Come riverniciare il balcone

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

È giunto il momento di riverniciare il balcone di casa vostra, ma volete risparmiare, magari facendolo con le vostre stesse mani? Certamente, in questo modo non dovrete spendere altro che i soldi per vernice, pennelli, acquaraggia e teli protettivi. Un bel risparmio senz'altro!! Ma, allo stesso tempo, dovrete considerare che se non fate un buon lavoro, rischiate di dover spendere una cifra maggiore chiamando in un secondo momento, un professionista che "ripari" il danno. In questa guida daremo alcuni consigli molto utili su come riverniciare al meglio il vostro balcone. Leggete la guida per conoscere il corretto procedimento.

24

La prima operazione da fare è quella di ricoprire il pavimento del balcone per evitare che, la vernice che scola, lo sporchi. In tal caso dovremmo spendere tantissimo tempo e fatica per ripulire i punti sporchi. Fatto questo, possiamo cominciare con lo scartavetrare l'intera superficie della ringhiera. Potete adoperare la carta vetrata o il Black & Decker con il giusto accessorio per svolgere la sabbiatura. In questo modo renderemo la superficie compatta, liscia e pronta alla riverniciatura.

34

Spolverate bene la superficie scartavetrata. Questo passaggio è molto importante per evitare che la polvere presente sulla superficie possa ostacolare la giusta riverniciatura. Il rischio sarebbe quello di ottenere un risultato ruvido e disomogeneo. Adesso potete finalmente preparare la vernice. Il consiglio è quello di cominciare dalla parte posteriore, ovvero la parte che da sulla strada. Naturalmente, in questo caso è necessario un pennello lungo e con la testa ripiegata che facilita l'operazione di riverniciatura in posizioni scomode come questa.

Continua la lettura
44

La riverniciatura della ringhiera del balcone, spesso si può rivelare difficoltosa e faticosa per via dei vari ghirigori che abbelliscono la ringhiera stessa, a meno che non siete fortunati perché avete una ringhiera molto semplice e lineare. Per evitare di dover fare più passate, soprattutto sulla parte esterna, caricate il pennello senza però fare scolare la stessa vernice. Ricordate che il movimento è prima verticale e poi orizzontale. Una volta che avete terminato la parte esterna, potete procedere con la verniciatura della parte interna. Attendete che asciughi perfettamente quindi, dove necessario effettuate una seconda passata per coprire eventuali imperfezioni. Solo quando perfettamente asciutto, potete finalmente togliere la protezione del pavimento del balcone.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come mettere in sicurezza un balcone per i gatti

Se abbiamo dei gatti e la casa dispone di un balcone, bisogna evitare che saltino sulla ringhiera con il rischio che possano poi precipitare nel vuoto. Il problema principale sta proprio nella ringhiera stessa, che in genere si presenta con un corrimano...
Esterni

Come costruire un corrimano per il balcone

Per installare un corrimano di una ringhiera, esistono diverse tecniche. Un balcone con una ringhiera di ferro può essere arricchito con un corrimano in legno, in modo da renderlo più pulito esteticamente e molto a tono con la pavimentazione e nel contempo...
Arredamento

10 idee per arredare il balcone di casa

Arredare un balcone non è affatto difficile, in quanto basta tanta fantasia e un pizzico di creatività. Le possibilità per renderlo raffinato e di buon gusto, in base alle esigenze personali e al tipo di design impostato non mancano di certo, per cui...
Economia Domestica

Come rimuovere la vernice da capelli

Quante volte ci sarà capitato di dipingere la nostra casa, o magari semplicemente di riverniciare la ringhiera del balcone ed inevitabilmente imbrattarci i capelli con la vernice. La rimozione di essa non è poi tanto facile indipendentemente del tipo...
Arredamento

Come arredare e decorare il balcone con i fiori

Per poter godere di una splendida vista bucolica, non è necessario possedere vasti giardini! Infatti, anche il balcone più piccolo e poco appariscente, può trasformarsi in uno splendido angolo fiorito. Per rendere il nostro balcone una vera e propria...
Esterni

5 piante per un balcone al sole

Le piante come tutti sanno, sono perfette per arredare i balconi, i giardini e i terrazzi. Un balcone senza piante infatti, sembra piuttosto anonimo e poco curato e spesso, è necessario abbellirlo con diverse tipologie di piante o di fiori davvero singolari,...
Esterni

Grigliati in legno: quali scegliere

I grigliati in legno sono dei pannelli che vengono utilizzati nei terrazzi, nei balconi oppure nei giardini. Il loro utilizzo è fondamentale per potersi riparare dal vento, per recintare un piccolo spazio ed avere quindi un po' di privacy, ma anche soltanto...
Esterni

5 stili per arredare il tuo balcone

Se hai un ampio balcone ed intendi arredarlo con uno stile ben preciso, c'è la possibilità di sceglierne diversi, ognuno con un tema specifico, e soprattutto adeguato al contesto urbanistico della zona. A tale proposito ecco una lista in cui ci sono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.