Come rimuovere macchie di grasso dai vestiti

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Non hai utilizzato il grembiule quando ti sei proposta per friggere i calamari a casa della tua migliore amica? Naturalmente tutto ciò può aver provocato, sul tuo vestito preferito, delle enormi macchie di grasso molto ostinate da rimuovere. Indipendentemente dal tipo di tessuto, la loro eliminazione richiede molto tempo e lavoro, soprattutto se si tratta di vecchie macchie ormai essiccate. Ma non disperare perché esistono tantissimi rimedi naturali ed artificiali per risolvere questo fastidioso problema. Vediamo dunque, con questa guida, come rimuovere macchie di grasso dai vestiti.

27

Occorrente

  • Carta assorbente
  • talco
  • aceto bianco e amido di mais
  • spazzola specifica per il capo
  • panno in microfibra
  • sapone
  • acqua
  • bicarbonato di sodio
37

Applicare sulla macchia del talco

Per rimuovere le macchie di grasso dai vestiti, cerca di togliere l’eccesso utilizzando della carta assorbente e poi applica abbondantemente sulla zona interessata una spruzzata di talco lasciando agire per una mezz'ora circa. Puoi sostituire il talco con farina di mais e sale: queste polveri assorbiranno completamente il grasso. Trascorso il tempo necessario, spazzola delicatamente per togliere la polvere in eccesso, con uno spazzolino a setole morbide o un pennello, evitando di sparpagliarlo su altre parti del vestito. Controlla se la macchia di grasso è sparita: in caso contrario ripeti nuovamente il processo.

47

Utilizzare un detergente per piatti

Un altro rimedio efficace per eliminare le macchie di grasso è quello di applicare del detergente per piatti sulle dita e passarlo direttamente sulla parte interessata. Quando sulla macchia compare un po' di schiuma, prendi uno spazzolino e comincia a strofinare. Successivamente, immergi il vestito in acqua per una ventina di minuti, sciacqua molto bene e stendilo ad asciugare. Se nell’etichetta del vestito non è previsto il lavaggio ad alte temperature, per evitare di rovinarlo, bagna solo la parte danneggiata.

Continua la lettura
57

Preparare una soluzione di acqua e bicarbonato

Un sistema del tutto naturale per rimuovere le macchie di grasso dai vestiti è quello di preparare una soluzione non troppo liquida di acqua e bicarbonato di sodio. Applica la miscela sulla zona da trattare e fai asciugare per dieci minuti. Togli l’eccesso della soluzione con un spazzolino: se la macchia è ancora presente, immergi il capo in acqua calda o tiepida (in base all’etichetta) e sapone per piatti, risciacqua e stendi al sole il tuo indumento. Infine, per rimuovere le macchie di grasso dai tessuti delicati come il camoscio e la seta, prepara un composto a base di amido di mais e aceto bianco, applica sulla parte interessata e lascia in posa per trenta minuti. Trascorso il tempo, rimuovi l’eccesso con una spazzola per capi in camoscio e strofina delicatamente con un panno imbevuto di aceto bianco.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire le scarpe e gli stivali di camoscio

Le scarpe e gli stivali di camoscio sono sempre di moda e molto amate da uomini e donne. Ma questi hanno il problema di essere molto vulnerabili alle ammaccature, ai graffi e alle macchie; inoltre sono abbastanza difficili da pulire. Per eliminare lo...
Pulizia della Casa

Come eliminare le macchie di grasso dalla camicia

Macchiare i vestiti è, probabilmente, la cosa più frequente e, nel contempo, più semplice che possa accadere pochi istanti prima di incontrare altre persone. Le macchie di grasso, in particolare, oltre a rappresentare un problema momentaneo, possono...
Pulizia della Casa

Come ridare lucentezza ai gioielli

Se il proprio anello di diamanti ha perso il suo lustro, o la collana in argento sta cominciando a mostrare segni di appannamento, non è necessario pagare cifre esorbitanti portandoli da un gioielliere o acquistano prodotti specifici per la pulizia e...
Pulizia della Casa

5 modi (creativi) per riutilizzare gli spazzolini usati

Gli spazzolini da denti sono degli strumenti importantissimi per l'igiene orale oltre al dentifricio e ai vari collutori. Ecco perché hanno bisogno di essere continuamente sostituiti. Fra tutti gli spazzolini in commercio ci sono quelli che hanno le...
Pulizia della Casa

Come pulire gli stivali Ugg

Le Ugg sono in assoluto le calzature invernali più adatte per qualunque momento della giornata. Calde, morbide, avvolgenti e coloratissime, le scarpe Ugg sono ormai amatissime non solo dalle giovani ragazze, ma anche dalle donne di una certa età. Si...
Pulizia della Casa

Come smacchiare gli Ugg

Tutti noi conosciamo gli stivali UGG: dagli anni 2000 in poi sono diventati molto alla moda, sia grazie al talk show di Oprah Winfrey in cui ella li citava molto spesso, sia perché tantissime celebrità sono state immortalate con questi stivali made...
Pulizia della Casa

Come rimuovere le macchie di trucco dai tappeti

All'interno di questo articolo, andremo a parlare di pulizie. Nello specifico, andremo a rispondere a questa frequente domanda: come rimuovere le macchie di trucco dai tappeti? Quante volte ci è capitato a noi donne di macchiare il tappeto specialmente...
Pulizia della Casa

Trucchi per pulire le scarpe

Le scarpe sono sicuramente gli accessori che vengono utilizzati più spesso e che, di conseguenza, si sporcano di più, quando vengono indossate. Il problema, si presenta a causa di polvere, pioggia, oppure a seguito dell'utilizzo di sostanze imbrattanti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.