Come ristrutturare una vecchia taverna

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per organizzare una cena in compagnia degli amici o semplicemente per passare una bella serata con la famiglia la taverna è sempre il posto ideale. Non tutti posseggono la taverna ma molte persone, che hanno questa fortuna, sottovalutano questo spazio e non lo sfruttano quanto dovrebbero. Proprio per questo motivo vorrei darvi alcuni suggerimenti su come ristrutturare una vecchia taverna e sfruttare al meglio la stessa per renderla bella e vivibile.
Vediamo dunque, con questa guida, come ristrutturare una vecchia taverna.

26

Occorrente

  • Vecchia taverna
  • Forniture acqua, luce e gas
36

Accertarsi che la taverna sia accessibile

La prima cosa da fare per ristrutturare una vecchia taverna è accertarsi che la taverna sia accessibile. Con questo vorrei indicarvi sia di buttare le vecchie cose inutili che, con gli anni, avete accantonato e che mai più userete sia rendere l'ambiente sicuro. Per liberarvi delle vecchie cianfrusaglie dovrete controllare gli orari della discarica del vostro Paese e contattare eventuali enti benefici per eseguire delle donazioni di alcune cose che a voi potrebbero non servire più ma che potrebbero comunque essere riciclate e rivendute. Una volta che avrete svuotato la vostra taverna dovrete eseguire un controllo nella stessa.

46

Controllare che non ci siano escrementi di topi o umidità

Per rendere la taverna un posto sicuro bisogna controllare che non vi siano tracce di escrementi di topi o macchie di umidità. Spesso infatti le taverne sono posti o molto secchi o molto umidi. Qualora, nella vostra taverna, si respirasse un'aria troppo secca non vi basterà far altro che mettere degli umidificatori elettrici. Se invece nel caso contrario ci fosse troppa umidità dovrete utilizzare dei deumidificatori. Mentre se vi fossero delle tracce di muffa dovrete correre subito ai ripari ed acquistare degli appositi spray antimuffa acquistabili presso qualsiasi ferramenta o supermercato ben fornito.

Continua la lettura
56

Controllare le forniture di gas, acqua ed energia

Procedere quindi con il controllo delle forniture di gas, acqua ed energia della vecchia taverna. Se questi fossero perfettamente collegati con la vostra taverna non avrete alcun problema. Nel caso in cui invece la taverna non fosse fornita da questi servizi vi consiglio di chiedere aiuto a degli specialisti per ottenerli. Dipingete quindi la taverna con un colore caldo ed accogliente "come un marrone chiaro o un bordeaux". Pulite perfettamente il pavimento e arredate la taverna seguendo il vostro gusto. Per risparmiare del denaro potrete anche acquistare dei mobili di seconda mano o riciclare dei vecchi mobili vostri o dei parenti a voi più vicini.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come arredare una taverna con le piante

Le persone passano la maggior parte delle ore della giornata in alcuni ambienti della casa. Quelli che si frequentano maggiormente spesso hanno bisogno di rinnovamento e di una costante manutenzione. L'arredamento è fondamentale per questi locali; esso...
Arredamento

Come arredare la taverna in stile vintage

Tantissime sono le persone che amano lo stile vintage sia come stile di vita che come stile nel vestire. I veri appassionati cercano, all'interno di negozi specifici o nei mercatini cittadini, anche mobili in stile vintage per arredare la propria casa....
Ristrutturazione

Come progettare una taverna

Ogni villa che si rispetti ed ogni casa dei sogni, non può essere chiamata tale se non è provvista di una taverna, uno spazio abitabile (si può definire anche un mini appartamento) a cui si può accedere tramite una scala interna e, soprattutto, luogo...
Ristrutturazione

5 consigli per rimodernare una taverna

Se abbiamo una taverna che deve essere rinnovata, possiamo farlo in modo semplice ma adeguato; infatti, si tratta in genere di ambienti rustici, e quindi vale la pena aggiungere elementi decorativi e di arredo che abbiano queste caratteristiche. A tale...
Arredamento

Come arredare una taverna in stile moderno

In tempi passati, le taverne erano dei locali dove ci si poteva ritrovare con gli amici e sorseggiare del buon vino all'insegna dell'allegria, anche perché all'epoca non esistevano altri posti da scegliere. Al giorno d'oggi, questi locali rappresentano...
Arredamento

Come illuminare una taverna

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di taverne. Nello specifico, come avrete facilmente compreso attraverso la lettura del titolo stesso della nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come illuminare una taverna.Per taverna, si intende,...
Arredamento

Come arredare la taverna in stile anni '50

La taverna è un luogo dove si possono organizzare cene con amici e feste in famiglia, ma è anche un luogo da vivere nella serenità familiare, d'estate come d'inverno. Ma come arredare al meglio questo ambiente? In genere si tende ad ammobiliarlo con...
Arredamento

Idee originali per arredare una taverna

Se abbiamo un garage che non intendiamo più sfruttare per riparare la nostra auto o la moto, bensì utilizzarlo come punto di ritrovo per la famiglia o di accoglienza per gli ospiti, non c'è niente di meglio che trasformarlo in una taverna rustica....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.