Come rimuovere l'odore di bruciato dal forno a microonde

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il forno a microonde è uno degli elettrodomestici più utili in una cucina, permette di riscaldare cibi in pochi secondi, di scongelare e di cucinare, il tutto risparmiando una grande quantità di tempo ed energia elettrica.
Ma se dovesse accadere di sbagliare l'impostazione del timer e bruciare tutto, potrebbe completamente macchiarsi e rovinarsi tutta la superficie delicata del forno e inoltre il cibo al suo interno, andrebbe buttato e il forno resterebbe perennemente puzzolente senza un'adeguata pulizia.
Nelle righe che seguono troverete tutto l'occorrente di cui avrete bisogno nel caso si verifichi un disguido del genere e vi mostreremo un metodo facile ed ecologico per rimuovere il terribile odore di bruciato dal vostro forno a microonde. Ecco come procedere.

27

Occorrente

  • Caffè in polvere o fondi di caffè, 1/2 Tazza di acqua.
37

Le bruciature che si formano all'interno del microonde oltre ad essere dannose per il possibile pericolo di contaminazione dei cibi influenzano anche il sapore degli stessi che ci apprestiamo a cuocere al suo interno.
Un altro fastidio provocato dal cibo bruciato è senza dubbio il cattivo odore che ne consegue pur avendo pulito accuratamente il forno, oltre che a propagarsi nel resto della casa. Esiste però un modo per risolvere questo problema e finalmente liberarsi del cattivo odore.

47

Tutto ciò che vi serve per eliminare l'odore di bruciato dal forno a microonde e in generale tutti i cattivi odori che si formano tra una cottura e l'altra e soprattutto dalle incrostazioni è facilissimo da reperire e facilissimo da utilizzare, anche per chi non è un grande esperto nelle pulizie di casa. Prendete mezza tazza di acqua e aggiungete 2 cucchiai di caffè o di fondi di caffè e mescolate bene il tutto per ottenere un composto abbastanza omogeneo
A questo punto mettete il tutto dentro il forno a microonde ed accendetelo, lasciandolo scaldare per circa 3 minuti.

Continua la lettura
57

Al termine dei tre minuti estraete la tazza d'acqua e caffè dal forno a microonde e come per magia, una volta aperto lo sportello, vi renderete conto che l'odore sarà svanito e assorbito dal caffè tramite un particolare processo chimico facilissimo da seguire e davvero miracoloso e alla portata di tutti.
Sembra incredibile, ma funziona, soltanto pochi e semplicissimi passaggi e il vostro forno sarà inodore come appena acquistato e non dovrete spendere cifre esorbitanti ne dovrete utilizzare prodotti chimici per riuscire a far tornare le pareti del vostro forno a microonde lucente e finalmente brillante come prima.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitate di utilizzare lo sgrassatore.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come eliminare l'odore di cibo nell'aria in modo naturale

Le faccende casalinghe sono parte integrante ed imprescindibile della premura necessaria al mantenimento del nostro focolare casalingo. Tutte queste attività ci costano tanta fatica ma anche tanto tempo e nonostante il livello di attenzione prestato,...
Economia Domestica

10 trucchi per utilizzare il forno a microonde

Il forno a microonde è molto utile e pratico per risparmiare tempo nelle cotture lunghe ed ottenere dei preparati davvero molto gustosi. Molte persone utilizzano il microonde senza però sfruttare tutte le sue potenzialità e, per questo, nasce questa...
Economia Domestica

Le 10 cose che non vanno mai messe nel microonde

Il forno a microonde è un elettrodomestico molto utile, ormai immancabile nelle nostre cucine. Spesso utilizziamo il microonde per scaldare dei cibi, ma non è la sua unica funzione. Infatti, ci permette di cucinare ottimi e deliziosi piatti. Dato che...
Economia Domestica

10 consigli per usare il microonde

Il microonde, è un elettrodomestico indispensabile da tenere in ogni cucina. Pratico da utilizzare e comodo per essere usato quando si ha fretta di preparare o riscaldare qualcosa, il microonde è davvero un accessorio unico e irrinunciabile. Se avete...
Economia Domestica

Contenitori da non mettere nel microonde

Il forno a microonde si colloca in cima alla classifica degli elettrodomestici per la sua comodità. Il microonde scongela, riscalda e cuoce. Queste funzioni lo rendono un elettrodomestico indispensabile. Molti desiderano il microonde ma pochi ne conoscono...
Economia Domestica

Come cucinare correttamente con il forno a microonde

Quando si cucina al micro-onde, la cottura dei cibi avviene sopra una fonte di calore aperta che non genera fumo, che conferisce un sapore particolare al prodotto. Il forno a microonde, rispetto ad un forno tradizionale, offre una veloce e sana alternativa...
Pulizia della Casa

5 usi alternativi del forno a microonde

Il forno a microonde è un elettrodomestico utilissimo in cucina. Dal suo arrivo cucinare è più semplice e veloce. Il microonde cuoce i cibi dall'interno, spesso e volentieri con funzioni per accorciare i tempi. Ma il forno a microonde può rivelarsi...
Pulizia della Casa

Come pulire il microonde

Il microonde è un elettrodomestico presente ormai in tutte le case, sia per la sua rapidità nel cucinare gli alimenti e sia perché oramai la frenetica vita lavorativa ci impone dei ritmi che ci impediscono di avere il tempo necessario per cucinare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.