Come rinforzare una parete in cartongesso

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Per rafforzare una parete in cartongesso, esistono diversi metodi, regole e sottigliezze che possono differire a seconda della natura della superficie, della curvatura delle pareti e dello scopo funzionale per il quale viene utilizzato il cartongesso. Dopo aver letto questo articolo, imparerete come rinforzare una parete in cartongesso, conoscendo i relativi metodi di fissaggio. Grazie a tale conoscenza, sarete in grado di scegliere l'opzione più adatta.

24

Se la parete in cartongesso ci risulta debole e tendente a delle vibrazioni, a causa dello spessore inadeguato, un primo modo per intervenire e rinforzare la parete è di aggiungere un'altra serie di pannelli, applicandoli con del collante. Inoltre bisogna ripetere l'operazione di chiusura delle giunture, con dello specifico nastro adesivo di tipo telato, già utilizzato nella prima posa del cartongesso.

34

Un altro metodo per rinforzare il cartongesso, è quello di sovrapporre altri materiali, molto resistenti e di spessore inferiore, in modo da non limitare ulteriormente lo spazio della stanza. In questo caso, possiamo utilizzare dei pannelli di sughero che bagnati e poi subito incollati, indurendosi si irrigidiscono, e diventano un supporto ideale per sostenere una parete in cartongesso non perfettamente stabile. Inoltre non è da trascurare che il sughero, tende ad isolare la parete sia dal punto di vista termico che acustico. Se tuttavia non intendiamo aggiungere nessun'altra struttura al cartongesso, possiamo intervenire realizzando un telaio di rinforzo, utilizzando gli stessi profilati in alluminio che servono per fissarlo alle pareti. In questo caso, si può creare una cornice da ancorare ai quattro lati della parete, e ai rispettivi angoli del cartongesso. Per rinforzare una parete in cartongesso, c'è da aggiungere che quest'ultimo è disponibile anche a listelli, per cui si possono sovrapporre incrociandoli, avendo uno spessore inferiore al mezzo centimetro in modo tale da non essere ingombranti.

Continua la lettura
44

Infine, a margine di questi consigli, è sempre bene costruire un telaio al quale sono allegate le tavole di cartongesso. Il telaio può essere fatto di barre di legno (30 a 50 mm) o zincati. Le stecche vengono fissate con viti e tasselli dallo giusto spessore. La struttura zincata è molto più conveniente rispetto a quella in legno. Inoltre, è più affidabile dal momento in cui i blocchi di legno potrebbero marcire in presenza di umidità.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come isolare un muro interno con una parete in cartongesso

Se avete una parete della casa che intendete isolare sia dal punto di vista termico che acustico, potete usare il cartongesso. Questo materiale è ideale per ottimizzare il risultato perché è ignifugo, si presenta perfettamente levigato e la posa avviene...
Ristrutturazione

Come fissare il cartongesso al soffitto

Se si vuole risparmiare quando si devono fare dei lavori in casa, l'occasione è ottima per chi ama il bricolage e per dedicarsi per esempio a rifare il controsoffitto in cartongesso. È uno dei lavori più impegnativi, ma i risultati che si possono ottenere...
Ristrutturazione

Come ristrutturare la casa con il cartongesso

Il cartongesso, è un materialo molto utilizzato in ambito edile. Esso, è costituito da due foglie di cartone spesso in cui all'interno vi è racchiuso uno strato di gesso. Il cartongesso, viene spesso utilizzato nel settore edilizio leggero, per via...
Ristrutturazione

Come montare il cartongesso sul soffitto

Se avete deciso di rinnovare una stanza della casa, magari per dare un tocco di stile, si può certamente montare il cartongesso sul soffitto. Al contrario di quel che si possa pensare, questa procedura non è complicata. Infatti, si può migliorare...
Ristrutturazione

Come costruire una parete in cartongesso

L' ambiente domestico è il classico esempio di luogo privato dove poter esprimere la propria personalità, definendo in modo pressoché personale la divisione degli spazi interni e il tipo di struttura che dovrà adempiere alla funzione di dimora. A...
Ristrutturazione

Come realizzare un armadio a muro in cartongesso

Sfruttare al meglio gli ambienti spesso è fondamentale, in modo particolare, se si ha una casa con una quadratura limitata. Uno dei modi per guadagnare spazio in una camera da letto è costruire un armadio a muro in cartongesso, così da utilizzare angoli...
Ristrutturazione

Come riparare i fori nel cartongesso

Il cartongesso è un materiale molto resistente, ma non è raro che per via dell'usura o per esigenze d'arredamento compaiano dei buchi nel corpo del pannello. In questi casi non è necessario allarmarsi, poiché non è molto difficile riparare questi...
Ristrutturazione

Come chiudere un buco nel cartongesso

Il cartongesso serve per rivestire pareti ma anche per creare delle intercapedini in zone dove necessita un isolamento acustico o termico. In quest’ultimo caso, i pannelli in cartongesso vanno montati su barre di alluminio opportunamente distanziate...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.