Come rimuovere le macchie di olio e grasso

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Cosa ci può essere di più fastidioso di una macchia di olio o di grasso sui nostri vestiti? Purtroppo, questo tipo di macchie, risultano essere tra le più ostinate da eliminare. Molti prodotti detergenti che si trovano in commercio, a volte anche abbastanza costosi, promettono miracoli, ma non sempre sono in grado di soddisfare le nostre richieste. Tuttavia, all'interno di questa guida, vedremo insieme come rimuovere le macchie d'olio e di grasso con alcuni utilissimi rimedi naturali. Iniziamo!

26

Occorrente

  • Sapone di Marsiglia
  • Detersivo da bucato liquido
  • Bacinella
  • Acqua tiepida
  • Succo di limone
  • Aceto o alcool a 90°
  • Talco
  • Cucchiaio
  • Trementina
  • Strofinaccio di cotone
36

Verificare la modalità di lavaggio presente sull'etichetta del capo

Sembra ombra di dubbio, questi due tipi di macchie sono quelle che tutti noi temiamo di più. Una volta che il nostro capo è macchiato, però, non dovremo demordere, anzi, con i giusti prodotti e la costanza per rimuoverli, potremo ottenere degli ottimi risultati. Come prima cosa, dovremo verificare la modalità di lavaggio presente sull'etichetta del capo. Questa operazione sarà fondamentale per poter procedere in massima tranquillità. In questo modo, infatti, potremo adottare vari rimedi naturali, come ad esempio il sapone di Marsiglia, che andremo a strofinare sulla macchia, lasciandolo in posizione per almeno mezz'ora. Procederemo poi al lavaggio, impostando la temperatura massima consentita dall'etichetta.

46

Utilizzare un detersivo da bucato liquido

Un altro valido rimedio potrebbe essere quello di versare direttamente sulla macchia un po' di detersivo da bucato liquido e frizionare con le dita, in modo da farlo aderire meglio al tessuto. Successivamente, immergeremo il capo in una bacinella di acqua tiepida e lo lasceremo in ammollo per almeno un'ora. Trascorso il tempo necessario, prenderemo l'indumento, strofineremo la macchia e lo inseriremo in lavatrice eseguendo un normale ciclo di lavaggio. In questo modo, la macchia dovrebbe sparire completamente. Oltre a ciò, per debellare queste macchie, potremo spruzzarci sopra del succo di limone, lasciandolo in posizione per almeno 15 minuti. Anche l'aceto e l'alcool a 90° saranno in grado di svolgere un'azione sgrassante.

Continua la lettura
56

Cospargere del talco o della trementina sulla macchia

Tuttavia, nel caso in cui vorremo affidarci al più vecchio dei rimedi, allora dovremo utilizzare il talco. Basterà, infatti, cospargere un cucchiaio di questa polvere sopra la macchia, spargerla con le dita per far sì che si attacchi al tessuto e lasciare in posizione per circa 15 minuti. In seguito, procederemo al lavaggio a mano o in lavatrice. In alternativa, potremo far ricorso alla trementina. Con uno strofinaccio di cotone imbevuto di questa sostanza, strofineremo il tessuto macchiato, procedendo poi al lavaggio. Buon lavoro!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se la macchia persiste, basterà ripetere l'operazione.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire tapparelle e persiane in modo ecologico

La pulizia delle tapparelle e delle persiane non rientra tra le faccende domestiche che si svolgono quotidianamente. In effetti si tratta di un'operazione piuttosto semplice, ma che, tuttavia, richiede un po' di pazienza e metodo. Sappiamo benissimo...
Pulizia della Casa

10 modi per pulire a costo zero

Una bella soddisfazione la si può trarre sia che siamo capaci di apportare un notevole risparmio economico al nostro budget di spesa familiare sia che ci sentiamo attenti al rispetto dell'ambiente. I motivi per voler pulire a costo zero sono comunque...
Pulizia della Casa

Come rimuovere la vernice secca dai tappeti

I tappeti costituiscono un ottimo complemento d'arredo, abbelliscono ogni ambiente con eleganza e conferiscono una nota di colore e calore, sia nei soggiorni, che nella camere da letto. I tappeti necessitano di pulizia ordinaria attraverso l'ausilio quotidiano...
Pulizia della Casa

Come pulire le ruote di una sedia da scrivania

Le sedie, così come ogni altro elemento che compone il nostro arredamento, necessitano di una manutenzione e cura specifica. Un'oculata pulizia, per un buon funzionamento, necessitano le sedie girevoli. Infatti è necessario eliminare ogni tipo di sporcizia...
Pulizia della Casa

Come eliminare macchie di smalto e rossetto

Purtroppo macchiarsi i vestiti con qualche sostanza difficile da eliminare è all'ordine del giorno, capita spesso infatti, durante la giornata di sporcarci con qualcosa. Se siamo fortunati riusciamo a pulirci immediatamente e senza fatica, altrimenti...
Pulizia della Casa

Come rimuovere le macchie di olio dai tessuti

Ecco una validissima guida, mediante la quale potremo essere finalmente in grado di capire ed imparare, ma anche mettere in pratica quando ne avremo veramente bisogno, come poter rimuovere le macchie di olio dai tessuti, nel modo più semplice possibile...
Pulizia della Casa

Come pulire un futon

Con il termine futon si indica il materasso tipico della tradizione giapponese, realizzato in cotone, sottile e arrotolabile. Infatti l’etimologia del temine è proprio “materasso arrotolato”. Il futon sta diventando sempre più popolare e ne esistono...
Economia Domestica

10 trucchi per lavare i jeans senza rovinarli

Quando acquistiamo un capo d'abbigliamento e soprattutto i jeans, cerchiamo di mantenerli come nuovi, anche dopo i numerosi lavaggi; non sempre a causa di svariati motivi, ciò è possibile, ma esistono alcuni trucchi, che ci consentono di conservare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.