Come rimuovere il pavimento in pvc

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Il pavimento in PVC è un'ottima alternativa al parquet, marmo e tutti gli altri tipi di mattonelle. Questo tipo di materiale ha una buona resa estetica ed è facile da pulire. Questo di solito va posato sulla base del pavimento, facendogli fare presa con della colla. L'unico svantaggio è che passando il tempo tempo tende a rovinarsi. Quindi, il sistema migliore è quello di cambiarlo. Il PVC è un materiale che in media va sostituito ogni cinque anni. Per fare questo occorre prima rimuoverlo, utilizzando gli utensili e i materiali adatti. Nella seguente guida vi spiego come rimuovere il pavimento in PVC.

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Cutter
  • Acqua calda
  • Secchio
  • Cazzuola
36

Rimuovere il pavimento in PVC

La prima cosa che dovete fare per rimuovere il pavimento in PVC, è quella di procedere con la scollatura. Per fare questo lavoro dovete utilizzare uno strumento appuntito e ben affilato. Per eseguirlo in maniera perfetta, la soluzione ideale è quella di prendere un cutter. Se non l'ho avete, potete adoperare un coltello da cucina o delle forbici. Quindi, procedete scollando i bordi e gli angoli. Una volta fatto questo passaggio, tirate e scollate il pavimento pezzo per pezzo (se la superficie fosse composta da singoli tasselli).

46

Togliere la colla

Terminato di rimuovere tutto il pavimento in PVC, passate ad eliminare la crosta di colla. Per fare questo dovete togliere tutto l'adesivo in modo corretto. Cercando di pulire bene tutta la superficie da trattare in seguito. Uno dei metodi più usati, è quello di mettere direttamente sul pavimento la malta o il cemento. Ma, il sistema non è del tutto corretto. Poiché, una volta applicato il materiale vi trovereste difronte a un pavimento con dislivelli. A questo punto, la migliore tecnica è quella di ripulire completamente la superficie. Quindi, inumidite il pavimento con dell'acqua calda e aspettate che penetri in profondità. Trascorso il tempo, ripetete il procedimento e aiutandovi con una spatola, raschiate tutta la colla. Pulite bene senza lasciare alcun residuo.

Continua la lettura
56

Applicare il pavimento nuovo

Finita la rimozione dello strato che copriva la superficie potete finalmente passare alla posatura. Nel caso in cui dovete installare nuovamente una pavimentazione in PVC, vi occorrerà utilizzare un nuovo strato di colla. Per poi, applicare e far rimanere in posa il rotolo oppure i tasselli, entrambi in PVC. Se invece dovette installare il parquet o delle mattonelle, dovrete aspettare almeno un giorno prima di procedere con la stenditura della malta e la posatura finale delle piastrelle. Ecco come rimuovere il pavimento in PVC.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se non vi sentite in grado di svolgere questo tipo di lavori, rivolgetevi ad un professionista.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come rimuovere la colla da un pavimento in legno

Se in casa abbiamo scelto di stendere una pavimentazione in legno, ci troviamo di fronte numerosi vantaggi. Un pavimento in legno è molto facile da ...
Ristrutturazione

Come posare il parquet prefinito

Per molti il parquet è un elemento imprescindibile, soprattutto in alcune stanze come la camera da letto. Poggiare il piede nudo sul legno anziché sul ...
Ristrutturazione

Come cambiare il pavimento di casa

Cambiare il pavimento di casa è uno dei lavori che richiedono una manutenzione continua. Tuttavia sono diversi i motivi che conducono a questa scelta. Il ...
Ristrutturazione

Come montare il parquet flottante

Cambiare pavimento o metterne uno nuovo è sempre una scelta difficile e molto spesso costosa. Ecco perché è consigliabile montare il parquet flottante, in modo ...
Ristrutturazione

Come fare un mosaico sul pavimento di casa

Realizzare un mosaico sul pavimento della propria abitazione rappresenta un lavoro noioso e disordinato, ma il risultato ottenuto potrebbe costituire un design prezioso oppure incrementare ...
Arredamento

5 motivi per scegliere un pavimento in parquet

Nella scelta degli elementi che compongono la casa, il pavimento ha un ruolo importantissimo. Ricopre l'intera area su cui soggiorniamo e deve garantire stabilità ...
Pulizia della Casa

Come pulire i pavimenti in pvc

L'edilizia sta assistendo sempre più alla diffusione dei pavimenti in pvc. Questo materiale, usato anche per tantissimi altri usi, dal settore alimentare a quello ...
Ristrutturazione

Come Preparare la base per un pavimento in PVC sul calcestruzzo

Se abbiamo appena preparato un massetto a base di calcestruzzo per la posa di un pavimento, è importante sottolineare che non deve necessariamente essere piastrellato ...
Ristrutturazione

Come posare un pavimento in vinile

Come vedremo nel corso di questa guida, i pavimenti in vinile possono essere considerati una buona soluzione per rinnovare una camera senza spendere una cifra ...
Ristrutturazione

Come ristrutturare il pavimento di un cortile

Ristrutturare il pavimento di un cortile richiede alcune piccole accortezze. A seconda del materiale di rivestimento, bisogna seguire tecniche differenti. In questo tutorial, vi aiuteremo ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.