Come rimuovere la vernice da superfici plastiche

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

All'interno di questa breve guida, andremo a trattare un tema che vi sarà molto utile in casa vostra, parleremo di rimozione di vernici. Nel dettaglio, proveremo a dare una risposta a questo frequente interrogativo: come si deve rimuovere la vernice dalle superfici plastiche? Buona lettura.
Eliminare la vernice dalle superfici plastiche è un compito abbastanza difficile, in quanto la plastica richiede un trattamento più delicato rispetto a materiali come: il metallo, il legno o la ceramica. In commercio esistono diversi solventi per eliminare la vernice dalle superfici, ma possono essere abbastanza forti da danneggiare o fondere la plastica; durante l'acquisto dei solventi, è necessario prestare molta attenzione che siano appositamente indicati per l'utilizzo diretto sulle superfici plastiche.

28

Occorrente

  • alcool
  • spugna
  • detergente
  • solvente
  • acqua
38

Utilizzate un raschietto per eliminare la vernice; durante quest'operazione è fondamentale non applicare troppa pressione, per evitare di raschiare la superficie. Impiegate una spatola di plastica o una lama di rasoio (è indicata solo se si tratta di vernice secca e spessa). Raschiate delicatamente, rimuovendo la maggior quantità di vernice e versate dell'alcool. Strofinate dei tovaglioli di carta sulla vernice (nel caso in cui appaiono puliti versate più alcol e attendete dai 5 ai 10 minuti). Tutte le volte che l'alcool andrà ad asciugarsi, anche tramite evaporazione, dovrete nuovamente aggiungerne dell'altro, cambiando i tovaglioli ogni qualvolta dovessero sporcarsi. Mettete d'acqua calda con l'aggiunta di sapone detergente in una spugna classica per lavare i piatti, per poi poter strofinare accuratamente sulla vernice rimanente. Per le vernici in lattice, è indicato utilizzare dell'alcool denaturato.

48

In alternativa al metodo precedente potete utilizzare dell''olio vegetale, il quale risulta essere molto efficace per sciogliere la vernice sulle superfici plastiche. Mettete una piccola quantità di olio su un panno e strofinate la zona interessata, fino a quando la vernice non si ammorbidisce; qualora la vernice non dovesse venir via staccandosi dalla superficie nonostante diverse prove, vi consiglio l'utilizzo di un solvente, successivamente all'utilizzo di un detergente che riesca a rimuovere l'olio precedentemente versato.

Continua la lettura
58

Versate un buon quantitativo di solvente (quello classico per unghie), sulla vernice per poi strofinare energicamente con un tovagliolo di carta pulito. Qualora la vernice non dovesse rimuoversi facilmente, aspettate 10 minuti che il solvente agisca. Prima di applicare il solvente sulla vernice, assicuratevi di utilizzare dei guanti in gomma, per proteggere le mani dal contatto diretto con le sostanze chimiche; è indicato inoltre lavorare in uno spazio ben ventilato e nel caso in cui non fosse possibile, usate un ventilatore elettrico per indurre la circolazione dell'aria all'interno dello spazio di lavoro.

68

Versate una quantità generosa di solvente sulla vernice e attendete qualche minuto per farla sciogliere. Raschiate via con una spatola di plastica e utilizzate uno straccio per eliminare i frammenti di vernice; dopo averne rimosso una notevole quantità, versate dell'acqua calda su una spugna e aggiungete un detergente. Strofinate la spugna sull'area da trattare, rimuovendo eventuali residui di vernice.
In ultima analisi, vi consiglio vivamente di leggere anche il seguente articolo, concernente il medesimo argomento trattato all'interno di questa breve, ma puntuale, guida: http://www.edilizialavoro.com/ristrutturazione/togliere-vernici-consigli-e-metodi.html.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Leggete anche il link interno all'articolo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come curare e mantenere l'arredamento da giardino

L’arredamento da giardino come ben sappiamo è sempre esposto all’azione degli agenti atmosferici; indipendentemente dal materiale sia legno, acciaio o rattan. Per farlo durare più a lungo si dovranno necessariamente prendere le dovute precauzioni...
Ristrutturazione

Come costruire una serra per l'orto

Come vedremo nel corso di questo interessante tutorial, se sei un amante del verde e del fai da te, costruire determinati strumenti apparentemente difficili può rivelarsi semplice e veloce, oltre a non richiedere il ricorso ad investimenti economici...
Pulizia della Casa

Consigli per la manutenzione e la cura del pavimento in pvc

Il PVC è un materiale che viene ottenuto dal cloruro di vinile, mediante l'aggiunta di sostanze plastiche a conferire un'enorme elasticità, che lo rende particolarmente adeguato per la realizzazione di pavimentazioni economiche, riciclabili, leggere...
Ristrutturazione

Battiscopa: applicare il silicone in pochi step

Il silicone serve per sigillare tutte le fessure, incluso lo spazio fra battiscopa e parete. Valida alternativa ai classici chiodini, consente di dare una finitura piú elegante e prevenire infiltrazioni di umiditá e sporcizia. Per applicare in pochi...
Arredamento

Sanitari sospesi: guida alla scelta

I servizi igienici montati a parete sono in grado di fornire quel look moderno ad un qualsiasi bagno ed occupano meno spazio rispetto ai modelli tradizionali. Questi inoltre rendono più agevole la pulizia del pavimento ed hanno un impatto estetico totalmente...
Arredamento

Come arredare una casa in stile new pop

Arredare una casa non è mai un'impresa molto semplice, perché dovremo scegliere lo stile più adatto e che più ci piace, trovare i vari arredi e molto altro ancora. Proprio per questo motivo, sempre più spesso, preferiamo rivolgerci ad architetti...
Pulizia della Casa

Come eliminare i cattivi odori dai contenitori di plastica

I contenitori di plastica si utilizzano sempre di più soprattutto in cucina. I cibi infatti, si conservano bene e a seconda della tipologia si possono addirittura usare nel forno a microonde. Ciò nonostante, quando li laviamo non sempre i risultati...
Ristrutturazione

Come restaurare superfici in pietra e in cemento

Alcuni oggetti nel corso del tempo possono subire dei piccoli danneggiamenti che sono per certi versi inesorabili e inevitabili. Possiamo a tal proposito adottare delle tecniche che ci possono consentire di ripristinare, seppur anche in parte, lo stato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.