Come rimuovere le macchie ostinate dai vestiti

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Alzi la mano chi non ha mai dovuto togliere una macchia ostinata da un vestito. Indossare un vestito e sporcarsi subito dopo, mangiando magari un gelato o del cibo oleoso, accorgersi che i vestiti dei propri bambini si sono macchiati mentre giocavano nel parco... Tutte hanno dovuto combattere contro macchie ostinate, difficili da eliminare. Tuttavia agendo subito dopo la formazione della macchia, è possibile, grazie a qualche piccolo trucchetto, eliminare le macchie senza lasciare aloni. In commercio esistono varie tipologie di prodotti utili a rimuovere ogni tipo di macchia. Ma si sa che essi possono essere aggressivi e danneggiare il tessuto stesso, così come può essere dannoso lavare i tessuti in lavatrice a 90 gradi con detersivi come la candeggina.
In questa guida vediamo dunque come eliminare le macchie ostinate dai vestiti, con l' uso di prodotti naturali.

25

Come già detto, macchie diverse devono essere trattate con prodotti diversi, per ottenere il miglior risultato possibile. Partiamo dal cioccolato. È ormai tempo d' estate e di gelati. Ma si sa che con il caldo essi si sciolgono e spesso alcune gocce di cioccolato cadono sui nostri vestiti. In tal caso potete subito intervenire con del borotalco. Nel caso in cui però la macchia si secca, usate due cucchiai di sale grosso, dopodiché effettuate il lavaggio con del sapone di marsiglia
Se mentre state mangiando i vostri vestiti si macchiano d'olio, qualora possibile intervenite immediatamente con del borotalco. In tal modo esso assorbirà l' olio rendendo più facile la sua rimozione. Così come per il cioccolato, anche per l'olio è ideale il sapone di Marsiglia o anche del detersivo per piatti, date le sue capacità sgrassanti.

35

Erba e macchie di inchiostro sono l' incubo di ogni mamma. Ma procediamo con ordine: per le macchie di erba, se ancora fresca, potete usare dell' acqua ossigenata. Lasciate agire e poi lavate il capo con il normale detersivo. Se la macchia è già secca usate invece l'aceto bianco aiutandovi poi con una spazzola.
I bambini si sa, sono sempre alle prese con penne e pennarelli, e oltre alle mani macchiano anche grembiuli e vestiti. Se la macchia è ancora fresca usate del latte freddo e trattate la macchia con una spazzola. Nel caso in cui la macchia persiste usate l' alcol denaturato, facendo attenzione a trattate solo la zona interessata. Lasciate il vestito in acqua calda, dopodiché provvedete con il normale lavaggio.

Continua la lettura
45

Se la vostra tovaglia preferita si è macchiata con del vino rosso, intervenite usando bicarbonato e aceto bianco e lasciate agire. Dopodiché pretrattate un po' la macchia prima di effettuare il consueto lavaggio.
Meno frequente, ma non per questo meno ostinata, è la macchia di ruggine. In commercio esistono dei prodotti appositi che però contengono molti agenti chimici dannosi. Un metodo naturale per eliminare la macchia di ruggine è versare del sale con del succo di limone sulla macchia e lasciar asciugare esponendo il capo ai raggi solari.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cercate di agire subito sulla macchia evitando di farla seccare sul tessuto

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire il pavimento del garage

Il garage è uno dei posi più amati dagli uomini, è un luogo dove poter parcheggiare la propria automobile e non solo. Solitamente diventa anche una sorta di ripostiglio dove poter riporre vecchi oggetti o conservarne di nuovi, oppure dove poter ralizzare...
Pulizia della Casa

Macchie ostinate sulle pentole: consigli

A volte per lavare e igienizzare pentole e padelle non basta il semplice detersivo per piatti, togliere le macchie ostinate risulta una cosa difficilissima e i prodotti costosi non sempre riescono a risolvere il problema.Qui di seguito vi proponiamo alcuni...
Pulizia della Casa

Macchie ostinate sul marmo: errori da non commettere

Se in casa abbiamo un marmo, magari antico ed appoggiato su un mobile pregiato, per rimuovere delle macchie ostinate ci sono degli errori da non commettere, poiché non solo finirebbero per peggiorare ulteriormente la situazione, ma il rischio è di...
Pulizia della Casa

Macchie ostinate sulle piastrelle: consigli

Se nell'ambiente cucina ed in particolare all'altezza dei fornelli abbiamo una superficie piastrellata, è concreto il rischio di trovare periodicamente delle macchie ostili difficili da rimuovere. In riferimento a ciò, è tuttavia importante sottolineare...
Pulizia della Casa

Come smacchiare i capi di seta

La seta è una delle fibre tessili maggiormente impiegate nella realizzazione di capi pregiati. Oggigiorno, molti tessuti vengono composti da una mescolanza di seta vergine con altri materiali, organici od artificiali. Smacchiare questa tipologia di filati...
Economia Domestica

Divano in similpelle: consigli di manutenzione

I divani in similpelle o ecopelle, come si vogliano chiamare, sono ormai diventati un vero e proprio cult. Si tratta di una ottima soluzione per andare incontro agli animalisti e, nello stesso tempo, per arredare la propria casa con gusto e con estrema...
Pulizia della Casa

Come pulire le macchie di olio dalla seta

A tutte le casalinghe è successo almeno una volta di imbrattare un tessuto delicato come una camicia, un pantalone o una cravatta di seta: per risolvere il dilemma spesso si corre in lavanderia augurandosi di salvare il capo in questione, ma volendo...
Pulizia della Casa

Come eliminare le macchie di frutta

A chi non è mai capitato di macchiarsi con della frutta fresca? Pensate a quel bel paio di jeans che ormai date per persi, per una macchia di fragola che non siete riusciti ad eliminare. Oppure al maglione di lana che non mettete più a causa di un'antiestetica...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.