Come sbiancare e pulire la vasca da bagno

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il tempo, l'usura, i prodotti usati per la pulizia e l'igiene personale, col tempo possono rovinare la vostra vasca da bagno. Il problema che si riscontra più frequentemente è la perdita di lucidità della superficie, ma si possono presentare anche macchie di colore marrone e ruggine. In questa guida vedremo come sbiancare e pulire quotidianamente la nostra vasca, usando semplici prodotti presenti nella vostra casa.

27

Occorrente

  • Limone
  • Aceto bianco
  • Sale fine
  • Detersivo liquido per piatti
  • Spugnetta con parte ruvida
  • Uno stuzzicadente o un uncinetto da maglia
  • Un vecchio asciugamano o uno straccio
37

Prendete una bacinella di plastica e miscelatevi dentro in egual proporzione succo di limone e aceto: per essere sicuri, spremete prima alcuni limoni per vedere la quantità ricavata, dopodichè misurate un'uguale parte di aceto e uniteli; ora aggiungete una manciata di sale fino e del detersivo liquido per piatti al composto. Indossate dei guanti e, usando la parte ruvida di una spugnetta, strofinate energicamente la soluzione abrasiva ricavata su tutta la vasca. Una volta terminata l'operazione, lasciate agire per un quarto d'ora abbondante, poi risciacquate abbondantemente con acqua fredda utilizzando il getto della doccia e, se insoddisfatti, ripetete il procedimento più volte.

47

Lo scarico necessita di particolar attenzione in quanto a causa dell'umidità e del calcare arrugginisce e si rovina facilmente. Per prima cosa rimuovete quei residui di sporcizia che potrebbero intasare lo scarico, come i capelli: non serve altro che uno stuzzicadenti o un uncinetto da maglia. Per rimuovere la sporcizia dello scarico serve un prodotto in grado di sciogliere il calcare: una soluzione economica per pulirlo e ridonargli lucentezza è usare l'aceto, strofinando la superficie dello scarico con una spugnetta, una pulizia sgrassante semplice ed efficace. Ora ogni elemento della vostro arredo bagno risplenderà come nuovo!

Continua la lettura
57

Ora vediamo come detergere la vasca quotidianamente in modo da prevenire la necessità di rimedi più costosi. Prendete un flacone munito di spruzzino e riempitelo di una soluzione così composta: 800 ml d'acqua, 100 ml di aceto bianco e due cucchiai di detersivo per piatti. Agitate energicamente il tutto per miscelare bene ogni elemento dell'amalgama, spruzzate abbondantemente il composto su tutta la superficie della vasca e in seguito risciacquate con acqua fredda. Prendete un vecchio asciugamano o un panno appositamente scelto per questo utilizzo e asciugate accuratamente la superficie, in modo da evitare che residui d'acqua la opacizzino. Come si dice, meglio prevenire che curare e più la prevenzione è semplice ed economica, più è un peccato non approfittarne.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come sbiancare il copriwater

Con il passare del tempo, il copriwater tende ad ingiallire, creando un effetto sgradevole ed antiestetico.Le cause sono da ricercarsi nell’uso di detergenti aggressivi che, a lungo andare, ne usurano irrimediabilmente la plastica. Il risultato è un...
Pulizia della Casa

10 consigli per pulire e sbiancare la vasca da bagno

Pulire e soprattutto sbiancare la vasca da bagno non è un'impresa facile, poiché in base alla sua tipologia, richiede l'uso di materiali e prodotti appropriati. In una vasca infatti si possono verificare intasamenti, screpolature, incrostazioni e macchie,...
Pulizia della Casa

Come sbiancare pizzi e merletti

Se in casa avete diversi centrini, tovaglie, lenzuola o fazzoletti, fatti con pizzi e merletti, così come capi di abbigliamento, spesso non è facile sbiancarli poiché si corre il rischio di danneggiarli irrimediabilmente. A tale proposito ecco una...
Pulizia della Casa

Come sbiancare la ceramica

La ceramica è uno dei materiali che per le sue caratteristiche strutturali si presenta in genere di un bianco candido, quindi ideale per servizi da caffè, da latte e vasellami vari. Quando si annerisce a causa dello sporco o si opacizza per la presenza...
Pulizia della Casa

Come sbiancare le federe ingiallite

Siamo ben pronti ad offrire ai nostri lettori una guida, pratica e veloce, tramite cui poter imparare come e cosa fare per sbiancare, nel modo corretto, le federe che si sono ingiallite. Capita a tutti di avere delle federe, magari di colore bianco, che...
Pulizia della Casa

Come sbiancare le lenzuola

Le lenzuola sono un accessorio che non può mancare in un corredo da sposa: lenzuola di lino e di cotone riempiono i bauli ed i cassetti del comò, fino all'avvicinarsi della fatidica data del matrimonio. Con grande sorpresa, però, ci accorgiamo che...
Pulizia della Casa

Come sbiancare la parte bianca di un vestito colorato

Quando arriva il momento di fare il bucato solitamente si smistano i capi da lavare separando i bianchi dai colorati. Alcuni indumenti tuttavia presentano zone bianche miste ad altre colorate, ed in questo caso il lavaggio diventa un po' più elaborato...
Pulizia della Casa

Come sbiancare la vasca da bagno

La pulizia della propria casa è molto importante, bisogna prestare particolare attenzione alla pulizia del bagno e della cucina. Questi due ambienti, necessitano di una pulizia quotidiana. Molte volte, avendo poco tempo a disposizione, si trascura la...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.