Come rimuovere l'odore di pesce dal congelatore

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il pesce è una vera e propria bontà e solitamente non manca mai all'interno del congelatore, in modo da poterlo avere a disposizione non appena se ne ha voglia. Se anche voi usate congelare il pesce, sicuramente vi sarà capitato di veder riempirsi tutto l'elettrodomestico di un odore poco piacevole legato a questo alimento. Vediamo insieme di seguito alcuni brevi ma utili consigli su questa mia semplicissima e pratica guida su come si può rimuovere l'odore di pesce dal congelatore.

26

Occorrente

  • Limone o aceto.
  • Bicarbonato.
  • Fogli di giornale.
  • Chicchi di caffè.
36

La prima cosa da fare consiste nel far scongelare tutto l'elettrodomestico, affinché la pulizia possa essere il più accurata possibile. Per far questo sarebbe opportuno disporre di un altro strumento in cui mettere momentaneamente tutti i prodotti, a meno che non si voglia aspettare di finire tutti gli alimenti che vi sono prima di pulirlo, ma in molti casi l'odore di pesce diventa davvero fastidioso. Successivamente, si può optare per diversi metodi di pulizia.

46

Carta di giornale. Ognuno di noi sicuramente avrà in casa un quotidiano e si può restare stupiti dall'utilità che può avere in questo caso. Bisogna accartocciare dei fogli e inumidirli, ponendoli poi sulla base e sull'eventuale ripiano che si ha a disposizione. Essi sono una soluzione ottimale per tutti coloro che non possono svuotare il congelatore. Si devono semplicemente sistemare per poi porvi gli alimenti al di sopra. Ogni giorno devono essere sostituiti fin quando la puzza non scomparirà.

Continua la lettura
56

Bicarbonato. Esso deve essere messo all'interno di alcuni piccoli contenitori e si deve mettere nel congelatore. Successivamente, si potrà notare la scomparsa dell'odore e la successiva riduzione dell'umidità all'interno dell'elettrodomestico. È un metodo funzionale e molto utile che si ha sempre disponibile in casa.Chicchi di caffè. Il caffè è conosciuto per le sue notevoli proprietà di cattura per i cattivi odori, basta pensare che viene utilizzato all'interno delle profumerie per eliminare l'odore delle diverse fragranze dall'olfatto. Si devono mettere dei chicchi all'interno di alcuni recipienti e disseminarli dentro il congelatore per vedere che dopo un po' di tempo l'odore di pesce sarà completamente scomparso.Limone o aceto. Si tratta di due elementi naturali che consentono di ottenere un effetto duraturo e immediato. Essi devono essere strofinati sull'intera superficie per un po' e poi risciacquati. In questo modo sarà possibile neutralizzare gli odori e igienizzare il tutto.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • È fondamentale non attendere troppo tempo prima di eliminare gli odori.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come scegliere un congelatore a pozzetto

Il freezer del nostro frigorifero non ci basta più? Abbiamo bisogno di più spazio per i cibi da conservare? Oppure magari si è rotto e dobbiamo acquistarne uno nuovo? Niente paura! Esiste sul mercato una miriade di modelli diversi di congelatori. Destreggiarsi...
Pulizia della Casa

Come pulire il congelatore

Per avere un buon funzionamento degli elettrodomestici bisogna provvedere ad una costante e corretta manutenzione. Il congelatore, nello specifico, essendo destinato alla conservazione dei cibi, necessita di una frequente sanificazione e pulizia per evitare...
Economia Domestica

Come evitare la formazione di ghiaccio nel freezer

La formazione di ghiaccio nel freezer non permette una corretta chiusura del portello e occupa dello spazio prezioso per la conservazione dei vostri alimenti. Tutto questo comporta lo sviluppo di odori sgradevoli all'interno del vostro elettrodomestico...
Pulizia della Casa

Come eliminare i cattivi odori da un congelatore a pozzetto

Il congelatore a pozzetto, chiamato anche congelatore orizzontale, viene utilizzato per conservare grandi quantità di alimenti. Per questo motivo, la possibilità che possano svilupparsi cattivi odori è molto più alta rispetto ai normali freezer, che...
Pulizia della Casa

Come sbrinare e pulire il congelatore

Gli alimenti devono essere congelati correttamente al fine di proteggerli dal deterioramento e dall'azione di vari microrganismi. Quando gli alimenti non vengono correttamente congelati, infatti, subiscono alterazioni che comportano evidenti modifiche...
Pulizia della Casa

Come pulire correttamente il congelatore

Come ogni elettrodomestico, anche il congelatore necessita di manutenzione. Essendo destinato alla conservazione dei cibi, necessità di una frequente sanificazione e pulizia, onde evitare che si possano formare fastidiose muffe; come potrete notare nei...
Pulizia della Casa

Come sbrinare rapidamente il congelatore

Solitamente, l'operazione di sbrinamento del congelatore richiede parecchio tempo; la maggior parte dei congelatori, infatti, chiede di spegnere il motore girando la rotella del termostato sullo zero, alcuni chiedono di staccare la spina dell'alimentazione...
Pulizia della Casa

5 metodi per sbrinare il freezer

Con il passare del tempo e i cibi accumulati nel vostro congelatore, possono rendere quest'ultimo maleodorante e soprattutto pieno di ghiaccio in eccesso, che non solo possono rovinare quello che c'è all'interno del freezer, ma può addirittura influire...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.