Come rinnovare l'arredamento del giardino

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il giardino è la parte della casa che viene maggiormente soggetta ad usura perché è costantemente esposta alla luce e agli agenti atmosferici, sia d'inverno che durante l'estate. Questo posto è però molto sfruttato nella bella stagione e ci consente di condividere momenti di vita spensierata e allegra insieme a parenti e amici. Chi ha la fortuna di avere un giardino potrà fare feste all'aperto e invitare gli amici dei figli per giocare e divertirsi. C'è da dire che avere il giardino richiede anche una manutenzione periodica e necessariamente ci devono essere degli elementi d'arredo come tavolini, sedie e qualche altro accessorio per contenere oggetti utili. Vediamo come rinnovare l'arredamento del giardino per far apparire gli esterni della nostra casa più curati e raffinati.

26

Quando inizia la stagione estiva il nostro giardino prende vita e colore. Se durante l'inverno non abbiamo avuto la possibilità di dedicarci alla cura del nostro giardino, si rende necessaria una certa attenzione appena la stagione lo permette. Il primo passo da compiere è una pulizia profonda delle superfici e dei mobili: spazziamo e rimuoviamo lo sporco dal cortile, dedichiamoci quindi a tutti gli oggetti che restano all'esterno tutto l'anno, come vasi, fioriere, tavoli e panchine in pietra o di legno. Per cemento e pietra utilizziamo acqua pulita e una spazzola in saggina, sfregando la superficie in modo da eliminare muschi, licheni e impurità. Dei trattamenti biocidi possono facilitare la rimozione e prevenire la ricomparsa di queste macchie. Gli arredi in plastica e legno vanno puliti con acqua e sapone.

36

I mobili in legno, come sedie e tavoli, possono essere riverniciati per dare loro un aspetto migliore e per proteggerli dalle intemperie. Eventuali parti in metallo arrugginite vanno sfregate in modo da rimuovere l'area rovinata e quindi trattate con dell'antiruggine. Una volta preparata la superficie procediamo riverniciandola con dei prodotti appositi e con degli oli impregnanti che daranno lucentezza al legno. Oltre alla vernice trasparente possiamo scegliere dei colori semitrasparenti oppure coprenti per dare un aspetto nuovo all'arredamento: il colore è una scelta di gusto personale.

Continua la lettura
46

Per rinnovare l'arredo del giardino possiamo cambiare l'organizzazione degli spazi, spostando gli elementi in modo originale. Creiamo delle aree delimitate utilizzando fioriere e pavimentazioni diverse, le piante saranno inoltre essenziali per dare un tocco di colore alternando due o tre tinte differenti.

56

Possiamo sostituire i rivestimenti dei cuscini, se si sono sbiaditi. Chiaramente gli elementi in tessuto si devono riporre con l'arrivo dell'inverno altrimenti con la pioggia si rovinano irrimediabilmente e non ci resta che buttarli. Molto belle sono le lampade che si ricaricano a energia solare; possiamo interrarle nel giardino ad una giusta distanza l'una dall'altra e creare un atmosfera soffusa e romantica.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Pulisci a fondo gli arredi prima di restaurarli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

10 idee per rinnovare il salotto

Il salotto, in inglese “living room”, è come un biglietto da visita che presentiamo ai nostri ospiti. L’ “antipasto” che parla di noi, ed apre ...
Arredamento

Come arredare il giardino con i vecchi bancali

Tutti noi vorremmo avere un giardino sempre in ordine e ben curato, che rispecchi un po' le nostre idee e dove trascorrere del tempo in ...
Ristrutturazione

Come fare la manutenzione dell'arredo da giardino

L'arredo da giardino deve sempre essere in particolar modo curato e spesso funzionale, con operazioni di restauro e pulizia, perché in inverno i detriti ...
Arredamento

I 10 migliori arredi per il giardino

Avere un giardino ben curato e arredato con gusto è molto importante per chi vuole avere una casa elegante che susciti l'ammirazione degli ospiti ...
Esterni

Come curare e mantenere l'arredamento da giardino

L’arredamento da giardino è sempre esposto all’azione degli agenti atmosferici; esso per essere conservato a lungo e nel miglior modo possibile necessita di ...
Arredamento

Come arredare il giardino con materiali di riciclo

Quando si possiede un giardino esterno, è consigliato aggiungere delle decorazioni per personalizzare ulteriormente lo spazio. Se non volete spendere molto, oppure volete semplicemente dare ...
Esterni

Come realizzare un giardino d'inverno in terrazza

Nelle città spesso non si ha la possibilità di godere di un proprio giardino. In questo modo sentiamo la mancanza di un nostro piccolo spazio ...
Esterni

Guida alle sedie da giardino

Il giardino è parte fondamentale della casa ed è il primo luogo che gli ospiti vedono e quindi è necessario che sia sempre curato ed ...
Esterni

Mobili da giardino: quali scegliere

In prossimità della bella stagione, cresce il desiderio di passare delle stupende giornate all'aria aperta, con amici e familiari. Durante il periodo estivo diventa ...
Arredamento

Come arredare con il legno invecchiato

Oggi arredare una casa aggiungendo dei mobili con un effetto vissuto e invecchiato è diventata una moda. Un tempo, nelle case di campagna si usava ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.