Come sbiancare le tende gialle

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Perché la nostra casa risulti sempre in ordine e confortevole dobbiamo dedicarle tante cure. La pulizia e l'igiene sono quindi prioritarie. Per goderci davvero l'ambiente domestico non possiamo prescindere da questo. La salubrità di salotto, camera da letto, bagno e cucina sono aspetti da curare ogni giorno. Anche i complementi d'arredo necessitano di pulizia e manutenzione. Ma c'è un problema che col tempo può cronicizzarsi. L'ingiallimento dei tessuti bianchi sembra quasi inevitabile. Sono tanti i fattori che contribuiscono all'inconveniente, come il fumo e la cucina ricca di grassi. Le tende bianche sono le prime a subirne le conseguenze. Perciò scopriremo proprio come sbiancare le tende oramai gialle.

26

Occorrente

  • Succo di limone e sapone di Marsiglia.
  • Bicarbonato di sodio.
  • Aceto e acqua.
36

Utilizzare la candeggina

Le tende hanno lo scopo di proteggere la privacy e filtrare i raggi del sole. Per sbiancare le tende gialle potrebbe sembrare una buona idea l'uso di candeggina. In verità l'azione del sole sui tessuti che hanno subito il trattamento può peggiorare il problema. Inoltre la candeggina è aggressiva e le tende potrebbero indebolirsi col tempo. Occorre innanzitutto lavarle nel modo corretto. Le tende sono da trattare come tessuti delicati, con temperature non oltre i 30°C. Un lavaggio delicato - o, in alternativa, per capi in lana - è dunque consigliabile. Sono da preferirsi i detersivi liquidi al posto di quelli più abrasivi in polvere.

46

Usare sapone di Marsiglia e limone

Ma se cerchiamo un rimedio casalingo, possiamo sbiancare le tende con limone e sapone di Marsiglia. Sono entrambi dei prodotti dall'azione sbiancante sui tessuti. Riempiamo un'ampia bacinella di acqua tiepida per almeno tre quarti. Versiamo all'interno due cucchiai di sapone di Marsiglia in scaglie. Sciogliamo il prodotto e aggiungiamo 2 cucchiai di bicarbonato e il succo di mezzo limone. Misceliamo con cura fino a sciogliere gli elementi. Immergiamo dunque le tende gialle e lasciamo in ammollo per 2 ore. Possiamo lasciarle anche una notte intera per un'azione più profonda. Il giorno seguente laviamo con un programma per delicati, in lavatrice.

Continua la lettura
56

Lavare in lavatrice

In alternativa possiamo direttamente lavare in lavatrice. Al detergente liquido delicato aggiungeremo una miscela. La creeremo con due parti di aceto di vino bianco e una di acqua. Le tende gialle diverranno più bianche e l'aceto eliminerà cattivi odori e residui di sapone. In caso di macchie possiamo pretrattare le zone strofinando il sapone di Marsiglia. Questo, infatti, è uno dei tanti pregi di questo prodotto. Dopo mezz'ora laviamo le tende in lavatrice con l'aggiunta di 2 cucchiai di sale grosso.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Stendiamo le tende ancora umide, in modo che il loro stesso peso provveda a "stirare" le fibre.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come sbiancare il nylon

Il nylon è un tessuto che tende a diventare giallo nel tempo, anche quando viene trattato con cura. Questo tessuto, soprattutto quando è bianco è un vero e proprio magnete in grado di attirare salsa, caffè e qualsiasi altro materiale liquido. Se si...
Economia Domestica

Come eliminare le macchie gialle sui capi d'abbigliamento

Con il passare degli anni, i nostri capi di abbigliamento mostrano i segni del tempo, soprattutto quando sono soggetti ad umidità oppure all'invecchiamento del tessuto. Principalmente sono i capi di colore chiaro a risentirne maggiormente. Infatti, possiamo...
Pulizia della Casa

Come sbiancare il copriwater

Con il passare del tempo, il copriwater tende ad ingiallire, creando un effetto sgradevole ed antiestetico.Le cause sono da ricercarsi nell’uso di detergenti aggressivi che, a lungo andare, ne usurano irrimediabilmente la plastica. Il risultato è un...
Pulizia della Casa

10 consigli per rimuovere gli aloni di sudore

Come tutti vi sarete sicuramente accorti, il sudore molto spesso, può causare delle macchie che possono diventare evidenti soprattutto sui tessuti di colore bianco. Per rimediare a questi di sudore, molto spesso è necessario ricorrere a dei prodotti...
Pulizia della Casa

Come sbiancare i contenitori di plastica ingialliti

I contenitori in plastica sono ideali per poter conservare gli alimenti. Col passar del tempo e con l'utilizzo essi tendono a macchiarsi; infatti, assumono una tonalità di giallo poco gradevole a vedersi. Per evitare di gettarli e per cercare di risparmiare...
Pulizia della Casa

Come sbiancare la lycra

Alcune volte può capitare che un un capo di abbigliamento, oppure un lenzuolo o una coperta in lycra si macchino o arrivino perfino ad ingiallirsi, e ciò può sicuramente essere dovuto a moltissimi fattori. Tuttavia, sempre più spesso in commercio...
Pulizia della Casa

Come sbiancare le porte laccate bianche

Quando in casa si presenta la necessità di eseguire dei lavori di pulizia straordinaria, la maggior parte delle persone chiede subito l'intervento a del personale specializzato nel settore. Talvolta, però, i relativi costi sono proibitivi e quindi non...
Pulizia della Casa

Come sbiancare il bucato in modo ecologico

Il bucato è ormai diventato un appuntamento quotidiano a cui non possiamo esimerci. È sufficiente infatti caricare le nostre lavatrici e aggiungere il prodotto che preferiamo, per ottenere della biancheria profumata e pulita. Purtroppo, molto spesso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.