Come Rimuovere Il Chewing Gum Dalla Moquette

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La moquette se ben tenuta e curata, può essere un bellissimo ornamento per i nostri pavimenti. Viceversa può rivelarsi un infida seccatura se non pulita e se trattata con noncuranza. Ricordiamoci sempre che la moquette quasi si fonde con i nostri pavimenti e non può essere sbattuta come un normalissimo tappeto. Tutto quello che cade sulla nostra moquette rischia di danneggiarla o macchiarla. Una delle cose peggiori che può capitare alla nostra moquette è l'incontro con un chewing gum.
In questa guida vedremo come sconfiggere questa seccatura. Ecco come rimuovere il chewing gum dalla moquette.

26

Occorrente

Assicurati di avere a portata di mano:
  • cubetti di ghiaccio
  • asciugacapelli
  • strisce per la ceretta
  • tovaglioli di carta
  • spazzola dalle setole dure
  • smacchiatore per tessuti
36

Per rimuovere il chewing gum dalla nostra moquette ed evitare di danneggiarla, possiamo ricorrere a diversi stratagemmi.
Il primo, e forse più conosciuto, è certamente quello di ricorrere al freddo per la rimozione del chewing gum. Iniziamo il procedimento strofinando sulla parte da trattare del ghiaccio, continuiamo fin quando la gomma da masticare si sarà congelata ed indurita. A questo punto procediamo alla rimozione strofinando sulla parte una spazzola dalle setole dure. Se una volta rimossa la gomma dovessimo notare un alone, basterà applicare un normale smacchiatore per tessuti.

46

Per rimuovere il chewing gum dalla moquette possiamo però utilizzare anche un metodo completamente opposto. Il calore! Utilizzando un normalissimo asciuga capelli, riscaldiamo la gomma da masticare e procediamo via via alla rimozione totale della gomma usando dei tovaglioli di carta resistente.
Nel dettaglio: scaldiamo il chewing gum fin qualndo inzia a sciogliersi, applichiamo la carta o la striscia e facciamo pressione con la mano affinché le due parti aderiscano perfettamente, ora tirare via la carta. Potete utilizzare anche le strisce usate per la ceretta. Ponete sempre attenzione e delicatezza nella rimozione del chewing gum per evitare di strappare porzioni di tessuto.

Continua la lettura
56

Se il diabolico chewing gum è finito invece sul tappetino di moquette della vostra auto potete rimuoverlo utilizzando la tecnica del freddo. Prendete il vostro tappettino, inseritelo in una busta di plastica chiusa e ponetelo in freezer per una notte intera. Al mattino il chewing gum sarà solidificato perfettamente e vi basterà semplicemente strofinarlo via con una spazzola dalle setole dure. Anche in questo caso per eliminare eventuali aloni lasciati dalla gomma da masticare vi basterà applicare uno smacchiatore per tessuti.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Sicuramente il metodo meno invasivo e meno dannoso per rimuovere il chewing gum dalla vostra moquette è quello a freddo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala l'immagine o le immagini che ritieni inappropriate
Devi selezionare almeno un'immagine
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come togliere il chewing gum dai vestiti

Quando laviamo dei vestiti e ci accorgiamo della presenza di un chewing gum attaccato, ci facciamo prendere dal panico, pensando che non li possiamo più ...
Pulizia della Casa

Come eliminare la gomma con la carta velina

A quante persone sarà capitato di ritrovarsi appiccicata addosso una gomma da masticare? Niente di più fastidioso, anche perché sarà quasi impossibile riuscirla ad eliminare ...
Pulizia della Casa

Come smacchiare la moquette

La moquette sin dai tempi della sua creazione è stata un complemento d'arredo molto utilizzato nelle zone anglosassoni. Oggi la moquette ha assunto un ...
Pulizia della Casa

Come rimuovere la gomma da masticare dai vestiti

Quante volte vi sarà capitato di dover buttare un paio di jeans nuovi o un il vostro vestito preferito perché qualche genio aveva lasciato la ...
Pulizia della Casa

Come eliminare l'olio dalla moquette

Per via della fretta, per la stanchezza o per una semplice distrazione, può capitare che, inavvertitamente, vengano versati sui tappeti o sulla moquette di casa ...
Pulizia della Casa

Come rimuovere la plastilina secca dai tappeti

Quante volte vi sarà capitato di ritrovare quella fastidiosissima plastilina attaccata a tappeti e moquette? Rimuovere questo prodotto è un problema che spesso vi capiterà ...
Pulizia della Casa

Come rimuovere una gomma da masticare con l'aceto

A tutti piacciono le gomme da masticare, ma queste diventano improvvisamente odiate quando si attaccano ai vestiti o su altri tessuti come quello del divano ...
Pulizia della Casa

Come smacchiare il linoleum e la moquette

Se siete in possesso un pavimento in linoleum oppure avete la moquette in casa, questa guida fa al caso vostro!. Di seguito infatti vi sarà ...
Pulizia della Casa

Come togliere la gomma da masticare dai vestiti

Nei luoghi pubblici, alcuni furbetti sfruttano una panchina, il sedile della metro, un gradino come cestino per i rifiuti. Attaccano la gomma da masticare sulle ...
Pulizia della Casa

Come rimuovere la gomma da masticare dal tappeto di casa

Tra i vari incidenti domestici che possono capitare, uno dei più disdicevoli in assoluto si ha quando, in modo accidentale, una gomma da masticare si ...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore degli stessi, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.