Come rimuovere il pavimento in pvc

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Il pavimento in PVC è un'ottima alternativa al parquet, marmo e tutti gli altri tipi di mattonelle; infatti il pavimento in PVC oltre ad offrire un'ottima resa estetica, ci permettere di pulire davvero semplicemente e velocemente il piano del pedaggio. Ciononostante, questo rivestimento in polimero del cloruro di vinile, presenta uno svantaggio: quello di essere sostituito dopo qualche anno (in media 5 anni).  

27

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • Cutter
  • Acqua calda
  • Secchio
  • Cazzuola
37

La procedura per rimuovere il pavimento in PVC si consegue iniziando con la scollatura. La scollatura può essere effettuata avvalendosi di uno strumento appuntito e affilato (un coltello da cucina, delle forbici oppure un semplice cutter); dovremo procedere scollando per prima i bordi e gli angoli, una scolta scollati quest’ultimi possiamo far forza, tirare per riuscire a scollare e staccare tutta il rivestimento, pezzo per pezzo (se la superficie fosse composta da singoli tasselli).

47

Terminata la scollatura del pavimento in PVC, sarà necessario riuscire ad eliminare la crosta di colla adoperata in passato, per procedere, poi, con l'applicazione di un nuovo strato di colla. Bisogna premettere che non tutte le persone in questa situazione si preoccupano di togliere il "tappeto" della sostanza adesiva, ma semplicemente adoperano il cemento e la malta indurente di sopra a questa stato di colla; questo comporta anche degli svantaggi, come l'instabilità sul piano d’azione.

Continua la lettura
57

Procediamo quindi nel rimuovere il tappeto della sostanza adesiva indurita (spesso di colore giallo) inumidiamo il tutto con acqua (quanto possibilmente calda) e aspettiamo che l’acqua sia penetrata per bene. Se necessario ripetiamo più volte questa procedura fino a quando la colla risulterà nettamente più morbida. Muniamoci di un secchio, una cazzuola (oppure una spatola molto rigida e affilata), pazienza e olio di gomito, riusciremo ad ultimare la nostra operazione nel migliore dei modi.

67

Finita la rimozione dello strato che copriva la superficie possiamo finalmente passare alla posatura. Nel caso in cui dobbiamo installare nuovamente una pavimentazione in PVC, ci occorrerà utilizzare un nuovo strato di colla per poi applicare e far rimanere in posa il rotolo oppure i tasselli, entrambi in PVC. Se invece dobbiamo installare il parquet o delle mattonelle, dovremo aspettare almeno un giorno prima di procedere con la stenditura della malta e la posatura finale delle piastrelle.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se non vi sentite in grado di svolgere questo tipo di lavori, rivolgetevi ad un professionista.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come rimuovere la colla da un pavimento in legno

Se in casa abbiamo scelto di stendere una pavimentazione in legno, ci troviamo di fronte numerosi vantaggi. Un pavimento in legno è molto facile da ...
Ristrutturazione

Consigli utili per la posa del parquet

Il parquet è un tipo di pavimentazione in legno molto utilizzata in Italia. Il tradizionale pavimento in parquet è in legno massiccio monostrato, in un ...
Ristrutturazione

Come fare una parete rustica per il soggiorno

La scelta del colore è fondamentale per integrare l'insieme dei dettagli. Sicuramente il bianco è il colore d'eccellenza da utilizzare per le pareti ...
Ristrutturazione

Come abbinare il pavimento al rivestimento della cucina

La cucina è la stanza dove viene preparato, cotto e talvolta consumato il cibo. Una cucina moderna è solitamente composta da piano cucina, piano di ...
Ristrutturazione

Come sostituire un pavimento rovinato

Il pavimento, essendo sottoposto a continue sollecitazioni, è la parte della casa più soggetta ad usura. Ci si può trovare quindi nella necessità di doverlo ...
Ristrutturazione

Come montare il parquet flottante

Cambiare pavimento o metterne uno nuovo è sempre una scelta difficile e molto spesso costosa. Ecco perché è consigliabile montare il parquet flottante, in modo ...
Ristrutturazione

Come ristrutturare il pavimento di un cortile

Ristrutturare il pavimento di un cortile richiede alcune piccole accortezze. A seconda del materiale di rivestimento, bisogna seguire tecniche differenti. In questo tutorial, vi aiuteremo ...
Ristrutturazione

Come cambiare il pavimento di casa

Cambiare il pavimento di casa è uno dei lavori che richiedono una manutenzione continua. Tuttavia sono diversi i motivi che conducono a questa scelta. Il ...
Ristrutturazione

Come posare il laminato

Attraverso i passi di questa guida vogliamo aiutarvi a capire come bisogna procedere per posare il laminato, direttamente con le nostre mani, utilizzando il metodo ...
Arredamento

5 motivi per scegliere un pavimento in parquet

Nella scelta degli elementi che compongono la casa, il pavimento ha un ruolo importantissimo. Ricopre l'intera area su cui soggiorniamo e deve garantire stabilità ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.