Come sbattere correttamente i tappeti

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La cura e la manutenzione dei notri tappeti è un qualcosa di molto importante se vogliamo che i tappeti si conservino alla perfezione nel tempo. Oltre a curare e mantenere i nostri tappeti utilizzando prodotti appositi, dovremo sbatterli correttamente ogni volta che son pieni di polvere oppure di piccole briciole. In questa guida infatti vedremo come sbattere correttamente i tappetil.

24

Per prima cosa, se vogliamo che il nostro tappetto sia sempre lindo e pulito, dovremo sbatterlo almeno una volta al giorno. Afferriamo con la mano sinista l'angolo sinistro superiore del tappeto ed uniamolo sempre con la mano sinistra all'angolo sinistro infeiore. Facciamo poi la stessa cosa per quanto riguarda la parte destra del nostro tappeto utilizzando la nostra mano destra. Sbattiamo poi il tappeto nel nostro prato, in questo modo eventuali briciole presenti sul tappeto cadranno nell'erba e saranno mangiate dagli uccellini. Evitiamo di sbattere il tappeto sul selciato, in quanto le briciole e la polvere si potrebbero accumulare. Quando sbattiamo il tappeto, cerchiamo di non sbatterlo per terra, ma teniamolo sempre sollevato dal suolo, così facendo non lo rovineremo e soprattutto non lo sporcheremo.

34

Se invece vogliamo evitare di sbattere il nostro tappetto perché abbiamo pochissimo tempo a disposizione, possiamo passare su tutta la superficie del nostro tappeto un piccolo aspirapolvere. Importante è utilizzare un aspirapolvere efficace, impostanto tale elettrodomestico ad una potenza molto bassa. Se impostiamo il nostro elettrodomestico alla massima potenza, potremmo danneggiare il nostro tappetto e in alcuni casi rovinarlo anche in maniera permanente. Infine, un ultimo metodo per sbatte il tappeto è quello di sbatterlo utilizzando un battipanni in legno. Iniziamo con l' appendere il nostro tappeto sul filo da stendere e fissiamolo al filo utilizzando delle robuste mollette di legno.

Continua la lettura
44

Ora, colpiamo il nostro tappeto con il battipanni in maniera energica, fino a quando la polvere contenuta nel tappeto non sarà completamente eliminata. Se il tappeto è molto vecchio, il suggerimento è quello di indossare dei guanti da lavoro, una tuta ed una piccola mascherina, in questo modo eviteremo che la polvere irriti la nostra epidermide. Oltre a sbattere il tappeto, possiamo anche lavarlo utilizzando i prodotti appositi oppure dell'acqua con disciolto all'interno qualche scaglia di sapone di Marsiglia. Renderemo così il nostro tappeto molto più morbido e profumato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come pulire e conservare i tappeti persiani

I tappeti devono essere calpestati, ma sono necessarie alcune accortezze per non rovinare e danneggiare soprattutto quelli pregiati come i persiani: una buona cura, una costante pulizia e una corretta conservazione ne ravvivano la bellezza e permettono...
Pulizia della Casa

Come lavare un tappeto a pelo lungo

Se scegliamo di arredare la nostra casa con dei tappeti, dobbiamo porci il problema della loro pulizia periodica. Se da un lato utilizziamo l'aspirapolvere per quelli classici, ci sono invece alcuni tappeti che necessitano di un lavaggio accurato per...
Pulizia della Casa

Come pulire i tappeti in casa

Molto spesso, quando dobbiamo pulire alcuni particolari oggetti presenti nella nostra abitazione, non sappiamo quali prodotti utilizzare affinché questo torni ad essere perfettamente pulito, senza però rischiare di rovinarlo con un lavaggio errato....
Arredamento

Come scegliere il tappeto giusto per le camere della tua casa

Per arredare alla perfezione una stanza scegliere i giusti accessori, ovviamente oltre ai mobili, è molto importante. Infatti la biancheria e gli accessori possono cambiare totalmente l'aspetto di una stanza. In questa guida troverete delle informazioni...
Pulizia della Casa

Come rimuovere l'odore di muffa dai tappeti

Se in casa avete dei tappeti che magari a seguito dell'umidità nell'ambiente presentano uno sgradevole odore di muffa, potete rimediare a ciò, adottando alcune tecniche di pulizia con svariati prodotti anche di tipo naturale. In riferimento a ciò,...
Pulizia della Casa

Come eliminare le macchie dai tappeti

Mettere dei tappeti in casa, è un qualcosa di fondamentale importanza se vogliamo valorizzare a dovere il nostro salotto, la nostra camera da letto oppure il nostro studio, nel caso lo possedessimo. Tuttavia, i tappeti possono macchiarsi molto facilmente,...
Pulizia della Casa

Un modo facile per sbarazzarsi dell' odore del cane dai tappeti

Se in casa avete degli animali domestici come ad esempio un cane, sapete benissimo che di continuo bisogna provvedere ad igienizzare gli ambienti e rimuovere i suoi peli. Tuttavia spesso risulta difficile sbarazzarsi dell 'odore che si impregna sui...
Pulizia della Casa

Come lavare i tappeti di bambù

Per avere un arredamento originale ed etnico è consigliabile prestare attenzione alla scelta dei tappeti. In particolare i tappeti in bambù, sono sempre più presenti negli ambienti da arredare, perché fatti di un materiale leggero, elastico ma resistente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.