Come rimuovere le macchie di ruggine da una teglia

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La ruggine è un composto che si presenta quando i metalli pesanti (soprattutto il ferro e l'acciaio), vengono a contatto diretto con l'acqua e l'ossigeno contenuto nell'aria. È un effetto antiestetico e dannoso: si crea una patina rossastra che può rovinare pregiate batterie da cucina, preziosi pezzi d'antiquariato e qualsiasi oggetto con superfici ferrose. A tal proposito, nei passi successivi di questa guida, illustrerò alcuni utili suggerimenti per pulire e trattare una teglia in ferro usando materiali di facile reperibilità e dal costo relativamente contenuto. La teglia in ferro oltre a non rilasciare elementi nocivi nel cibo preparato ed essere smaltibile senza provocare alcun danno all'ambiente, ha un costo d’acquisto basso, dura molti anni e non è soggetta a facile usura (le teglie in teflon antiaderenti, ad esempio, occorre cambiarle almeno ogni due anni). Continuate a leggere per scoprire come rimuovere le macchie di ruggine in pochi e semplici passi!

26

Occorrente

  • Primo metodo: aceto bianco distillato, panno pulito, paglietta e acqua.
  • Secondo metodo: succo di limone, un cucchiaio di caffè, sale da tavola, una ciotola, spazzolino da denti e un panno morbido.
  • Terzo metodo: Bicarbonato di sodio e acqua (50% e 50%), ciotola, panno asciutto, lana d'acciaio o vecchio spazzolino.
36

Il primo ingrediente da lavoro è l'aceto bianco distillato: immergete la teglia in acqua e aceto, fortemente concentrato e, lasciate in ammollo per circa 24 ore, in base all'estensione delle macchie di ruggine. Trascorso il tempo necessario, recuperate l'oggetto e, con l'ausilio di una paglietta, una spugna o un foglio di alluminio, insistite sulle zone corrose che ancora permangono, fino all'integrale dissoluzione. Se l'oggetto da trattare è abbastanza grande, potete usare uno spruzzino e bagnare la ruggine con aceto, quindi asciugate con un panno pulito.

46

Un altro sistema naturale si avvale di acido citrico (ovvero succo di limone), perfetto per allentare le macchie più ostinate di ruggine dalla teglia. Recuperate tutto l'occorrente: un cucchiaino da caffè (misurino), il sale fine, il succo di limone fresco (è ottimo anche quello già pronto nei flaconi in vendita al supermercato), una ciotola, uno spazzolino da denti, una spugna pulita e un panno morbido. Ora, miscelate nel contenitore, adoperando il cucchiaino misuratore, 3 parti di sale ed una parte di succo di limone. Amalgamate i due ingredienti, fino a creare una pasta omogenea che verrà applicata sulla teglia da ripristinare. Lasciate agire la soluzione pulente sulla superficie per circa 30 minuti, dopodiché andrete a rimuovere la crema con un spugna leggermente umida, applicando una leggera pressione. Una volta che la miscela e la ruggine sono state eliminate, passate sulla superficie bagnata un panno pulito e asciutto affinché la teglia sia perfettamente priva di umidità.

Continua la lettura
56

Se i metodi precedenti non stati sufficienti per eliminare le macchi di ossido dalla superficie della teglia, procedete in questo modo. Preparate un impasto composto per il 50% di acqua e per il 50% di bicarbonato di sodio. Cominciate miscelando un cucchiaio di bicarbonato con uno di acqua all'interno di una ciotolina; se necessario, aumentate le dosi, ma ricordate che la soluzione pulente deve essere abbastanza densa da aderire allo strato di ruggine. Distribuite il composto utilizzando un panno umido e pulito. Applicatelo così che aderisca alla superficie corrosa e lasciate che agisca per un paio di ore; concedete all'impasto abbastanza tempo per fissarsi sulla superficie dell'oggetto. Strofinate via il bicarbonato, quindi usate della lana d'acciaio o una spazzola con setole di metallo e sfregate energicamente la crema sulla zona interessata finché non ne resta alcuna traccia; se necessario, ripetete la procedura più volte per rimuovere completamente la ruggine dal metallo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Dopo le varie fasi di pulizia, accertatevi di aver rimosso ogni traccia di succo di limone, aceto o bicarbonato di sodio; se non vengono rimosse, queste sostanze possono danneggiare la teglia.
  • Non adoperate la varechina perché può reagire con la ruggine e peggiore ancor di più la situazione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Alternative per eliminare la ruggine da un cancello di ferro

A causa dell'umidità, delle piogge, del ghiaccio e del freddo, i cancelli delle abitazioni, possono rovinarsi e spesso rischiano di incrostarsi di ruggine.La ruggine oltre a corrodere i cancelli, può essere molto fastidiosa ma, tuttavia, esistono svariati...
Esterni

Come eliminare la ruggine dal cancello

Il problema della ruggine sul cancello, è sicuramente un problema che deve essere risolto il prima possibile onde evitare che la ruggine possa rovinare il ferro del nostro cancello. È quindi importante agire nell'immediato non appena vediamo le prime...
Pulizia della Casa

Come rimuovere la ruggine dal water

Se il water della nostra casa presenta delle vistose ed antiestetiche macchie di ruggine generate magari dalle viti del coperchio, è possibile rimuoverle adottando alcune funzionali tecniche atte a massimizzare il risultato, e senza creare danni strutturali...
Pulizia della Casa

Come eliminare la ruggine da una griglia in ghisa

Se abbiamo una griglia in ghisa, posizionata in modo fisso sul barbecue oppure da appoggio, possiamo eliminare l'eventuale ruggine, adottando diverse tecniche, a seconda dello stato con cui si presenta l'ossido. I metodi per eliminare la ruggine possono...
Ristrutturazione

Errori da evitare nel togliere la ruggine da un cancello

Se il cancello di ingresso della nostra casa o del giardino si presenta molto arrugginito, possiamo intervenire per eliminare l'inconveniente, e poi eventualmente decidere se lasciarlo con la sua vernice originale oppure tinteggiarlo. A prescindere dalla...
Pulizia della Casa

Come eliminare le macchie di ruggine dal ferro da stiro

La rimozione delle macchie di ruggine da strumenti, dispositivi e soprattutto dai vestiti è un compito noioso. A volte, le persone tendono a fregare freneticamente sulle macchie con detergenti abrasivi e pagliette d'acciaio, ma senza alcun risultato....
Ristrutturazione

Come riparare i buchi creati dalla ruggine

La ruggine causa molti danni difficili da riparare, specie se non trattata in tempo. Colpisce principalmente superfici in ferro e metallo. Quando si ossida, può provocare buchi ed escoriazioni più o meno grandi. In questa pratica guida vedremo come...
Pulizia della Casa

Come rimuovere la ruggine da una padella in ghisa

La ruggine è un fenomeno naturale che avviene in tutti i metalli, e la ghisa non è esente da tale processo. La corrosione, se rimossa in tempo e con i giusti strumenti, non è un problema di cui preoccuparsi seriamente. Tuttavia, se non si è diligenti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.