Come rimuovere l'odore di aglio dal frigorifero

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

In casa capita spesso di dimenticarci qualche spicchio di aglio andato a male, che comporta la presenza di un cattivo odore all'interno del frigo, e spesso intacca anche altri cibi non ermeticamente chiusi, come ad esempio una busta di latte o della frutta. Quando ciò accade, è possibile rimediare con diversi stratagemmi.
Vediamo dunque, con questa guida, come rimuovere l'odore di aglio dal frigorifero.

28

Occorrente

  • Batuffolo di cotone idrofilo
  • Limone
  • Aceto
  • Sale grosso
  • Gel per capelli
  • Spugna marina
38

Per rimuovere l'odore di aglio dal frigorifero, un primo ed efficace rimedio è una pulizia accurata che prevede lo svuotamento completo e l'uso di aceto, che è un naturale mangia-odori. Se tuttavia non intendiamo svuotarlo del tutto, abbiamo la possibilità di adottare due rimedi anch'essi molto funzionali.

48

Il primo metodo per eliminare l'odore di aglio dal frigorifero consiste nell'utilizzare del gel per capelli, che mettiamo in una tazzina in cui aggiungiamo il succo di un limone intero, e posizioniamo in basso al frigo in un angolino. Il secondo rimedio è invece di riempire una tazzina con del cotone idrofilo imbevuto di abbondante aceto, cosicché gradatamente ne rilasci il gradevole aroma, ideale per eliminare il cattivo odore dell'aglio.

Continua la lettura
58

Appare chiaro che per rimuovere un odore sgradevole dal frigorifero, in particolare quello d'aglio, è necessario intervenire con questi prodotti naturali dall'aroma molto più intenso, tali da sopraffarli. Per questo motivo ci si può sbizzarrire per trovare soluzioni simili in grado di assorbire l'odore di aglio. A tale proposito, nei passi successivi ne elenchiamo altri due, molto indicati soprattutto per una loro caratteristica strutturale.

68

Il primo prodotto naturale per eliminare l'odore di aglio dal frigorifero è il sale grosso, che è in grado di catturare il cattivo odore di aglio, allo stesso modo di come in un ambiente umido, riesce a prelevare l'acqua in eccesso. In questo caso è sufficiente appoggiare una tazza da latte sul fondo del frigorifero con abbondante sale da cucina asciutto, in modo che insieme all'umidità interna del frigo, riesca a catturare anche l'odore sgradevole dell'aglio.

78

Infine un ultimo prodotto ideale per rimuovere l'odore di aglio dal frigorifero e che consente di assorbire in modo adeguato il cattivo odore in generale, è una spugna marina, del tipo utilizzata per le cappe da cucina. Questo tipo di spugna basta posizionarla, singolarmente oppure molteplici in più punti del frigorifero, per fare in modo che questa assorba tutti gli odori presenti nel frigorifero.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come rimediare ad un errore di lavaggio

Spesso e volentieri, lavando dei tessuti, ci si accorge di aver commesso degli errori, in quanto i capi risultano poco puliti oppure infeltriti o ingialliti. Per evitare questi inconvenienti è opportuno prestare particolare attenzione e nel contempo...
Pulizia della Casa

Come pulire i tappeti

Se siete dei soggetti allergici saprete benissimo che la pulizia costante e regolare della casa è una cosa davvero molto importante. Cercare di eliminare il più possibile la polvere è uno degli aspetti più difficili quando si tratta di pulizie, specialmente...
Pulizia della Casa

Come ridurre gli odori della lettiera

Sono tantissime le persone che posseggono un animale, ma non tutti hanno a possibilità di avere un giardino, un terrazzo o altro ambiente all’aria aperta, per cui hanno la necessita di tenere l’animale in casa. Questa situazione fa in modo che malgrado...
Pulizia della Casa

Manutenzione e pulizia della cappa

Come tutti ben sappiamo, la cappa è un elettrodomestico moderno che è stato ideato e progettato per andare a catturare gli odori ed i vapori/gas che si vanno a produrre in cucina, durante la preparazione dei pasti. In particolar modo, a seguito della...
Economia Domestica

Come eliminare i cattivi odori dalla scarpiera

Se volete mettere in ordine le vostre scarpe ma non volete che la vostra scarpiera sia un puzzolente rifugio di batteri avete trovato la guida che fa per voi. Infatti vi insegnerò come eliminare i cattivi odori dalla scarpiera e come prevenirli per tenere...
Pulizia della Casa

Idee per profumare la casa con prodotti naturali

Una casa profumata è indice di pulizia e di cura degli ambienti interni. Molto spesso l'olezzo è causato da una cattiva gestione delle faccende domestiche: non si lascia respirare una stanza, non si aspira la polvere da tendaggi e tappeti, la muffa...
Pulizia della Casa

Come catturare un topo

Negli ultimi anni i topi hanno letteralmente colonizzato le nostre città grazie soprattutto alla loro capacità di adattarsi agli ambienti più disparati e di riprodursi a velocità quasi sorprendenti. Questi roditori vivono principalmente in tane costruite...
Pulizia della Casa

Come realizzare un panno per catturare la polvere

Un problema che sicuramente affligge tutte le case è la polvere. Quest'ultima si deposita e si accumula facilmente; la polvere arreca danni alla salute, specialmente alle persone che sono allergiche. La polvere si può eliminare in tantissimi modi; uno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.