Come rimuovere le macchie di sangue dagli abiti

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Tra le macchie più persistenti e difficili da eliminare dai tessuti ci sono sicuramente le macchie di sangue, sia che si tratti di macchie "fresche" che di macchie "secche". Spesso la rimozione di questo tipo di macchie risulta davvero complesso, poiché il sangue si radica all'interno del tessuto incrostandosi al capo. In realtà, per la rimozione, vi basterà seguire pochi semplicissimi passi che renderanno gli abiti nuovamente puliti ed impeccabili.
Vediamo dunque, con questa guida, come rimuovere le macchie di sangue dagli abiti.

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Acqua calda
  • Sapone o detersivo per i piatti
  • Sgrassatore
  • Acqua ossigenata
36

Per rimuovere le macchie di sangue dagli abiti non dovrete più passare le ore a strofinare il capo, rischiando di rovinarlo o sbiadirlo nel tentativo di rimuovere lo sporco persistente del sangue. Vi basterà, non appena individuata la macchia, immergere in una bacinella o nel lavandino, il capo macchiato di sangue, assieme a dell'acqua molto calda ed un po' di sapone o detersivo per i piatti. Lasciate in acqua il tutto in ammollo per circa quindici minuti, senza strizzare, strofinare né toccare il capo, sino a che il tempo non sia trascorso.

46

Dopo aver lasciato il capo con le macchie di sangue in acqua per il tempo prestabilito, rimuovetelo dall'acqua e ponetelo ancora bagnato nel lavandino. Dovreste dunque, con dell'acqua ossigenata, ricoprire la macchia di sangue che risulterà leggermente schiarita dall'operazione precedente, ma purtroppo ancora persistente. Non appena l'acqua ossigenata verrà a contatto con la macchia lasciatela agire per circa un minuto, poi sarà necessario spazzolare la parte interessata con delicatezza, in modo tale che il capo non si rovini.
Attraverso questa operazione riuscirete a rimuovere qualsiasi tipo di macchia di sangue, anche la più incrostata.

Approfondimento

Come smacchiare il bucato
56

Spazzolato il capo, esso risulterà ripulito dalla macchia, ma un leggero alone la renderà ancora identificabile. Per rimuoverla del tutto, vi basterà spruzzare a distanza di circa 10cm dall'alone, un po' di sgrassatore o versarvi su una goccia di detersivo e procedere con il lavaggio tradizionale del capo che sia a mano o in lavatrice, in base alle vostre preferenze. Il bucato appena sarà pronto risulterà pulito ed impeccabile come sempre, senza il rischio che il capo si possa essere rovinato.
Potrete utilizzare questa procedura anche per altre tipologie di macchie difficili da rimuovere, utilissimo anche per le tovaglie ricche di macchie, ora le macchie di sporco non vi faranno più paura, con poche semplici operazioni otterrete un bucato perfetto, senza più alcuna fatica!

Potrebbe interessarti anche

Il presente contributo è stato redatto dall'autore ivi menzionato a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e può essere modificato dallo stesso in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore dello stesso, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tale contributo e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti