quotidianamente al mercato o mensilmente presso l'iper, si tratta comunque di un appuntamento imprescindibile. Se anche voi appartenete a quel folto gruppo di persone che si domandano se...
Economia Domestica

10 errori nel fare la spesa

Con i tempi che corrono, risparmiare è diventata una buona regola. Se risulta facile evitando i capricci poco utili, non si può dire lo stesso per qualcosa di importante come la spesa! Capita spesso, infatti, che le persone commettano degli errori imperdonabili...
Economia Domestica

Come fare la spesa perfetta al supermercato

Fare la spesa al supermercato a volte può trasformarsi in una vera e propria lotta contro le tentazioni gastronomiche, specie in presenza di bambini. Questo perché i rivenditori tendono sempre di più ad evidenziare e sponsorizzare quei prodotti non...
Arredamento

Come arredare la cucina con il turchese

Il turchese è un colore che molti di noi amiamo. Si tratta appunto, di un colore che ci ricorda il mare e tutta la positività ed energia che questa tonalità trasmette. Portare nella nostra casa e soprattutto in un ambiente come la cucina, una bella...
Economia Domestica

Come usare le lavanderie self service

Le lavanderie self service funzionano a gettoni e ormai si trovano spesso anche nella Penisola Italiana. Questi negozi vengono attualmente molto adoperati da persone che vivono da sole, gente che ha un'abitazione piccola o studenti. Le lavanderie self...
Economia Domestica

Come utilizzare un'affettatrice elettrica

Al giorno d'oggi è possibile avere nelle propria cucina moltissimi strumenti. In questa guida vedremo come utilizzare in maniera semplice e sicura un particolare strumento. Quale miglior regalo per una buona donna di casa se non una comodissima affettatrice...
Arredamento

10 idee per fare sembrare più grande una cucina piccola

Siete tra quelli che hanno un accogliente, moderno, piccolo monolocale, con spazi altrettanto piccoli? Bene, allora questa guida fa sicuramente per voi! Anche se si vive in un appartamento piccolo, ci sono molti trucchi salvaspazio per permettere di utilizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.