Come ripulire il marmo dal calcare

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il marmo è una pietra naturale che lavorata diventa un ottimo complemento. Oltretutto, ha una struttura cristallina e il suo colore risulta vario e con venature particolari. Questo in genere viene utilizzata per la pavimentazione e per ricoprire la base dei mobili. Esso è un materiale molto resistente e poroso. Ma difficile da smacchiare. Quindi quando si ha il marmo in casa occorre fare una pulizia preventiva. La prima regola è quella di asciugare sempre con un panno asciutto. Evitando di lasciare gocce d'acqua per lungo tempo sul marmo. Poiché, queste rischierebbero di macchiare il marmo e di far comparire quelle antiestetiche macchie bianche di calcare. Nella seguente guida spiego come ripulire il marmo dal calcare.

27

Occorrente

  • Anticalcare - candeggina - acido - guanti - cera
37

Il calcare non è altro che il prodotto di rocce sedimentarie, il cui componente principale è il minerale chiamato calcite. La sua presenza nell'acqua varia notevolmente a secondo la città o la regione. In questo caso in base alla fonte di origine da cui proviene l'acqua stessa. Un modo per eliminare l'eccessivo calcio contenuto nell'acqua, è quello di istallare dei piccoli depuratori domestici. Questi tendono a filtrarla, rendendola meno calcarea e più dolce. Quindi, quando si hanno dei piani in marmo vicino ai lavandini, bisogna preventivare il problema all'origine. Utilizzando così, dei prodotti specifici anti-calcare per ripulire il marmo.

47

In commercio ne esistono di vari tipi, ma bisogna far attenzione a non esagerare. Poiché, spesso la loro composizione risulta aggressiva. Quindi potrebbero rovinare la lucidatura del marmo, motivo per cui è opportuno utilizzarli diluiti al 50% con acqua. Si possono strofinare le superfici in marmo adottando una paglietta di quelle che si usano per ripulire le pentole o una retina in acciaio. Versando il liquido nella spugna e strofinando il marmo. Mentre, nel caso di incrostazioni ostinate si potrà provare con la candeggina. Lasciandola agire per circa mezz'ora. Dopodiché, strofinare energicamente e risciacquare abbondantemente il marmo.

Continua la lettura
57

Il metodo che si deve adoperare per toglierlo negli ambienti esterni risulta più complicato. Infatti, per togliere le macchie occorre prendere dei prodotti più forti. Quindi, procurarsi della candeggina molto forte, oppure dell'acido. Ovviamente adoperandoli scrupolosamente. Munendosi di guanti, tute da lavoro e occhiali. Questi serviranno a proteggere dagli eventuali schizzi. Infine, bisogna cercare di non inalare i vapori, in quanto risultano molto irritanti. Ecco come ripulire il marmo dal calcare.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Pulire quotidianamente
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire il lavello in modo efficace

Pulire bene la casa è di fondamentale importanza per garantire l'igiene e la salute di coloro che vi ci abitano. La cucina è la zona dell'appartamento dove si cucina, si mangia e si svolgono tante altre attività; per questo motivo, la pulizia di questa...
Pulizia della Casa

Come pulire i ripiani in marmo

I marmi e in generale le pietre naturali sono dei materiali duraturi e resistenti che vengono utilizzati in diversi campi. Possiamo trovarli negli arredi della cucina come superficie di lavoro o nel lavello, ma anche come mensole in mobili particolari....
Pulizia della Casa

Come rimuovere l'olio dal pavimento di marmo

Il marmo è tra i materiali più utilizzati nella decorazione e nella costruzione grazie alla sua durevolezza ed eleganza. Un unico elemento di marmo, come ad esempio il piano di un tavolo, di un cassettone, o la mensola di un camino può aggiungere...
Pulizia della Casa

5 metodi per pulire i davanzali in marmo

Il marmo è un materiale naturale, formato prevalentemente di carbonato di calcio; esso deve il suo nome alla sua lucentezza, infatti il termine "marmo" deriva proprio da una parola greca che significa "splendente". Per tutte queste caratteristiche, questa...
Ristrutturazione

Come eliminare i graffi dal marmo

Il marmo è una superficie che ha origine dal calcare. La lavorazione a cui è sottoposto il marmo gli permette di passare dal poco conosciuto stato grezzo, a quello più noto, lavorato e molto lucido. La lucidità e la capacità di splendere del marmo...
Ristrutturazione

Come ristrutturare un pavimento di marmo

Se abitiamo in una casa con un pavimento di marmo è consigliabile ristrutturarlo quando notiamo che su di esso sono presenti delle scheggiature o dei graffi. Infatti, quando questi pavimenti sono in perfette condizioni donano lucentezza alla casa. Inoltre,...
Pulizia della Casa

Come togliere il calcare dal lavello

Il calcare è il nemico numero uno di noi casalinghe: accade spesso, infatti, che residui di calcare si depositino sulle superfici dove è presente umidità con costante presenza di acqua; tali residui vanno rimossi frequentemente, sopratutto nel lavello...
Pulizia della Casa

Come pulire i top della cucina

La cucina è un luogo importante della casa. Si può forse dire che ne sia il cuore. Oltre la comodità, in una cucina si vuole anche sia rispettato un certo senso estetico. Ecco perché per rispettarlo scegliamo di arricchire e personalizzare il tutto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.