Come ristrutturare un rustico

tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

All'interno della presente guida, andremo a parlare di edilizia. Nello specifico, come avrete già potuto notare attraverso la lettura del titolo stesso della nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come ristrutturare un rustico.
La ristrutturazione di un rustico richiede diversi investimenti, poiché potrebbe interessare la struttura in sé che nel tempo accusa "acciacchi" da invecchiamento oppure richiedere un adeguamento degli impianti alla normativa vigente o ancora riguardare anche l'arredamento se le modifiche apportate lo richiedono. Ovviamente quest'operazione può essere effettuata per conto proprio o commissionando la stessa ad un'impresa.

29

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Rustico di campagna
  • Impresa di costruzioni
  • Ingegnere civile a direzione lavori
  • Architetto
39

Come abbiamo appena spiegato all'interno del passo che è andato a introdurre i temi della nostra guida, che svilupperemo a breve, ora andremo a spiegarvi Come ristrutturare un rustico, dandovi alcuni consigli che potrebbero esservi d'aiuto nelle vostre valutazioni personali sul tema. Cominciamo immediatamente.
Prima di tutto sarà opportuno valutare la solidità delle mura e del solaio. I rustici di campagna infatti mostrano in primis il loro lato fascinoso ma spesso richiedono interventi di ristrutturazione e recupero a più livelli, dalla muratura perimetrale alla pavimentazione, dalla travatura al tetto.
L’entità dell’opera dipende appunto dallo stato di conservazione e manutenzione occorsa nel tempo. Tuttavia un’analisi visiva di un esperto, quale un ingegnere civile o un architetto, potrà darvi un'idea delle condizioni generali dell'edificio. Ci sono elementi particolarmente importanti da valutare soprattutto se il caseggiato possiede la travatura in legno. Laddove ci siano superfici di dubbia omogeneità o travi deteriorate da tarli e umidità, la ristrutturazione è tanto più improcrastinabile se l'obiettivo è recuperare l'edificio. Le travi, molto spesso, potrebbero esser riparate oppure sostituite o, in alternativa, potrebbe esser necessario semplicemente modificarne l'ordine per ridistribuire nel modo corretto i carichi.

49

Qualora i travi fossero da riparare sarà necessario contattare un'impresa specializzata (ovviamente se sul tetto mancasse qualche semplice tegola si potrà agire, sempre in totale sicurezza, per conto proprio). Ci sarà la necessità di controllare le tubature, valutandole in base alla loro età e alla costruzione del vostro rustico. Qualora le tubature dovessero essere completamente sostituite, a quel punto sarà necessario andare a rifare anche la pavimentazione del rustico stesso.

59

Guarda il video

Continua la lettura
69

A questo punto sarà opportuno studiare le condizioni dell'impianto elettrico e apportare le modifiche necessarie (sempre con l'aiuto di professionisti del settore). La ristrutturazione intera sarà indubbiamente più semplice e alla portata di tutti. Ovviamente i rustici necessitano di un aspetto classico e "alla buona". Potrete arricchire le pareti dello stesso dipingendo il muro con la tecnica dello spatolato veneziano. Per rendere la parete più ricca e avente anche delle venature, lo spatolato veneziano potrebbe fare al caso vostro. Esso si effettua con delle spatole classiche e dello stucco specifico, detto veneziano.

79

Per andare a rimodernare l'ambiente in modo ancora più profondo, durante il periodo di ristrutturazione potreste andare ad applicare dei sassi nelle pareti a fini decorativi (questa volta esterne all'abitazione). I sassi potranno essere applicati tramite l'utilizzo della malta sulla parete della vostra abitazione. Ovviamente essi dovranno essere applicati in modo regolare ed essere acquistati da rivenditori specifici (i quali saranno in grado di consigliarvi al meglio la qualità del prodotto adatta per effettuare quest'operazione).

89

Un altro elemento, classico dei rustici, sono le travi in legno. Durante una ristrutturazione sarà opportuno visualizzare lo stato delle stesse ed effettuare dei trattamenti anti-terme. Gli stessi possono essere sia effettuati da specialisti del settore che da falegnami, ma anche acquistando e sfruttando appositi trattamenti (già pronti) in un negozio specifico per il fai da te. L'elemento da non dimenticare resta comunque la considerazione del fatto che si sta ristrutturando un rustico e che quindi si deve mantenere tale aspetto dell'abitazione.
In ultima analisi, vi consiglio vivamente la lettura di ulteriori articoli su questo specifico argomento, che possano darvi ancora più informazioni sul tema trattato all'interno di questi cinque passi della nostra guida. In allegato, eccovi un link d'approfondimento interessante: http://www.designmag.it/articolo/come-ristrutturare-un-rustico-e-dargli-nuova-vita/25143/.
Spero che questa guida su Come ristrutturare un rustico possa esservi stata utile.

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Far valutare preventivamente il rustico prima dell'acquisto, in modo da capire come ristrutturare.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come ristrutturare il solaio di un rustico

Risparmiare rende certamente la ristrutturazione un'attività sempre più di primo piano fra i proprietari di immobili. D'altra parte, aggiustare ciò che è già ...
Ristrutturazione

Come ristrutturare un fienile

Il fienile è un immobile rustico che nel mondo agricolo viene utilizzato per ammassare e conservare il fieno. In questa struttura il fieno completa la ...
Arredamento

Idee per rendere abitabile un rustico

Vivere in una casa rustica è diventato un sogno per tutte quelle persone che, stressate dai ritmi incessanti del lavoro e del caos cittadino, ricercano ...
Ristrutturazione

Come ristrutturare un soppalco

Quando si acquista una abitazione con i soffitti molto alti, molto spesso è sicuramente consigliato installare dei soppalchi, per creare un secondo livello utile da ...
Ristrutturazione

Come ristrutturare un vecchio capannone

Con la chiusura di molti esercizi commerciali a causa della crisi che ha colpito diversi paesi europei, molti capannoni sono rimasti vuoti e inutilizzati. Solitamente ...
Arredamento

Come arredare la taverna in stile rustico

Dover arredare una taverna, ossia un locale generalmente riservato a ricevere gli ospiti in occasioni come ricevimenti, feste oppure riunioni, innanzitutto vuol dire avere a ...
Ristrutturazione

Come ristrutturare gli intonaci di un rustico

L'eleganza di un edificio rustico, potrebbe essere seriamente compromessa da eventuali tracce e danni antiestetici verificabili nel corso del tempo. Come vedremo tuttavia, è ...
Ristrutturazione

Come ristrutturare un pavimento rustico

Se nella vostra casa avete installato tempo addietro un pavimento rustico ed intendete restaurarlo, lo potete fare in un modo molto semplice, adottando i sistemi ...
Ristrutturazione

Come ristrutturare la taverna

Per taverna si intende quel luogo dell'abitazione collocato nel seminterrato, dotato di impianto elettrico e riscaldamento, collegato direttamente con il piano superiore mediante una ...
Esterni

Come progettare un giardino rustico

Progettare il giardino dei propri sogni e vedere il progetto realizzato è un sogno che molto vorrebbero realizzare. Un bel giardino curato e ben tenuto ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.