Come riscaldare la casa con la stufa a pellet

di Pierangelo Stano difficoltà: media

Come riscaldare la casa con la stufa a pelletLeggi L’installazione di una stufa a pellet in una casa può essere la soluzione migliore per risparmiare sui costi di energia e fornire un'opzione intelligente per riscaldare l’ambiente in modo più efficiente. Le stufe a pellet sono ecologiche e naturali, infatti, il combustibile adoperato sono piccoli cilindri di legno, cioè scarti di lavorazioni che prima venivano gettati dalle fabbriche. La stufa a pellet fornisce una grande quantità di calore principalmente nella camera in cui è installata ma, con un po' di pianificazione, esso può essere distribuito in modo omogeneo in tutta la vostra casa.

Assicurati di avere a portata di mano: Pellet Luogo asciutto e fresco in cui conservare il pellet.

1 Come riscaldare la casa con la stufa a pelletLeggi Controllare i metri quadrati della vostra casa e la capacità termica della stufa a pellet. La maggior parte di esse possono riscaldare ampie camere o singoli piani di case più piccole. Le abitazioni a più piani non saranno probabilmente riscaldate nella loro interezza, poiché la capacità termica sarà di circa 80 mq. Una soluzione a questo inconveniente è quella di utilizzare una stufa canalizzabile, cioè una serie di tubi che, tramite una serie di tubi collegati tra loro, inviano aria calda in tutte le stanze; ma ciò potrebbe far alzare notevolmente i costi dell’impianto.

2 Come riscaldare la casa con la stufa a pelletLeggi Utilizzare solo pellet di alta qualità per alimentare la stufa. Esso deve essere prontamente disponibile nella vostra zona, economico e a basso contenuto di ceneri, il che ridurrà la quantità di sporco e manutenzione e la renderà più efficiente in termini di calore e costi. Inoltre conservare il combustibile in un luogo asciutto e fresco della vostra casa, e utilizzare sempre la quantità che sono state raccomandate dal produttore.

Continua la lettura

3 Come riscaldare la casa con la stufa a pelletLeggi Assumere un tuttofare per installare dei ventilatori al soffitto nelle principali aree della casa.  Se i fondi sono limitati, installare almeno un ventilatore nella stanza in cui si trova la stufa.  Approfondimento Come scegliere una stufa a pellet (clicca qui) Regolare la direzione delle pale in modo da spingere l'aria calda verso il basso.  Molto importante è aprire le porte di ogni stanza.  Molti appartamenti hanno porte finestre che dividono le camere, quindi lasciando quest’ultime aperte migliorerà il flusso d'aria calda in tutta la casa.. 

4 Segni di problemi. Fumo scuro, eccessiva fuliggine sul vetro, una fiamma lenta e calore ridotto sono alcuni dei segni che indicano la necessità di una manutenzione e pulizia da parte di un professionista. Non ignorare questi segnali. La gestione di una stufa a pellet non è difficile, ma comunque assicurati di leggere e seguire le istruzioni del produttore con attenzione per limitare al minimo i casi di incendio.

Non dimenticare mai: Scopri se la stufa a pellet è certificata EPA. Essa garantisce elevate prestazioni, il che significa che ci vorrà meno pellet per riscaldare la vostra casa.

Come pulire il vetro della stufa a pellet Come conservare il pellet I vantaggi e gli svantaggi delle stufe a pellet Come e dove posizionare una stufa a pellet

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili