Come riparare un soffitto danneggiato

dalla redazione O2O difficoltà: facile

Come riparare un soffitto danneggiatoLeggi Talvolta nelle vecchie case si trovano soffitti realizzati inchiodando sottili listelli di legno ai travetti soprastanti e aggiungendo poi intonaco fine, che viene inserito attraverso i piccoli spazi tra i listelli, a cui resta fissato. La tecnica di riparazione di un foro dipende dalle dimensioni del danno e dallo stato dei listelli.

Assicurati di avere a portata di mano: Riparare un soffitto a intonaco e listelli di legno: occhiali di protezione mascherina pennello vecchio cesoie per tagliare il metallo (se necessario) scalpello a spatola mazzetta spatola d'acciaio Materiali: rete metallica o PVA stucco per intonaco

1 Con un vecchio pennello, rimuovete qualsiasi traccia di polvere o di impurità dalle zone da riparare, indossando mascherina e occhiali di protezione. Se i listelli sono danneggiati, usate le apposite cesoie per ritagliare la rete metallica della giusta misura. Poi sistematela piegandone i bordi attorno al retro dei listelli.

2 La rete è flessibile, quindi dovrebbe essere un'operazione facile. Con scalpello, spatola e mazzetta, tagliate i bordi del foro, in modo che l'intonaco abbia una presa migliore. Cercate di farlo con delicatezza, per evitare di causare ulteriori danni. Usate di nuovo il vecchio pennello per rimuovere i residui.

Continua la lettura

3 Caricate una spatola con un quantità di stucco superiore al necessario e premetela sulla zona da riparare fino ad appiattirla contro il soffitto, spingendo lo stucco attraverso i fori della rete; fate scorrere la spatola sulla superficie.  Raschiate via quanto più stucco possibile e quando è asciutto, se necessario, levigate la zona.. 

Come riparare un soffitto danneggiato Come realizzare un isolamento termoacustico Come eliminare la presenza di scarafaggi in casa Come riparare i fori nel cartongesso

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili