Come rimuovere la ragnatele dalle zanzariere

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In ogni abitazione sono presenti nelle varie stanze zanzariere sia mobili che fisse, di qualsiasi dimensione in base alla proprie esigenze, particolarmente utili sia in estate che in inverno permettendo il cambio d'aria degli ambienti e al contempo impedendo agli insetti di entrare in casa. Spesso capita che nelle nostre zanzariere i ragni tessano indisturbati le loro ragnatele, necessarie per intrappolare gli insetti di cui si nutrono. Hanno una funzione utile, ma sono antiestetiche e trasmettono l'idea di scarsa pulizia. Le zanzariere sono piuttosto delicate e soggette a rottura, dunque bisogna intervenire con metodi delicati che non la compromettano, ma che garantiscano la completa eliminazione di ogni traccia di ragnatela. Di seguito troverete dei consigli utili su come rimuovere la ragnatela dalle zanzariere.

26

Occorrente

  • Aspirapolvere, panno antistatico, panno in microfibra, spolverino, tubo da giardino o spruzzino, aceto e detersivo, acqua
36

Inizialmente assicuratevi di ricercare ed eliminare i ragni che hanno tessuto la ragnatela con prodotti insetticida e in seguito procedete alla pulizia della zanzariera. Il primo passo consiste nel rimuovere superficialmente le ragnatele insieme ad eventuale polvere accumulata, servitevi di panni antistatici nelle zone facili da raggiungere, uno spolverino con il manico estensibile o in alternativa un panno arrotolato intorno all'estremità di un manico di scopa, da utilizzare per raggiungere i punti più alti e gli angoli, le zone preferite dai ragni.

46

A questo punto per eliminare le tracce delle ragnatele che sono rimaste incastrate tra i fori della zanzariera, procediamo passando delicatamente l'aspirapolvere in tutta la superficie, se si rivelano difficili da rimuovere, insistete più volte nella stessa area. In seguito dedichiamoci ad una pulizia più accurata munendoci di uno spruzzino o un di un tubo da giardino, a seconda se si sta lavorando sulla zanzariera dall'interno o dall'esterno della casa. Il getto d'acqua rimuoverà facilmente e abbastanza velocemente le odiose ragnatele.

Continua la lettura
56

In alternativa, dopo aver passato l'aspirapolvere, per una pulizia più accurata aggiungete in uno spruzzino di plastica, oltre alla sola acqua calda, aceto e detersivo da spruzzare su tutta la superficie della zanzariera e lasciando agire qualche minuto, passate poi una spugna imbevuta con acqua per rimuovere lo sporco e i residui delle ragnatele, munitevi infine di un panno in micro fibra per asciugare la zanzariera e rimuovere l'acqua in eccesso. In commercio esistono dei prodotti specifici per prevenire la formazione delle ragnatele, può essere una buona idea adoperarli dopo aver svolto questo tipo di pulizia.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Assicuratevi che non ci siano fori nella zanzariera o in sua prossimità, dato che facilitano l'accesso ai ragni. In tal caso procedete alla chiusura fori o alla sostituzione della rete.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come togliere le ragnatele dal balcone

Durante le pulizie di casa ci preoccupiamo soprattutto di eliminare la polvere da mobili e pavimenti. Un ambiente salubre garantisce una vita casalinga più gradevole e sicura. Spolverare e lavare le superfici è fondamentale per garantire questa condizione....
Pulizia della Casa

Come Eliminare Definitivamente Le Ragnatele

I ragni senza dubbio, sono tra le creature più temute e detestate sulla terra, e ancora non è chiaro il motivo per cui li odiamo tanto. Esiste l'aracnofobia, e ci sono persone che preferirebbero saltare da un dirupo piuttosto che avere a che fare con...
Pulizia della Casa

5 errori da evitare nella pulizia delle zanzariere

In estate piace a tutti dormire con la finestra aperta in modo di godere del fresco notturno. Per proteggersi dagli insetti ed, in particolar modo dalle zanzare, è importante installare nella propria finestra delle zanzariere. Purtroppo questo sistema,...
Pulizia della Casa

Come pulire le zanzariere a soffietto

Con l'arrivo dell'estate è importante riparare le proprie case dall'intrusione di insetti attraverso l'utilizzo di apposite zanzariere classiche, plissettate o a soffietto. Le zanzariere sono indispensabili per proteggere la propria casa, soprattutto...
Pulizia della Casa

Come pulire le zanzariere

Le zanzariere generalmente vengono affiancate agli infissi delle porte e delle finestre e, sono di grande utilità perché permettono alle temute zanzare ed a tutti gli altri insetti, di restare fuori dalle nostre case. Tuttavia, proprio per il fatto...
Pulizia della Casa

Come evitare la formazione di ragnatele in casa

Pulite regolarmente casa ma trovate puntualmente le ragnatele nelle parti più impensabili? Siete stanchi di raccoglierle dagli angoli del soffitto o negli stipiti? Eccovi nel posto giusto allora. Lungo i passi di questa guida abbiamo deciso di dare una...
Economia Domestica

Come lavare le zanzariere facilmente

Le zanzariere sono un complemento d'arredo fondamentale in estate e considerate da molti il metodo più efficace per tenere lontane le zanzare senza rinunciare ad avere un po' d'aria dall'esterno e rendere più sopportabili le torride giornate d'estate....
Pulizia della Casa

Come togliere le ragnatele dagli angoli delle pareti

Se nella nostra casa notiamo la presenza di alcune antiestetiche ragnatele ed in particolare negli angoli delle pareti, le possiamo togliere senza che si sporchi la superficie nè tantomeno che caschino sui mobili sottostanti. L'operazione non è assolutamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.