Come sbiancare i cuscini

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando vengono cambiate le lenzuola del proprio letto, è possibile che accada qualcosa di veramente scioccante. Infatti, al momento di rimuovere le federe ci si può accorgere che i propri cuscini si siano ingialliti. È abbastanza normale che i cuscini a lungo andare si sporchino. Ciò succede a causa dell'umidità o del sudore della propria zona cutanea, oppure anche per un semplice attrito della federa. Tuttavia, è buona regola non disperarsi, in quanto c'è quasi sempre rimedio a tutto. Esistono alcuni piccoli accorgimenti da tenere in considerazione e da mettere in atto per sbiancare i cuscini. In questa guida vedremo come fare eseguire tutto questo.

26

Occorrente

  • Cuscini
  • Prodotto sbiancante per tessuti
  • Bacinella capiente o vasca da bagno
  • Acqua fredda
  • Lavatrice
  • Detersivo per delicati
  • Stendino
36

La prima operazione necessaria per sbiancare i cuscini è quella di recarsi in un comune supermercato per acquistare un prodotto sbiancante. Nella grande distribuzione è possibile reperire, tra una una vasta gamma di prodotti di questo genere, quello ritenuto il più adeguato. Certamente tra questi è possibile trovare quello maggiormente adatto a sé stessi. Dopodiché, è fondamentale versare una tazza di sbiancante all'interno di una bacinella colma d'acqua fredda. Successivamente, occorre mettere i propri cuscini nell'acqua stessa, per poi lasciarli ammollo. Se non si dovesse avere una bacinella abbastanza capiente, è possibile effettuare questo genere di operazione anche nella vasca da bagno.

46

I cuscini devono rimanere ammollo, nella soluzione di acqua fredda e sbiancante, per almeno cinque o dieci minuti. Per sbiancare completamente i cuscini in modo omogeneo, è necessario prestare la massima attenzione che l'acqua li copra del tutto. Se così non fosse, è possibile trovare ancora delle chiazze di tessuto ingiallito, nonostante il trattamento effettuato. Il prodotto sbiancante, invece, ha la funzione di agire sulle macchie, rimuovendo tutto quanto lo sporco e la polvere accumulati.

Continua la lettura
56

Una volta che sono trascorsi i dieci minuti di tempo previsti, è necessario togliere i propri cuscini dalla bacinella. A seguire, occorre risciacquarli abbondantemente sotto l'acqua corrente. In questa maniera, infatti, vengono rimossi tutti quanti i residui di cloro del prodotto sbiancante. Successivamente, è necessario mettere i cuscini all'interno della lavatrice, in modo da effettuare un lavaggio completo. A questo punto, si deve aggiungere un detersivo delicato, per poi selezionare il programma adatto ad i lavaggi delicati. Se i propri cuscini sono costituiti da delle piume d'oca, è anche possibile considerare l'idea di lavarli direttamente a mano. Al termine del lavaggio, è buona regola lasciarli in un luogo abbastanza arieggiato, per farli asciugare adeguatamente. L'ideale sarebbe quello di appoggiarli su uno stendino aperto. In questa maniera, infatti, l'aria tende a passare sopra e sotto il cuscino stesso, permettendo di avere un'asciugatura più completa ed omogenea possibile. Tuttavia, è necessario prestare la massima attenzione, prima di rimetterli sul letto con le federe pulite, accertandosi che i cuscini si siano completamente asciugati. Infatti, dormire con la testa sul bagnato, alla lunga potrebbe provocare dei fastidiosissimi e dolorosi problemi a livello della cervicale. Quindi, l'umidità ed il bagnato non vanno d'accordo con la nostra salute. Cervicalgia e cefalee, in questi casi, sono dietro l'angolo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Mettiamo ad asciugare i cuscini in orizzontale su uno stendino, così avremo un'asciugatura più omogenea.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come sbiancare le fughe del pavimento

Quando si lavano i pavimenti non si deve fare troppa fatica per riportare le piastrelle al loro splendore originario. Spesso però tutto il lavoro viene vanificato dalle fughe, ovvero dagli interstizi che si trovano tra una piastrella e l'altra, che restano...
Pulizia della Casa

10 consigli per far tornare bianca una camicia ingrigita

Una camicia bianca è un capo di una certa eleganza, ma non c'è nulla di peggio che vederla ingrigita, eppure accade. Allora cosa fare per farla tornare al suo antico splendore? Di certo non si può utilizzare la candeggina perché le camicie vengono...
Pulizia della Casa

Come sbiancare la lycra

Alcune volte può capitare che un un capo di abbigliamento, oppure un lenzuolo o una coperta in lycra si macchino o arrivino perfino ad ingiallirsi, e ciò può sicuramente essere dovuto a moltissimi fattori. Tuttavia, sempre più spesso in commercio...
Pulizia della Casa

5 tecniche per sbiancare le scarpe

Le scarpe da ginnastica e in tela, sopratutto di colore chiaro, tendono a macchiarsi facilmente ed è indispensabile trovare dei rimedi efficaci anche contro lo sporco più ostinato. Nella guida che segue vedremo nel dettaglio 5 tecniche per sbiancare...
Pulizia della Casa

Come sbiancare la ceramica

La ceramica è uno dei materiali che per le sue caratteristiche strutturali si presenta in genere di un bianco candido, quindi ideale per servizi da caffè, da latte e vasellami vari. Quando si annerisce a causa dello sporco o si opacizza per la presenza...
Pulizia della Casa

Come sbiancare le tende gialle

Perché la nostra casa risulti sempre in ordine e confortevole dobbiamo dedicarle tante cure. La pulizia e l'igiene sono quindi prioritarie. Per goderci davvero l'ambiente domestico non possiamo prescindere da questo. La salubrità di salotto, camera...
Pulizia della Casa

Come sbiancare il copriwater

Con il passare del tempo, il copriwater tende ad ingiallire, creando un effetto sgradevole ed antiestetico.Le cause sono da ricercarsi nell’uso di detergenti aggressivi che, a lungo andare, ne usurano irrimediabilmente la plastica. Il risultato è un...
Pulizia della Casa

Come Sbiancare Con La Cenere

Come molti di voi sapranno, la cenere è una sostanza naturale, derivante dalla combustione della legna, che vanta numerose proprietà e che, come tale, si presta ad essere utilizzata in vari modi; ad esempio, in ambito domestico rappresenta un valido...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.